Approfondimenti

A 20 anni dalla morte di Craxi di cosa dobbiamo discutere?

Craxi al 41º Congresso socialista di Torino del 1978.

C’è un passaggio cruciale, nel film Hammamet che racconta gli ultimi giorni di Craxi. L’ex leader socialista detta alla figlia un discorso in cui denuncia come il concetto di ‘popolo’ sia stato ormai sostituito con quello di ‘gente’.

Le sale dove si proietta il film sono piene. Il Partito Democratico discute di Craxi al suo interno in vista del congresso. A Milano il Sindaco di centrosinistra Sala invita il Consiglio Comunale a tenere un dibattito sulla sua figura. E nella Milano che fu la città del Partito Socialista, la sera in cui Claudio Martelli ha presentato il suo libro su Craxi le sedie non bastavano e le persone erano in piedi ad affollare il salone della libreria.

Perché?

La vicenda giudiziaria di Craxi è chiusa. Craxi fu condannato due volte con sentenza passata in giudicato.

Ma a 20 anni dalla sua morte, a 30 dalla caduta del muro di Berlino, a 28 da tangentopoli, ci sono questioni storiche che, indipendentemente da Craxi, non sono chiuse.

Una, la più importante, è la questione di cosa fosse la politica in quegli anni e di cosa sia diventata dopo. La politica nel dopoguerra era intesa come il principale strumento di trasformazione della società. La politica era fondamentale nella vita delle persone. Lo scontro ideologico su quale direzione dovesse assumere il cambiamento era terribile ma l’orizzonte era la trasformazione della società. Con la cosiddetta ‘seconda Repubblica’ la politica è diventata in prevalenza amministrazione. Gestione dell’esistente. In Italia più che in altri paesi.

Un’altra questione, correlata alla prima, riguarda il modo di fare politica. La forma-partito novecentesca venne smantellata. Si teorizzarono il partito personale; il leaderismo carismatico (di cui Craxi fu un iniziatore); il ‘partito leggero’. Il populismo che dilagò e che dilaga tutt’oggi ne è una diretta conseguenza.

E poi c’è una questione politica che riguarda il mondo della sinistra. Negli anni ’80 la lotta tra il Pci e il Psi fu durissima. Dopo la fine del ‘compromesso storico’ il Psi assunse centralità nella scena politica relegando il Pci ai margini. La polemica anticomunista di Craxi era radicale. Nel frattempo, il Pci cercava a fatica una alternativa a quella che Berlinguer all’inizio del decennio definì la ‘fine della spinta propulsiva della rivoluzione d’ottobre’.

La conclusione della guerra fredda e ‘mani pulite’ terremotarono il sistema. Il Psi scomparve e i suoi elettori si buttarono in gran parte a destra, con Berlusconi. Gli eredi del Pci si illusero che avrebbero potuto occupare tutto il campo lasciato libero e finirono per fare politiche neo liberali, dopo avere accusato il Psi di essersi spostato a destra nel decennio precedente.

Forse, l’interesse per quel periodo cui assistiamo oggi – le persone che affollano le sale dei cinema e delle librerie – dice che gli uni e gli altri lo fecero senza una necessaria e sufficiente elaborazione.

Forse, questo interesse dice di un rimosso che ritorna. Il rimosso non è Craxi. Il rimosso è il vuoto che è rimasto al posto del ‘900

  • Autore articolo
    Luigi Ambrosio
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di lun 19/04/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 19/04/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lun 19/04/21 delle 19:49

    Metroregione di lun 19/04/21 delle 19:49

    Rassegna Stampa - 19/04/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    A casa con voi di lun 19/04/21

    A casa con voi di lun 19/04/21

    A casa con voi - 19/04/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di lun 19/04/21

    Ora di punta di lun 19/04/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 19/04/2021

  • PlayStop

    Esteri di lun 19/04/21

    1-Inghilterra, la culla del calcio . E sulle radio va in onda la rivolta popolare contro la Superlega. ..( Daniele…

    Esteri - 19/04/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di lun 19/04/21

    Sunday Blues di lun 19/04/21

    Sunday Blues - 19/04/2021

  • PlayStop

    La pillola va giu di lun 19/04/21

    puntata dedicata a Hafiz Brc Mohamed e Bruno Muente, due giovani artisti del Giambellino che fanno parte della storia di…

    La Pillola va giù - 19/04/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo lun 19/04/21

    Considera l'armadillo lun 19/04/21

    Considera l’armadillo - 19/04/2021

  • PlayStop

    Gimme Shelter di lun 19/04/21

    Puntata 34 - L’India, senza Le Corbusier, ma con i Beatles. 1.The Commitments “Mustang Sally”..2.The Beatles “Within You Without You”..3.…

    Gimme Shelter - 19/04/2021

  • PlayStop

    Jack di lun 19/04/21

    Myss Keta a cura di Piergiorgio Pardo

    Jack - 19/04/2021

  • PlayStop

    Record Store di lun 19/04/21

    Johnny Cash e Glen Sherley: un legame destinato al successo o alla rovina?

    Record Store - 19/04/2021

  • PlayStop

    Senti un po' di lun 19/04/21

    Senti un po' di lun 19/04/21

    Senti un po’ - 19/04/2021

  • PlayStop

    DOC di lun 19/04/21

    DOC 34 - TIME - Un racconto di amore e resilienza. L’attesa di un improbabile ritorno a casa. Una lotta…

    DOC – Tratti da una storia vera - 19/04/2021

  • PlayStop

    Luca Crovi e Peppo Bianchessi, Il libro segreto di Jules Verne

    LUCA CROVI E PEPPO BIANCHESSI - IL LIBRO SEGRETO DI JULES VERNE - presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 19/04/2021

  • PlayStop

    Cult di lun 19/04/21

    descrizione. ira rubini, cult, flashmob studenti universitari e accademie d'arte, piazza scala milano, nicola e teresa, tiziana ricci, festival diritti…

    Cult - 19/04/2021

  • PlayStop

    Sui Generis di lun 19/04/21

    La puntata di oggi è dedicata a due grandi anarchiche femministe: Louise Michel ed Emma Goldman. Anna Maria Farabbi, curatrice…

    Sui Generis - 19/04/2021

  • PlayStop

    Reggae Radio Station di dom 18/04/21

    Reggae Radio Station di dom 18/04/21

    Reggae Radio Station - 19/04/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di dom 18/04/21

    Sunday Blues di dom 18/04/21

    Sunday Blues - 19/04/2021

  • PlayStop

    Sacca del Diavolo di dom 18/04/21

    Sacca del Diavolo di dom 18/04/21

    La sacca del diavolo - 19/04/2021

  • PlayStop

    Prospettive Musicali di dom 18/04/21

    a cura di Alessandro Achilli. Musiche: Caravan, Sun Ra, Funkadelic, Mingus, Beefheart, Gato Barbieri, Pere Ubu, Dunmall-Tippett-Gibbs-Fairclough, Hat Shoes (Jauniaux-Cora-Gilonis-Hayward),…

    Prospettive Musicali - 19/04/2021

  • PlayStop

    Prisma di lun 19/04/21

    Riaperture, si parte con bar e ristoranti all'aperto. Milano come si organizza? Con Lino Stoppani Presidente Federazione Italiana Pubblici Esercizi…

    Prisma - 19/04/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di lun 19/04/21

    Rassegna stampa internazionale di lun 19/04/21

    Rassegna stampa internazionale - 19/04/2021

Adesso in diretta