Approfondimenti

Artista della settimana: The Smile, il loro secondo disco “Wall of eyes” è un album perfetto

the smile wall of eyes

The Smile – Wall of eyes: è uscito solo da una manciata di giorni, a inizio 2024, ma per molti (sì, anche per chi scrive) il secondo album dei The Smile (sito ufficiale) è già uno dei dischi dell’anno. Ed è difficile non farsi prendere da un istintivo e immediato entusiasmo per il nuovo lavoro di Thom Yorke e Johnny Greenwood – quindi le due colonne portanti di quel monumento di band che sono i Radiohead – e Tom Skinner, uno dei più talentuosi ed eclettici batteristi del mondo. Un dream team che raccoglie i frutti del proprio incontro.

E pensare che questa band, agli inizi, doveva essere per gli stessi protagonisti solo un passatempo da lockdown. Il primo album “A Light for Attracting Attention” è arrivato in modo quasi improvviso, dimostrandosi fin dai primi ascolti come la cosa più vicina ai migliori Radiohead da…diversi dischi a questa parte. Le chitarre, le distorsioni di “You Will Never Work In Television Again”, le melodie sussurrate e travolgenti di “Free In The Knowledge”, la dolcezza inquietante di “Pana-vision”. E poi i concerti, tesi e fluidi, a dimostrare una sintonia rara.

Così “Wall of eyes” arriva sull’onda di questa unione così riuscita, due anni dopo, raccontando di un gruppo di musicisti che, una volta finito il tour, non hanno esitato a ritrovarsi in studio per continuare a essere i The Smile.

the smile wall of eyesDiventandolo ancora di più: la cosa più interessante e affascinante di questo nuovo album è la sensazione che tutti e tre, insieme e ognuno per conto proprio, si siano trovati nella condizione di spingersi oltre, per esserci più intensamente e in modo più personale. Partendo dal meno conosciuto dal grande pubblico (che non è detto sia il meno talentuoso…), da Tom Skinner, che in queste nuove canzoni mette in pratica la sua bravura tecnica, la sua vasta cultura musicale e la sua sensibilità ritmica, creando intrecci complessi e trascinanti.

Greenwood e Yorke si intendono a meraviglia da più di 30 anni, ma in queste nuove canzoni trovano il modo per fare qualcosa che suona nuovo, inedito. L’esperienza del chitarrista con la composizione della colonne sonore si coglie in più di un brano, anche grazie all’uso intelligente, misurato, degli arrangiamenti orchestrali. La voce di Yorke, che conosciamo pressoché in ogni sua sfumatura, riesce invece a manifestarsi con un calore intimo, in certi passaggi quasi confidenziale, come mai prima.

“Wall of eyes” è un disco impeccabile, che continua a crescere anche dopo molti ascolti. I The Smile non potevano che essere i nostri artisti della settimana: le loro canzoni ci accompagneranno per sette giorni (e sette giorni in cui il nostro gusto musicale verrà messo a dura prova dalla maratona sanremese…), mentre domenica 11 febbraio, dalle 18.30 alle 19, dedicheremo uno speciale al trio Yorke-Greenwood-Skinner.

Intanto, qui sotto, il bellissimo video di “Friend of a friend”: un cortometraggio di Paul Thomas Anderson di grande impatto, nella sua apparente semplicità. In cui quell’incipit, “I can go anywhere that I want”, sembra rappresentare perfettamente lo spirito con cui i The Smile si sono materializzati: tre grandi musicisti che si sono sentiti liberi di andare dove volevano.

 

LEGGI ANCHE:
L’artista della settimana: Ana Tijoux torna dopo dieci anni con il nuovo album “Vida”
L’artista della settimana è Paolo Benvegnù, con il suo nuovo “È inutile parlare d’amore”
“Realtà Aumentata”: i Subsonica tornano con un nuovo album e sono gli artisti della settimana
L’artista della settimana è Andrea Satta, con il suo esordio da solista “Niente di nuovo tranne te”
Peter Gabriel esce con i/o, il nuovo album: è l’artista della settimana di Radio Popolare
Cleo Sol: la nuova voce del soul UK è la nostra artista della settimana
Billy Bragg con The Roaring Forty celebra 40 anni di carriera: è il nostro artista della settimana
Hadsel è il nuovo album di Beirut, il nostro artista della settimana
Colapesce e Dimartino sono gli artisti della settimana: è uscito l’album Lux Eterna Beach
Artista della settimana – Sampha ritorna con un grande secondo album: Lahai
Gli artisti della settimana sono i Rolling Stones, perché Hackney Diamonds è un signor disco
Artista della settimana: Sufjan Stevens torna con il nuovo disco Javelin
I Blonde Redhead tornano con Sit Down for Dinner: sono gli artisti della settimana di Radio Pop
Allison Russell è l’artista della settimana, con il suo secondo disco The Returner
Birthh con Moonlanded è l’artista della settimana di Radio Popolare
Sparklehorse, con il disco postumo Bird Machine, artista della settimana di Radio Popolare

  • Autore articolo
    Niccolò Vecchia
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR venerdì 23/02 17:30

    Le notizie. I protagonisti. Le opinioni. Le analisi. Tutto questo nelle 16 edizioni quotidiane del Gr. Un appuntamento con la redazione che vi accompagna per tutta la giornata. Annunciati dalla “storica” sigla, i nostri conduttori vi racconteranno tutto quello che fa notizia, insieme alla redazione, ai corrispondenti, agli ospiti. La finestra di Radio Popolare che si apre sul mondo, a cominciare dalle 6.30 del mattino. Da non perdere per essere sempre informati.

