Approfondimenti

“Ma Corbyn non è ancora stato sconfitto”

“È una situazione, quella del Labour, a dir poco complicata, anche più di quella dei Conservatori”. Edoardo Bressanelli, politologo del King’s College di Londra, parla del terremoto che ha colpito i laburisti britannici dopo il voto per la Brexit: i deputati del Partito hanno votato in larga maggioranza per sfiduciare il segretario, eletto da pochi mesi. “Al momento non ci sono né le dimissioni dell’ultimo giapponese Jeremy Corbyn, né un leader alternativo”.

“Il segretario resiste, a ragione, perché si sente legittimato dalla base del partito – spiega Bressanelli –  la sua leadership nasceva in contrapposizione al ‘partito parlamentare’ e anche nelle piccole crisi che ha attraversato in questi mesi ha sempre trovato il supporto della sua base elettorale. Certo questa crisi è più seria, perché qui non si tratta più di un conflitto ‘destra-sinistra’, con Corbyn che vuole una politica più socialdemocratica, qui si tratta dell’ Unione Europea. I votanti del Labour sono mediamente più positivi del loro leader sull’UE, Corbyn in questa campagna elettorale ha fatto poco o nulla per il remain: si pensi solo che il discorso finale della campagna elettorale lo hanno fatto Cameron per i Conservatori e Sadiq Khan, il neosindaco di Londra, per i Laburisti. Non c’era Corbyn per il Labour, perchè lui ha preso posizione per il remain obtorto collo. E per questo non ha motivato il Partito. Insomma, c’è stata una carenza di leadership“.

“Quanto alla successione – prosegue il politologo del King’s College di Londra –  per ora non se ne parla, perché i deputati e il Governo Ombra temono che Corbyn possa ancora avere un amplissimo seguito. Ricordiamoci che alle primarie del Labour il risultato di Corbyn fu chiarissimo e i suoi oppositori furono sconfitti in modo inequivocabile. La base del partito è con il Segretario, si tratta semmai di capire se l’esito del referendum sulla Brexit ha cambiato le cose, perchè come dicevo gli elettori laburisti sono più europeisti di lui. Ma Jeremy Corbyn non è ancora un leader del tutto sconfitto“.

Ascolta l’intervista integrale con il politologo Edoardo Bressanelli di Lorenza Ghidini e Gianmarco Bachi

Edoardo Bressanelli

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di giovedì 11/08/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 08/11/2022

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Episodio 9 - 1855 giorni dopo

    Una lunga pausa dai riflettori precede la pubblicazione del nuovo album di Kendrick Lamar, Mr. Morale & The Big Steppers,…

    The Good Kid from Compton - 08/11/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di giovedì 11/08/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 08/11/2022

  • PlayStop

    This must be the place - Episodio 9

    Chapter 9 - The Haçienda (Manchester) Basta la parola. Il più grande club del mondo, ma anche il peggior investimento…

    This must be the place - 08/11/2022

  • PlayStop

    This must be the place - Episodio 9

    Chapter 9 - The Haçienda (Manchester) Basta la parola. Il più grande club del mondo, ma anche il peggior investimento…

    This must be the place - 08/11/2022

  • PlayStop

    La Scatola Magica di giovedì 11/08/2022

    La scatola magica? una radio? una testa? un cuore? un baule? questo e altro, un'ora di raccolta di pensieri, parole,…

    La Scatola Magica - 08/11/2022

  • PlayStop

    Radiosveglia di giovedì 11/08/2022

    Radiosveglia è il nostro “contenitore” per l’informazione dei mattini d’estate. Dalle 7.45 alle 10, i fatti del giorno, (interviste, commenti,…

    Radiosveglia - 08/11/2022

  • PlayStop

    Caffè Shakerato di giovedì 11/08/2022

    In agosto il caffè del mattino si raffredda con un risveglio musicale e con il primissimo sfoglio dei quotidiani ancora…

    Caffè Shakerato - 08/11/2022

  • PlayStop

    Pin the map di mercoledì 10/08/2022

    Una cartina, uno spillo e 50 minuti di musica per passare da un paese all'altro ascoltando brani da tutto questo…

    Pin the map - 08/10/2022

  • PlayStop

    News della notte di mercoledì 10/08/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 08/10/2022

  • PlayStop

    Conduzione musicale di mercoledì 10/08/2022 delle 20:59

    Un viaggio musicale sempre diverso insieme ai nostri tanti bravissimi deejay: nei giorni festivi, qua e là, ogni volta che…

    Conduzione musicale - 08/10/2022

  • PlayStop

    Popsera di mercoledì 10/08/2022

    Popsera è lo spazio che dedicheremo all’informazione nella prima serata per tutta l’estate. Si comincia alle 18.35 con le notizie…

    Popsera - 08/10/2022

  • PlayStop

    La Portiera di mercoledì 10/08/2022

    Dopo aver rivoltato la redazione della radio come un calzino durante le vacanze invernali, Cinzia Poli ritorna in portineria per…

    La Portiera - 08/10/2022

  • PlayStop

    Poetry Slam

    5 slammer professionisti e 5 poeti ascoltatori di Radio Popolare si sfideranno a colpi di versi. Gli esordienti i verranno…

    All you need is pop 2022 - 08/10/2022

  • PlayStop

    Episodio 8 - Damn (Parte 2)

    Dopo il disco che lo ha consacrato come uno degli artisti più influenti della sua generazione, nel 2017 Kendrick Lamar…

    The Good Kid from Compton - 08/10/2022

  • PlayStop

    Conduzione musicale di mercoledì 10/08/2022 delle 15:36

    Un viaggio musicale sempre diverso insieme ai nostri tanti bravissimi deejay: nei giorni festivi, qua e là, ogni volta che…

    Conduzione musicale - 08/10/2022

Adesso in diretta