Approfondimenti

Salvini non sfonda in Emilia-Romagna, ma non basta

Stefano Bonaccini PD

Per il centrosinistra si è trattato di una vittoria che sa di resistenza. E il luogo dover fermare Salvini non avrebbe potuto essere più significativo: l’Emilia-Romagna.

Se avesse vinto in Emilia-Romagna, la Lega non avrebbe solo preso il potere in una regione. Avrebbe espugnato la terra più profondamente legata alla pratica politica e all’immaginario della sinistra che esista in Italia.

Nell’immediato, nonostante le rassicurazioni continue dei dirigenti, la tenuta della maggioranza di governo sarebbe stata a rischio. E soprattutto sarebbe stato un colpo da cui il Pd, e la sinistra, avrebbero faticato a riprendersi quantomeno a breve termine.

In Emilia-Romagna sarebbe stata insomma una vittoria strategica di Salvini per arrivare a conquistare l’Italia. Non è accaduto. Ora la dinamica potrebbe invertirsi? Il governo del tutto sereno non può stare, deve prestare attenzione alla crisi profonda del Movimento 5 Stelle e ai rischi di collasso finale del Movimento.
Salvini da parte sua è costretto a non fermarsi mai. A vincere sempre. La sua macchina della propaganda non prevede sconfitte e di questo il centrosinistra può approfittare.

Ma per farlo, deve agire.

Le sardine, con il loro contributo alla vittoria in Emilia-Romagna, una indicazione l’hanno data: valori, unità, vita reale delle persone.

L’azione deve arrivare soprattutto dal Partito Democratico. Con una agenda di governo corrispondente alle promesse degli ultimi mesi, tutte rimandate a dopo il voto. Tutti nel Pd e nel centrosinistra riconoscono la necessità di una scossa. Il problema, però, è cosa fare. Perché non per tutti, nel Pd e fuori dal Pd, la direzione è la stessa.

Foto dalla pagina Facebook di Stefano Bonaccini

  • Autore articolo
    Luigi Ambrosio
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mer 01/04

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 04/01/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 01/04 delle 07:15

    Metroregione di mer 01/04 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 04/01/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Prisma di mer 01/04 (seconda parte)

    Prisma di mer 01/04 (seconda parte)

    Prisma - 04/01/2020

  • PlayStop

    Favole al microfono di mer 01/04

    Favole al microfono di mer 01/04

    Favole al microfono - 04/01/2020

  • PlayStop

    Prisma di mer 01/04 (prima parte)

    Prisma di mer 01/04 (prima parte)

    Prisma - 04/01/2020

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mer 01/04

    Rassegna stampa internazionale di mer 01/04

    Rassegna stampa internazionale - 04/01/2020

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mer 01/04

    Il demone del tardi - copertina di mer 01/04

    Il demone del tardi - 04/01/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 01/04 (terza parte)

    Fino alle otto di mer 01/04 (terza parte)

    Fino alle otto - 04/01/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 01/04 (seconda parte)

    Fino alle otto di mer 01/04 (seconda parte)

    Fino alle otto - 04/01/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 01/04 (prima parte)

    Fino alle otto di mer 01/04 (prima parte)

    Fino alle otto - 04/01/2020

  • PlayStop

    Stile Libero di mar 31/03

    Stile Libero di mar 31/03

    Stile Libero - 04/01/2020

  • PlayStop

    A casa con voi di mar 31/03

    A casa con voi di mar 31/03

    A casa con voi - 01/04/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di mar 31/03 (seconda parte)

    Ora di punta di mar 31/03 (seconda parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 01/04/2020

  • PlayStop

    Esteri di mar 31/03

    Esteri di mar 31/03

    Esteri - 01/04/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di mar 31/03 (prima parte)

    Ora di punta di mar 31/03 (prima parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 01/04/2020

  • PlayStop

    Tempi Diversi di mar 31/03 (terza parte)

    descrizione; Ospite Patrizio Gonnella dell’Associazione Antigone. (terza parte)

    Tempi diversi - 01/04/2020

  • PlayStop

    Tempi Diversi di mar 31/03 (seconda parte)

    Ospite il prof. Davide Manca del Politecnico di Milano. (seconda parte)

    Tempi diversi - 01/04/2020

  • PlayStop

    Tempi Diversi di mar 31/03 (prima parte)

    Ospite Monica Pais Duemari con Cecilia di Lieto; Cesareo degli Elio e le Storie Tese con il backliner Emilio Simeone;…

    Tempi diversi - 01/04/2020

  • PlayStop

    Radio Session (Stay Human) 31-03-20

    a cura di Claudio Agostoni

    Radio Session - 01/04/2020

Adesso in diretta