Approfondimenti

Alla scoperta dei Combo Chimbita, artisti della settimana di Radio Popolare

I Combo Chimbita (sito ufficiale) sono i nuovi artisti della settimana di Radio Pop, grazie allo spunto che ci viene offerto dal loro nuovo album “IRÉ”.

Ma chi sono i Combo Chimbita, vi chiederete? Ecco l’occasione per scoprirli. Il gruppo nasce come unione creativa tra Carolina Oliveros (voce, guacharaca), Niño Lento es Fuego (chitarra), Prince of Queens (basso, sintetizzatori) e Dilemastronauta (batteria): un collettivo che programmaticamente vuole andare oltre qualsiasi concetto di nazionalità. Diciamo solo che il loro quartier generale è New York.

Si definiscono Abya-Yalisti, richiamando il nome che milioni di indigeni del Centro e Sud America usano per chiamare la propria terra: i Combo Chimbita ci raccontano di voler trovare un proprio significato al di là di un’impostazione latinoamericana, “conservando il fuoco di un popolo indomito, liberando la propria essenza dalla crudeltà della conquista di tutta Abya Yala”.

“IRÉ” è un disco catartico, che prende la paura, la rabbia e l’empatia di un mondo in fiamme per farle diventare uno spirito urgente di dissidenza musicale. Il titolo evocativo dell’album è forgiato su un doppio significato: da una parte è un richiamo alle benedizioni e alla prosperità divina promesse dagli antentati, e dall’altro un’affermazione energica di futuri rivoluzionari in divenire. All’interno di questa visione temporale illimitata, “IRÉ” trova la sua scintilla nelle convulse realtà odierne metabolizzando le ansie del razzismo sistemico, della decadenza capitalista, dei governi totalitari e del tentativo di cancellare le persone queer e trans.

Trascendenza afro-caraibica, canti travolgenti, batteria potente e distorsioni psichedeliche creano le basi ritmiche di “IRÉ”; una testimonianza della continua espansione della tavolozza sonora di Combo Chimbita.

Come d’abitudine, dopo averci fatto compagnia per sette giorni con le loro canzoni nei nostri programmi, dedichermo loro uno speciale domenica 13 febbraio, dalle 18.30 alle 19, per raccontare ancora un po’ delle storie di Combo Chimbita. Qui sotto il video del singolo “Yo me merezco”, quarto e ultimo di una serie di video narrativi di auto-fiction con importanti artisti queer e trans accostati ai brani del gruppo.

LEGGI ANCHE
Anaïs Mitchell è l’artista della settimana di Radio Popolare: il suo nuovo disco
Gli Yard Act esordiscono con The Overload: sono i nostri artisti della settimana
Cat Power, con il suo disco Covers, è l’artista della settimana di Radio Popolare
Elvis Costello venerdì pubblica il nuovo disco The Boy Named If: è il primo artista della settimana del 2022
Neil Young: Barn è il suo nuovo album, Radio Popolare lo sceglie come artista della settimana
Cristina Donà con deSidera è l’artista della settimana di Radio Popolare
Marracash con “Noi, loro, gli altri” è l’artista della settimana
Joan As Police Woman è l’artista della settimana di Radio Popolare, con il suo disco con Tony Allen e Dave Okumu
I The War On Drugs escono con un nuovo album: sono gli artisti della settimana
A 100 anni dalla sua nascita, Georges Brassens è l’artista della settimana di Radio Popolare
Jason Isbell pubblica un disco dedicato alla Georgia: è il nostro artista della settimana
Adia Victoria, con il suo nuovo disco “A southern gothic”, è la nostra artista della settimana
Little Steven domenica sera sarà ospite di Radiopop per presentare il suo libro “Memoir”: è l’artista della settimana
Carmen Consoli, con “Volevo fare la rockstar”, è la nostra artista della settimana
Lady Blackbird: l’artista della settimana di Radio Popolare e la sua grande voce jazz

  • Autore articolo
    Niccolò Vecchia
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR domenica 25/02 8:30

    Le notizie. I protagonisti. Le opinioni. Le analisi. Tutto questo nelle 16 edizioni quotidiane del Gr. Un appuntamento con la redazione che vi accompagna per tutta la giornata. Annunciati dalla “storica” sigla, i nostri conduttori vi racconteranno tutto quello che fa notizia, insieme alla redazione, ai corrispondenti, agli ospiti. La finestra di Radio Popolare che si apre sul mondo, a cominciare dalle 6.30 del mattino. Da non perdere per essere sempre informati.

