Approfondimenti

Jason Isbell pubblica un disco dedicato alla Georgia: è il nostro artista della settimana

jason isbell georgia

Jason Isbell (sito ufficiale), cantautore e chitarrista americano, è nato e cresciuto in Alabama, ma da quando ha militato nella nota band dei Drive-by Truckers, affermandosi come uno dei chitarristi più talentuosi della sua generazione, si è stabilito in Georgia, che è un po’ una sua seconda casa.

La sua storia con i Drive-By Truckers è finita, più che amichevolmente, nel 2007, e da allora Isbell ha perseguito una carriera solista con ottimi risultati: sia perché ha pubblicato dei dischi davvero belli (tra cui io vi segnalerei Southeastern e The Nashville sound), sia perché ha raccolto un seguito di pubblico sempre maggiore. Negli States, dato che invece fuori da quel paese, e soprattutto da noi in Italia è ancora abbastanza sconosciuto.

D’altronde sua è una musica profondamente radicata nella tradizione statunitense: country, folk e blues trovano un’armonia speciale nelle sue canzoni, che si inseriscono alla perfezione in quel genere che viene chiamato, non a caso, Americana.

Jason Isbell è anche un attento osservatore della politica e della società americana, ha spesso avuto modo di esprimere le sue idee e recentemente, quando gli Stati Uniti tenevano il fiato sospeso per le elezioni presidenziali, che potevano dare un nuovo apocalittico mandato a Donald Trump, ha fatto un appello.

Se la sua amata Georgia, che ha spesso espresso una maggioranza repubblicana, avesse invece visto l’affermazione di Biden e dei democratici, lui avrebbe registrato un intero album di cover di artisti originari di quello stato. A quanto pare, Isbell è uno che mantiene le promesse.

Il 15 ottobre questo album, i cui proventi andranno in beneficienza, vede infatti la luce, con il titolo di Georgia Blue (e “blue” qui non sta per triste, ma è il colore del partito democratico).

Dentro ci troviamo un mix davvero intrigante, che va dai R.E.M. di “Nightswimming” e “Driver 8” a Otis Redding e la sua “I’ve been loving you (too long), da James Brown con “It’s a man’s man’s world” fino alla Allman Brothers Band con “In Memory of Elizabeth Reed”.

Ma ci sono anche citazioni meno celebri: super-godibile è il rock di “Honeysuckle blue”, originariamente dei Drivin’ N Cryin’, o il blues acustico di “The Truth”, di Precious Bryant, e qui interpretata con alla voce la splendida Aida Victoria, nostra artista della settimana sette giorni fa.

Questa settimana tocca invece alla Georgia di Jason Isbell, ma coglieremo anche l’occasione per farvi ascoltare altre canzoni dal repertorio di questo splendido cantautore, ancora misconosciuto dalle nostre parti. Come questa qui sotto, che arriva dal suo disco Southeastern del 2013, e che si intitola “Cover me up”.

LEGGI ANCHE:
Little Simz è la prima artista della settimana della stagione
Lady Blackbird: l’artista della settimana di Radio Popolare e la sua grande voce jazz
Carmen Consoli, con “Volevo fare la rockstar”, è la nostra artista della settimana
Little Steven domenica sera sarà ospite di Radiopop per presentare il suo libro “Memoir”: è l’artista della settimana
Adia Victoria, con il suo nuovo disco “A southern gothic”, è la nostra artista della settimana

  • Autore articolo
    Niccolò Vecchia
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di sab 04/12/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 12/04/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di ven 03/12/21 delle 19:48

    Metroregione di ven 03/12/21 delle 19:48

    Rassegna Stampa - 12/03/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Senti un po' di sab 04/12/21

    Senti un po' di sab 04/12/21

    Senti un po’ - 12/04/2021

  • PlayStop

    DOC di sab 04/12/21

    DOC di sab 04/12/21

    DOC – Tratti da una storia vera - 12/04/2021

  • PlayStop

    Ollearo.con di sab 04/12/21

    Ollearo.con di sab 04/12/21

    Ollearo.con - 12/04/2021

  • PlayStop

    Good times di sab 04/12/21

    Erica Mou sulla nostra poltrona ci racconta il suo libro preferito; il Porretta Film Festival; la mostra "TANIA BRUGUERA. LA…

    Good Times - 12/04/2021

  • PlayStop

    Piovono radio di sab 04/12/21

    Piovono radio di sab 04/12/21

    Piovono radio - 12/04/2021

  • PlayStop

    Itaca di sab 04/12/21

    Itaca di sab 04/12/21

    Itaca - 12/04/2021

  • PlayStop

    Itaca Rassegna di sab 04/12/21

    Itaca Rassegna di sab 04/12/21

    Itaca – Rassegna Stampa - 12/04/2021

  • PlayStop

    Mash-Up di sab 04/12/21

    Mash-Up di sab 04/12/21

    Mash-Up - 12/04/2021

  • PlayStop

    Doppia Acca di ven 03/12/21

    Doppia Acca di ven 03/12/21

    Doppia Acca - 12/04/2021

  • PlayStop

    psicoradio di ven 03/12/21

    psicoradio di ven 03/12/21

    Psicoradio - 12/03/2021

  • PlayStop

    Esteri di ven 03/12/21

    1-Crisi Ucraina. Verso un vertice Putin- Biden. ..Nell’agenda del Cremlino l’espansione della Nato verso est. ( Emanuele Valenti) ..2-Macron d’Arabia.…

    Esteri - 12/03/2021

  • PlayStop

    Monica Pais, Con i loro occhi. Cani, gatti (e non solo): piccolo manuale per un'adozione consapevole

    MONICA PAIS - CON I LORO OCCHI. CANI, GATTI (E NON SOLO): PICCOLO MANUALE PER UN'ADOZIONE CONSAPEVOLE – presentato da…

    Note dell’autore -

  • PlayStop

    Considera l'armadillo ven 03/12/21

    Si parla con Alessandro Ricciuti di Animal Law Italia e con Rosalba Nattero di Artists United For Animals del Live…

    Considera l’armadillo - 12/03/2021

  • PlayStop

    Jack di ven 03/12/21

    Jack di ven 03/12/21

    Jack - 12/03/2021

  • PlayStop

    Seconda pagina di ven 03/12/21 delle 12:50

    Seconda pagina di ven 03/12/21 delle 12:50

    Seconda pagina - 12/03/2021

  • PlayStop

    Cult di ven 03/12/21

    ira rubini, cult, che storia, fondazione feltrinelli, luigi vergallo, enrico gabrielli, contemporarities, santeria toscana, museo per tutti, castello seforzesco, tiziana…

    Cult - 12/03/2021

Adesso in diretta