Sostienici

Tutte le forme di sostegno a Radio Popolare

Fin dalla sua fondazione, Radio Popolare è finanziata per gran parte delle sue entrate dal contributo degli ascoltatori. Non si stratta solo una forma di finanziamento. È l’adesione a un progetto di informazione unico, che garantisce l’autentica indipendenza da più di quarant’anni.

Dal 1991 è possibile sostenere Radio Pop attraverso un addebito bancario permanente, che oggi si chiama SEPA e prima si chiamava RID. Internet ha poi ampliato il ventaglio degli strumenti disponibili, come il versamento ricorrente attraverso PayPal.

Scegli tu la cifra del tuo abbonamento, a partire da 90 euro all’anno.

Se hai già un abbonamento, ATTENZIONE! Se la banca ti ha cambiato l’IBAN, comunicalo a abbonamenti@radiopopolare.it

Il tuo nuovo codice serve per aggiornare l’anagrafica e non far decadere l’abbonamento.


Abbonamento tramite modulo SEPA

 

 

 

Con il modulo SEPA ci si può abbonare anche da altri Paesi europei: da tutti gli stati membri dell’Unione Europea (inclusi i paesi che non hanno adottato l’Euro) e dall’Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Svizzera e Principato di Monaco.

Lo possono fare tutti i titolari di conto corrente bancario e di conto corrente Bancoposta.

Radio Popolare provvederà a tutte le pratiche con le banche e con Bancoposta. La cifra minima è € 90,00 all’anno che verranno prelevati in 3 rate (una ogni 4 mesi) o in un’unica soluzione annuale.


Abbonamento tramite versamento ricorrente 

È possibile fare un versamento ricorrente online attraverso il circuito PayPal.


Con il versamento ricorrente Paypal ci si può abbonare da tutti i Paesi del mondo.
Lo possono fare tutti i titolari di un conto su Paypal.

La cifra minima è di 90 euro con prelievi mensili: segna ok nella casella “Imposta come donazione mensile”.


Tessera annuale e donazioni una tantum

È anche possibile eseguire un versamento una tantum, non ricorrenti, per sostenere Radio Popolare ogni volta che se ne sente l’impellente bisogno. 

Allo stesso modo, un versamento da 20€ in su dà diritto alla tessera annuale, il più antico sistema di finanziamento di Radio Popolare.

 

 


Abbonamento tramite telefono o incontro di persona

Puoi abbonarti anche telefonando al 02.39241404 o venendo direttamente in Via Ollearo 5, Milano e ai banchetti presenti alle nostre iniziative.


L’abbonamento può essere sottoscritto dal titolare di conto corrente anche per persona diversa (es: regali ad amici e parenti. in questo caso specificare nelle note).

L’ufficio Abbonamenti è a disposizione per qualsiasi chiarimento, telefona allo 02.39241404 o scrivi a abbonamenti@radiopopolare.it

 


Per chi vuol fare un bonifico bancario dall’Italia

Bonifico intestato a Errepi Spa presso BPER Banca

IBAN IT53U0538701665000042434764


Per chi vuole fare un bonifico dall’estero

Bonifico intestato a Errepi Spa presso BPER Banca

IBAN IT53U0538701665000042434764

BIC BPMOIT22XXX


In qualsiasi caso ricordati di scrivere nella causale il tuo nome, indirizzo, numero di telefono e indirizzo mail


Per chi vuole aumentare la sottoscrizione

Se sei abbonato tramite SEPA è necessario scrivere i tuoi dati, esprimere la volontà di voler aumentare la cifra dell’abbonamento, indicare quella nuova e inviare una mail a abbonamenti@radiopopolare.it

 


Donazioni di valore e lasciti testamentari


Hanno sorpreso anche noi le richieste che ci arrivano da parte di ascoltatrici e ascoltatori di citarci nei loro testamenti.

Posto che non possiamo che augurarti lunga vita, sappi che puoi nominarci eredi di un oggetto, di una parte o tutto il tuo patrimonio citando Radio Popolare unitamente al suo codice fiscale 10020780150 nel tuo testamento.


 

Tutti i nuovi abbonati riceveranno questa tessera:

 

Tutti i nuovi tesserati riceveranno questa tessera:


 

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di domenica 29/01/2023

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 29/01/2023

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Va pensiero di domenica 29/01/2023

    Viaggio a bocce ferme nel tema politico della settimana.