    Giornale Radio - 25-02-2024

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di domenica 25/02/2024

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra in profondità, scova notizie curiose, evidenzia punti di vista differenti e scopre strane analogie tra giornali che dovrebbero pensarla diversamente.

    Rassegna stampa - 25-02-2024

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 23/02/2024 delle 19:48

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione ai fatti che riguardano la politica locale, le lotte sindacali e le questioni che riguardano i nuovi cittadini. Da Milano agli altri capoluoghi di provincia lombardi, senza dimenticare i comuni più piccoli, da dove possono arrivare storie esemplificative dei cambiamenti della nostra società.

    Metroregione - 23-02-2024

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Apertura musicale classica di domenica 25/02/2024

    La musica classica e le sue riverberazioni con Carlo Lanfossi per augurare un buon risveglio a “tutte le mattine del mondo”. Novità discografiche, segnalazioni di concerti, rassegna stampa musicale e qualunque altra scusa pur di condividere con voi le musiche che ascolto, ho ascoltato e ascolterò per tutta la settimana.

    Apertura musicale classica - 25-02-2024

  • PlayStop

    Emergenza di sabato 24/02/2024

    La trasmissione sulle novità musicali della scena emergente italiana. Per chi crede nel talento dei giovani artisti o ha solo voglia di scoprire nuova musica. Le canzoni in primo piano, ma anche tanti ospiti che ci raccontano la loro storia. Conduce La Melchi. - @lamelchi_

    Emergenza - 24-02-2024

  • PlayStop

    Snippet di sabato 24/02/2024

    Un viaggio musicale, a cura di missinred, attraverso remix, campioni, sample, cover, edit, mash up. Sabato dalle 22:45 alle 23.45 (tranne il primo sabato di ogni mese)

    Snippet - 24-02-2024

  • PlayStop

    News della notte di sabato 24/02/2024

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 24-02-2024

  • PlayStop

    Warm-up di sabato 24/02/2024

    musica by Davide Facchini

    Warm-up - 24-02-2024

  • PlayStop

    Il sabato del villaggio di sabato 24/02/2024

    Il sabato del villaggio... una trasmissione totalmente improvvisata ed emozionale. Musica a 360°, viva, legata e slegata dagli accadimenti. Come recita la famosa canzone del fu Giacomo: Questo di sette è il più grandioso giorno, pien di speme e di gioia: di man tristezza e noia recheran l'ore, ed il travaglio usato ciascuno in suo pensier farà ritorno.

    Il sabato del villaggio - 24-02-2024

  • PlayStop

    Senti un po’ di sabato 24/02/2024

    Senti un po’ è un programma della redazione musicale di Radio Popolare, curata e condotta da Niccolò Vecchia, che da vent’anni si occupa di novità musicali su queste frequenze. Ospiti, interviste, minilive, ma anche tanta tanta musica nuova. 50 minuti (circa…) con cui orientarsi tra le ultime uscite italiane e internazionali. Da ascoltare anche in Podcast (e su Spotify con le playlist della settimana). Senti un po’. Una trasmissione di Niccolò Vecchia In onda il sabato dalle 18.30 alle 19.30.

    Senti un po’ - 24-02-2024

  • PlayStop

    Stay human di sabato 24/02/2024

    Ogni sabato dalle 17.35 alle 18.30, musica e parole che ci tirano su il morale in compagnia di Claudio Agostoni e il fedele Fela.

