Approfondimenti

Pisapia potrebbe ripensarci

Giuliano Pisapia potrebbe ripensare all’ipotesi di una sua ricandidatura alle elezioni della prossima primavera.

Le preoccupazioni per quanto è avvenuto in questi mesi nel centrosinistra, e anche nel centrodestra, fanno riflettere il sindaco di Milano.

Nelle ultime settimane lo scenario è cambiato: c’è stata la fine di Expo, l’avvicinarsi della data per la raccolta firme per le candidature, la ripresa della discussione. E la fine dell’esperienza di centrosinistra largo di governo è sembrata sempre più vicina e scontata, più per le alchimie della politica, anche di settori del centrosinistra, che per lo scontento dei cittadini per l’operato dell’amministrazione, ovviamente perfettibile.

La situazione a Palazzo Marino si è complicata da marzo, dalla domenica in cui Pisapia ha annunciato definitivamente il suo no a un possibile secondo mandato, peraltro dopo una fase di incertezza.

Per mesi è stato chiesto al sindaco di ripensarci, sia dalle forze politiche del centrosinistra che da ampi settori sociali, economici e culturali della città.

Ma il successo di Expo, un’impresa impensabile quattro anni fa all’insediamento di Pisapia a Palazzo Marino, ha fatto crescere le quotazioni di Giuseppe Sala. Il commissario unico ha immediatamente cercato di capitalizzare politicamente questo successo. Si è mosso con misura; ha fatto sapere a mezzo stampa “di non essere Pisapia” e contemporaneamente ha detto di aver incontrato l’ex ministro alle infrastrutture Maurizio Lupi, esponente di punta dell’Ncd marcato Comunione e Liberazione e Compagnia delle Opere.

Proprio esponenti che fanno riferimento a questo intreccio politico, economico e religioso, come Antonio Acerbo, non sono stati confermati da Pisapia a Palazzo Marino, ma sono stati ripescati da Sala a Expo spa, per poi essere coinvolti in inchieste giudiziarie per tangenti, mettendo a rischio lo svolgimento della manifestazione.

Questo cambio di scenario politico sta avvenendo con il via libera di fatto del presidente del consiglio e segretario del partito democratico Matteo Renzi. Renzi ha chiesto più volte al sindaco di ripensarci, ma, vista la fermezza della scelta di Pisapia, non si è certo prodigato nel cercare di far proseguire l’originalità politica di Milano. Si è preoccupato di vincere, meglio se con un quadro politico più simile a quello nazionale; del resto è molto chiaro che le elezioni di Palazzo Marino decideranno equilibri ben più estesi della città metropolitana.

Per questo Pisapia ha iniziato a riflettere sulla sua scelta di non ricandidarsi. Pisapia non ha ancora cambiato idea, ma gli ultimi eventi non lo hanno lasciato saldo nella sua decisione di non ricandidarsi alla guida di Milano.

  • Autore articolo
    Fabio Fimiani
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di venerdì 12/08/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 08/12/2022

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Mash-Up di venerdì 12/08/2022

    A Lunenburg, in primavera, Ilona Staller e Immanuel Kant studiano insieme come muovere le dita nelle variazioni Goldberg, ascoltando Fela…

    Mash-Up - 08/12/2022

  • PlayStop

    News della notte di venerdì 12/08/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 08/12/2022

  • PlayStop

    Conduzione musicale di venerdì 12/08/2022 delle 21:00

    Un viaggio musicale sempre diverso insieme ai nostri tanti bravissimi deejay: nei giorni festivi, qua e là, ogni volta che…

    Conduzione musicale - 08/12/2022

  • PlayStop

    Popsera di venerdì 12/08/2022

    Popsera è lo spazio che dedicheremo all’informazione nella prima serata per tutta l’estate. Si comincia alle 18.35 con le notizie…

    Popsera - 08/12/2022

  • PlayStop

    La Portiera di venerdì 12/08/2022

    Dopo aver rivoltato la redazione della radio come un calzino durante le vacanze invernali, Cinzia Poli ritorna in portineria per…

    La Portiera - 08/12/2022

  • PlayStop

    Il mondo dello spettacolo dopo la pandemia

    Ne parlano: Roberto Rampi – Senatore PD, Roberto D’Ambrosio, sindacalista CUB Spettacolo e lavoratore Scala, Silvia Comand, presidentessa Bauli in…

    All you need is pop 2022 - 08/12/2022

  • PlayStop

    Conduzione musicale di venerdì 12/08/2022 delle 15:37

    Un viaggio musicale sempre diverso insieme ai nostri tanti bravissimi deejay: nei giorni festivi, qua e là, ogni volta che…

    Conduzione musicale - 08/12/2022

  • PlayStop

    Episodio 10 - Mr. Morale & The Big Steppers

    Forse il suo disco più personale, Mr. Morale & The Big Steppers aggiunge un nuovo capitolo al grande romanzo dell’America…

    The Good Kid from Compton - 08/12/2022

  • PlayStop

    Episodio 10 - Mr. Morale & The Big Steppers

    Forse il suo disco più personale, Mr. Morale & The Big Steppers aggiunge un nuovo capitolo al grande romanzo dell’America…

    The Good Kid from Compton - 08/12/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di venerdì 12/08/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 08/12/2022

  • PlayStop

    This must be the place - Episodio 10

    Chapter 10 - Murazzi (Torino) E improvvisamente, una città grigia, triste e repressa scopre che il futuro è possibile. Per…

    This must be the place - 08/12/2022

  • PlayStop

    This must be the place - Episodio 10

    Chapter 10 - Murazzi (Torino) E improvvisamente, una città grigia, triste e repressa scopre che il futuro è possibile. Per…

    This must be the place - 08/12/2022

  • PlayStop

    La Scatola Magica di venerdì 12/08/2022

    La scatola magica? una radio? una testa? un cuore? un baule? questo e altro, un'ora di raccolta di pensieri, parole,…

    La Scatola Magica - 08/12/2022

  • PlayStop

    Radiosveglia di venerdì 12/08/2022

    Radiosveglia è il nostro “contenitore” per l’informazione dei mattini d’estate. Dalle 7.45 alle 10, i fatti del giorno, (interviste, commenti,…

    Radiosveglia - 08/12/2022

  • PlayStop

    Caffè Shakerato di venerdì 12/08/2022

    In agosto il caffè del mattino si raffredda con un risveglio musicale e con il primissimo sfoglio dei quotidiani ancora…

    Caffè Shakerato - 08/12/2022

  • PlayStop

    News della notte di giovedì 11/08/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 08/11/2022

Adesso in diretta