    Va Pensiero - 29/01/2023

  • PlayStop

    Apertura musicale classica di domenica 29/01/2023

    La musica classica e le sue riverberazioni con Carlo Lanfossi per augurare un buon risveglio a “tutte le mattine del…

    Apertura musicale classica - 29/01/2023

  • PlayStop

    Slide Pistons – Jam Session di sabato 28/01/2023

    La nuova frizzante trasmissione di Luciano Macchia e Raffaele Kohler. Tutti i sabati su Radio Popolare dalle 23.45. In onda…

    Slide Pistons – Jam Session - 29/01/2023

  • PlayStop

    Snippet di sabato 28/01/2023

    Un viaggio musicale, a cura di missinred, attraverso remix, campioni, sample, cover, edit, mash up. Sabato dalle 22:45 alle 23.45…

    Snippet - 29/01/2023

  • PlayStop

    News della notte di sabato 28/01/2023

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 29/01/2023

  • PlayStop

    AfroRaffa di sabato 28/01/2023

    Il settimanale di musiche dal continente africano. Presentazione di Skepticafro twitter: @SkepticAfro

    AfroRaffa - 29/01/2023

  • PlayStop

    Il sabato del villaggio di sabato 28/01/2023

    Il sabato del villaggio... una trasmissione totalmente improvvisata ed emozionale. Musica a 360°, viva, legata e slegata dagli accadimenti. Come…

    Il sabato del villaggio - 29/01/2023

  • PlayStop

    Senti un po’ di sabato 28/01/2023

    Senti un po’ è un programma della redazione musicale di Radio Popolare, curata e condotta da Niccolò Vecchia, che da…

    Senti un po’ - 29/01/2023

  • PlayStop

    Stay human di sabato 28/01/2023

    Ogni sabato dalle 16.30 alle 17.30, musica e parole che ci tirano su il morale in compagnia di Claudio Agostoni…

    Stay human - 29/01/2023

  • PlayStop

    Jailhouse Rock di sabato 28/01/2023

    Suoni, suonatori e suonati dal mondo delle prigioni Jailhouse Rock è una trasmissione radiofonica in onda su Radio Popolare e…

    Jailhouse Rock - 29/01/2023

  • PlayStop

    Ollearo.con di sabato 28/01/2023

    Un faro nel weekend per orientare la community di RP. Il collante a tenuta super che tiene insieme gli elementi…

    Ollearo.con - 29/01/2023

  • PlayStop

    DOC – Tratti da una storia vera di sabato 28/01/2023

    I documentari e le docu-serie sono diventati argomento di discussione online e offline: sesso, yoga, guru, crimine, storie di ordinaria…

    DOC – Tratti da una storia vera - 29/01/2023

  • PlayStop

    Chassis di sabato 28/01/2023

    Con le interviste a Alessio Cremonini sul film “Profeti”, Paolo Genovese su “Il primo giorno della mia vita” e Il…

    Chassis - 28/01/2023

  • PlayStop

    I girasoli di sabato 28/01/2023

    La trasmissione è un appuntamento con l’arte e la fotografia e con le ascoltatrici e gli ascoltatori che vogliono avere…

    I girasoli - 29/01/2023

  • PlayStop

    Good Times di sabato 28/01/2023

    Good Times è il trampolino per tuffarsi in bello stile nel weekend. Visioni, letture, palchi, percorsi, incontri, esperienze, attività. Gli…

    Good Times - 29/01/2023

  • PlayStop

    Piovono radio di sabato 28/01/2023

    Il direttore di Radio Popolare Sandro Gilioli a confronto con ascoltatori e ascoltatrici.

    Piovono radio - 29/01/2023

  • PlayStop

    Itaca di sabato 28/01/2023

    Itaca, viaggio nel presente. I giornali, l’attualità, il colloquio con chi ci ascolta. Ogni sabato dalle 8.45 alle 10.30.

    Itaca - 29/01/2023

  • PlayStop

    Il convoglio

    IL CONVOGLIO è un audio racconto dedicato al Giorno della Memoria di Claudio Jampaglia ed Elisabetta Ruffini, montato e sonorizzato…

    Clip - 29/01/2023

  • PlayStop

    Il convoglio

    IL CONVOGLIO è un audio racconto dedicato al Giorno della Memoria di Claudio Jampaglia ed Elisabetta Ruffini, montato e sonorizzato…

    Clip - 28/01/2023

Adesso in diretta