    Stay human - 24-02-2024

  • PlayStop

    Jailhouse Rock di sabato 24/02/2024

    Suoni, suonatori e suonati dal mondo delle prigioni Jailhouse Rock è una trasmissione radiofonica in onda su Radio Popolare e altre radio di Popolare Network, Radio Sonica, Radio Beckwith, Radio Zainet e Radio Onda d’Urto e altre ancora. In Jailhouse Rock storie di musica e di carcere si attraversano le une con le altre. Alla trasmissione collaborano detenuti del carcere romano di Rebibbia Nuovo Complesso e del carcere milanese di Bollate. Dando vita alla prima esperienza del genere, ogni settimana realizzano un Giornale radio dal carcere (Grc) in onda all’interno di Jailhouse Rock, nonché delle cover degli artisti ascoltati nella puntata. Ogni sabato dalle 16.30 alle 17.30, a cura di Patrizio Gonnella e Susanna Marietti. http://www.jailhouserock.it/ https://www.facebook.com/Jailhouse-Rock-451755678297925/

    Jailhouse Rock - 24-02-2024

  • PlayStop

    10 Pezzi di sabato 24/02/2024

    Una colonna sonora per il sabato pomeriggio, 45 minuti di musica con cui attraversare il repertorio di grandi artisti che hanno fatto la storia.

    10 Pezzi - 24-02-2024

  • PlayStop

    DOC – Tratti da una storia vera di sabato 24/02/2024

    I documentari e le docu-serie sono diventati argomento di discussione online e offline: sesso, yoga, guru, crimine, storie di ordinaria follia o di pura umanità. In ogni puntata DOC ne sceglierà uno per indagare e approfondire, anche dopo i titoli di coda, tematiche sempre più attuali, spesso inesplorate ma di grande rilevanza socio-culturale. E, tranquilli, no spoiler! A cura di Roberta Lippi e Francesca Scherini In onda sabato dalle 15 alle 15.30

    DOC – Tratti da una storia vera - 24-02-2024

  • PlayStop

    Chassis di sabato 24/02/2024

    con Margherita Buy su "Volare"; Vito Zagarrio parla di "Le seduzioni"; Giovanni Piperno e la storia di "16mm alla rivoluzione"; Velania A. Mesay presenta il documentario "Agape". Tra le uscite: "La zona d'interesse" di Jonathan Glazer; "Emma e il giaguaro nero" di Gilles de Maistre; "Night Swim" di Bryce Mc Guire.

    Chassis - 24-02-2024

  • PlayStop

    Climitologie S1 - E4

    La rubrica settimanale che smaschera le bufale sul cambiamento climatico a cura di Sara Milanese

    Clip - 24-02-2024

  • PlayStop

    I girasoli di sabato 24/02/2024

    La trasmissione è un appuntamento con l’arte e la fotografia e con le ascoltatrici e gli ascoltatori che vogliono avere più notizie ed approfondimenti in quell’ambito della cultura che cerchiamo di racchiudere nella definizione “Arti Visive”. A cura di Tiziana Ricci va in onda il sabato alle 13.15 e vuole essere un viaggio fra alcuni degli eventi più importanti della settimana, ma non solo. Interviste ai protagonisti per scoprire le idee che stanno dietro la loro ricerca creativa e rendere cosi’ accessibile a tutti il significato delle loro opere. Vi proporremo anche le opinioni dei critici che stimiamo di piu’ per la loro onesta’ intellettuale e cercheremo di avere un’attenzione particolare per giovani talenti che come ben sappiamo hanno difficolta’ a far conoscere il loro lavoro.Infine ci auguriamo che ” I GIRASOLI ” possa essere uno strumento utile per capire se gli eventi che ci vengono proposti sono operazioni culturali serie oppure frutto di furbizie che hanno come obiettivo solo business o intenti propagandistici.Ci sembra che questa attenzione sia piu’ che mai necessaria oggi dato che assistiamo a un grande aumento degli eventi , molti dei quali di pessima qualità. Contiamo anche di dare spazio a notizie ed eventuali polemiche che riguardano i progetti di politica culturale.

    I girasoli - 24-02-2024

Adesso in diretta