    Giornale Radio - 23-02-2024

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di venerdì 23/02/2024

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra in profondità, scova notizie curiose, evidenzia punti di vista differenti e scopre strane analogie tra giornali che dovrebbero pensarla diversamente.

    Rassegna stampa - 23-02-2024

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 23/02/2024 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione ai fatti che riguardano la politica locale, le lotte sindacali e le questioni che riguardano i nuovi cittadini. Da Milano agli altri capoluoghi di provincia lombardi, senza dimenticare i comuni più piccoli, da dove possono arrivare storie esemplificative dei cambiamenti della nostra società.

    Metroregione - 23-02-2024

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Playground di venerdì 23/02/2024

    A Playground ci sono le città in cui abitiamo e quelle che vorremmo conoscere ed esplorare. A Playground c'è la musica più bella che sentirai oggi. A Playground ci sono notizie e racconti da tutto il mondo: lo sport e le serie tv, i personaggi e le persone, le ultime tecnologie e le memorie del passato. A Playground, soprattutto, c'è Elisa Graci: per un'ora al giorno parlerà con voi e accompagnerà il vostro pomeriggio. Su Radio Popolare, da lunedì a venerdì dalle 16.30 alle 17.30.

    Playground - 23-02-2024

  • PlayStop

    Jack Box di venerdì 23/02/2024

    Jack Box è lo scatolone musicale di Jack del venerdi, dal quale estraiamo i suoni che hanno caratterizzato la settimana, gli approfondimenti musicali del periodo, in un ora che suona tanto e in cui si parla poco. Dalle 15:30 alle 16:30, ogni venerdi.

    Jack Box - 23-02-2024

  • PlayStop

    Jack di venerdì 23/02/2024

    Ospite della puntata Lepre che presenta il suo disco Eremo con un'intervista e tre brani live

    Jack - 23-02-2024

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di venerdì 23/02/2024

    Per riascoltare Considera l'armadillo noi e altri animali in onda alle che oggi ha ospitato Sara D'Angelo di @porcikomodi, @Vitadacani, @rete dei Santuari degli Animali liberi per parlare della nuova iniziativa per sollecitare il @ministero della salute, ma anche di aste di asini

    Considera l’armadillo - 23-02-2024

  • PlayStop

    Open to meraviglia nata vota

    quando facciamo un corso di inglese basato sulle peripezie poliglottologiche di Rutelli e Renzi, poi voliamo a Tenerife per scoprire che non è tutto oro quel che luccica, infine gestiamo un grosso carico di lenzuola nella puntata settimanale del Capibaratto

    Poveri ma belli - 23-02-2024

  • PlayStop

    Cult di venerdì 23/02/2024

    Cult è condotto da Ira Rubini e realizzato dalla redazione culturale di Radio Popolare. Cult è cinema, arti visive, musica, teatro, letteratura, filosofia, sociologia, comunicazione, danza, fumetti e graphic-novels… e molto altro! Cult è in onda dal lunedì al venerdì dalle 11.30 alle 12.30. La sigla di Cult è “Two Dots” di Lusine. CHIAMA IN DIRETTA: 02.33.001.001

    Cult - 23-02-2024

  • PlayStop

    37e2 di venerdì 23/02/2024

    Se non è febbre, quasi. 37 e 2 è la trasmissione dedicata ai temi della sanità, dell’invalidità e della non autosufficienza. Dalle storie di vita reale ai suggerimenti su come sopravvivere nei meandri della burocrazia. Conducono Vittorio Agnoletto e Elena Mordiglia.

    37 e 2 - 23-02-2024

  • PlayStop

    Uscita di Sicurezza di venerdì 23/02/2024

    Dopo la strage di Firenze il governo batterà delle norme noi proponiamo un sondaggio ad ascoltatori e ascoltatrici: soluzione economica o penale? Ovvero ci vuole il ripristino delle medesime condizioni di salario e direttori c tutti i lavoratori sullo stesso sito o cantiere o ci vuole l’omicidio sul lavoro?

    Uscita di Sicurezza - 23-02-2024

  • PlayStop

    Prisma di venerdì 23/02/2024

    DUE ANNI DI GUERRA IN UCRAINA commenti di Sergio Romano ambasciatore, editorialista del Corriere della Sera, Mara Morini docente di politiche dell’Europa Orientale all’Università di Genova e Irma Gjinaj capomissione dell'ong Cesvi in Ucraina INCENDIO PALAZZO A VALENCIA aggiornamenti con Giulio Maria Piantadosi LA RESISTENZA AL LAVORO. UNA SERATA A MILANO IN RICORDO DEGLI SCIOPERI DEL MARZO 1944 ce ne parla Carlo Ghezzi vicepresidente Nazionale Anpi CLIMITOLOGIE, TUTTE LE BUFALE CHE CI RACCONTANO SUL CAMBIAMENTO CLIMATICO la rubrica di Sara Milanese DOMANI A MILANO LA MANIFESTAZIONE NAZIONALE PER LA PALESTINA a Prisma parla Khader Tamimi presidente della comunità palestinese di Milano In studio Lorenza Ghidini, in redazione Massimo Alberti

    Prisma - 23-02-2024

  • PlayStop

    Note dell’autore di venerdì 23/02/2024

    Un appuntamento quasi quotidiano, sintetico e significativo con un autore, al microfono delle voci di Radio Popolare. Note dell’autore è letteratura, saggistica, poesia, drammaturgia e molto altro. Tutto concentrato in sei minuti, più o meno il tempo di un caffè!

    Note dell’autore - 23-02-2024

Adesso in diretta