Approfondimenti

Petra Laszlo, che sgambettò i migranti

Rischia fino a cinque anni di carcere Petra Laszlo, la giornalista ungherese che l’8 settembre dell’anno scorso era stata filmata mentre faceva lo sgambetto a un profugo siriano, in fuga dalla polizia con il suo bambino in braccio al confine meridionale con la Serbia. L’incidente, ripreso in un video diffuso sul web e diventato il simbolo in negativo delle politiche di Budapest verso i migranti, aveva provocato rabbia e indignazione ed era costato il posto di lavoro alla giornalista di N1TV, emittente televisiva vicina al governo Orban.
[youtube id=”WrdYXatl3b8″]
I procuratori ungheresi accusano la reporter di turbamento dell’ordine pubblico, un reato che nell’ordinamento giuridico ungherese è definito come comportamento violento e antisociale, che suscita indignazione o allarme, ed è punibile fino a due anni di carcere, a meno che non vi siano ulteriori aggravanti. I pm della contea di Csongrad, nel sud dell’Ungheria, che indagano sul caso, hanno ricordato che quel giorno centinaia di migranti avevano sfondato il cordone formato dalle forze di polizia per dirigersi verso la cittadina vicina di Szeged. Laszlo era dietro agli ufficiali di polizia e aveva filmato la fuga dei migranti. Non c’è però evidenza di un reato motivato da “considerazioni etniche” o dallo “status di migranti delle vittime”, hanno precisato i magistrati.
L’anno scorso la giornalista aveva detto al quotidiano Magyar Nemzet  di provare rimorso per ciò che aveva commesso: “Sono sotto choc per quello che ho fatto e per quello che è stato fatto a me. Non sono senza cuore o razzista. Sono una donna, madre di bambini piccoli, che ha appena perso il posto di lavoro e che ha sbagliato in preda al panico”.
Dopo la vicenda Abdul Mohsen, allenatore di calcio di origini siriane, si è trasferito in Spagna dove ha trovato impiego presso la Scuola nazionale degli allenatori di calcio. E il figlio Zaid ha incontrato il suo idolo, il giocatore del Real Madrid Cristiano Ronaldo.
  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di ven 30/10/20

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 30/10/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di ven 30/10/20 delle 19:48

    Metroregione di ven 30/10/20 delle 19:48

    Rassegna Stampa - 30/10/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Esteri di ven 30/10/20

    1-Coronavirus. La Francia di nuovo in Lockdown. Ma da lunedì gli studenti riprendono la scuola dopo due settimane di vacanza.…

    Esteri - 30/10/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di ven 30/10/20

    Ora di punta di ven 30/10/20

    Ora di punta – I fatti del giorno - 30/10/2020

  • PlayStop

    Follow Friday di ven 30/10/20

    Vincenzo De Luca cosplayer di se stesso, i trending topic della settimana, la campagna elettorale di Ordinary Girls per i…

    Follow Friday - 30/10/2020

  • PlayStop

    Uno di Due di ven 30/10/20

    Uno di Due di ven 30/10/20

    1D2 - 30/10/2020

  • PlayStop

    Jack di ven 30/10/20

    Jack di ven 30/10/20

    Jack - 30/10/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo ven 30/10/20

    Considera l'armadillo ven 30/10/20

    Considera l’armadillo - 30/10/2020

  • PlayStop

    Stay Human di ven 30/10/20

    Stay Human di ven 30/10/20

    Stay human - 30/10/2020

  • PlayStop

    Memos di ven 30/10/20

    L’antropologo Marco Aime, dell’università di Genova, commenta l’intervista di ieri a Arjun Appadurai, antropologo statunitense di origine indiana. I temi:…

    Memos - 30/10/2020

  • PlayStop

    Grazia Giardiello e Barbara Cappi, Balene

    GRAZIA GIARDIELLO E BARBARA CAPPI - BALENE - presentato da BARBARA SORRENTINI

    Note dell’autore - 30/10/2020

  • PlayStop

    Cult di ven 30/10/20

    ira rubini, cult, segni mantova 2020, tiziana ricci, tiepolo, gallerie d'italia milano, manifestazione assenza spettacolare, piazza scala, lavoratori spettacolo, silvia…

    Cult - 30/10/2020

  • PlayStop

    C'e' Luce di ven 30/10/20

    Jacopo Bencini, di Italian Climate Network, è, insieme a Marirosa Iannelli e Stefano Caserini, uno dei curatori di un importante…

    C’è luce - 30/10/2020

  • PlayStop

    Prisma di ven 30/10/20

    Prisma di ven 30/10/20

    Prisma - 30/10/2020

  • PlayStop

    Il Giorno Delle Locuste di ven 30/10/20

    Il Giorno Delle Locuste di ven 30/10/20

    Il giorno delle locuste - 30/10/2020

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di ven 30/10/20

    Il demone del tardi - copertina di ven 30/10/20

    Il demone del tardi - 30/10/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di ven 30/10/20

    Fino alle otto di ven 30/10/20

    Fino alle otto - 30/10/2020

Adesso in diretta