Approfondimenti

Lavoro. I dati che smentiscono Renzi

Ci ha messo molto poco il presidente del Consiglio Matteo Renzi a esaltare i nuovi dati dell’Istat sull’occupazione.

Effetto benefico del Jobs Act, per il capo del governo. E, del resto, anche molti media oggi raccontano un solo lato della medaglia, quello più evidente. Ma anche più superficiale. Vediamo perché.

L’Istat oggi ha comunicato che nel mese di settembre il tasso di disoccupazione è diminuito e si attesta all’11,8 per cento. La diminuzione è di 0,1 punti. Prosegue così il calo di luglio (-0,5 punti) e quello di agosto (-0,1 punti). Si tratta del minimo dal gennaio del 2013. Nei dodici mesi la disoccupazione diminuisce dell’8,1 per cento, che corrisponde a 264 mila persone in meno in cerca di lavoro.

Anche il tasso di disoccupazione giovanile è in calo. Un -0,2 per cento a settembre rispetto al mese precedente, che porta il livello complessivo al 40,5 per cento.

Tutto bene dunque? Non proprio. Perché il risultato non significa affatto che ci sia più lavoro, nonostante quello che sembra suggerire una lettura approssimativa e quello che vuol far passare il governo.

Leggendo meglioi dati Istat del mese di settembre, si scopre infatti che i posti di lavoro in realtà sono diminuiti. Di ben 36mila unità. Come è possibile? L’apparente contraddizione si spiega tenendo in considerazione la modalità statistica utilizzata dall’Istat. Per calcolare il tasso di disoccupazione, infatti, vengono prese in considerazione le persone che non hanno un lavoro ma che lo cercano attivamente.

A settembre, ecco spiegato il paradosso, sono invece aumentati coloro che non lo cercano più, il lavoro, pur non avendolo. I cosiddetti “inattivi”. O “scoraggiati”, secondo una definizione più sociologica. Nell’ultimo anno, 264 mila persone in meno hanno cercato lavoro, con un aumento a settembre di quasi mezzo punto percentuale. Tutte queste persone “escono” dal conteggio dei disoccupati. Facendo diminuire il tasso di disoccupazione.

Il ragionamento “sgonfia” il trionfalismo di Renzi e del governo italiano. Eppure non c’è nulla di segreto, basta ascoltare le spiegazioni dei tecnici dell’Istat. Noi ne abbiamo parlato con Linda Laura Sabbadini, direttrice del Dipartimento statistiche sociali dell’Istat.

 

Linda Laura Sabbadini

  • Autore articolo
    Alessandro Principe
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di sabato 24/09/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 24/09/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 23/09/2022 delle 19:48

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 24/09/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Ollearo.con di sabato 24/09/2022

    Un faro nel weekend per orientare la community di RP. Il collante a tenuta super che tiene insieme gli elementi…

    Ollearo.con - 24/09/2022

  • PlayStop

    DOC – Tratti da una storia vera di sabato 24/09/2022

    I documentari e le docu-serie sono diventati argomento di discussione online e offline: sesso, yoga, guru, crimine, storie di ordinaria…

    DOC – Tratti da una storia vera - 24/09/2022

  • PlayStop

    Chassis di sabato 24/09/2022

    Dal 2002 va in onda Chassis-Il contenitore di pellicole di Radio Popolare. Un programma pensato per informare ed evocare con…

    Chassis - 24/09/2022

  • PlayStop

    Good Times di sabato 24/09/2022

    L’ultima notte. La maratona elettorale in diretta dalla sede di Fondazione Feltrinelli, con Radio Popolare; il Festival della fotografia etica;…

    Good Times - 24/09/2022

  • PlayStop

    Piovono radio di sabato 24/09/2022

    Il direttore di Radio Popolare Sandro Gilioli a confronto con ascoltatori e ascoltatrici.

    Piovono radio - 24/09/2022

  • PlayStop

    Itaca di sabato 24/09/2022

    Itaca, viaggio nel presente. I giornali, l’attualità, il colloquio con chi ci ascolta. Ogni sabato dalle 8.45 alle 10.30.

    Itaca - 24/09/2022

  • PlayStop

    News della notte di venerdì 23/09/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 24/09/2022

  • PlayStop

    Psicoradio di venerdì 23/09/2022

    Psicoradio, la radio della mente Nasce nel 2006, frutto della collaborazione tra il Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda Usl di…

    Psicoradio - 24/09/2022

  • PlayStop

    Sui Generis di venerdì 23/09/2022

    Parliamo di aborto in vista della manifestazione del 28 settembre: intervista a Lisa Canitano, ginecologa e attivista, fondatrice dell'associazione Vita…

    Sui Generis - 24/09/2022

  • PlayStop

    Sui Generis di venerdì 23/09/2022

    Parliamo di aborto in vista della manifestazione del 28 settembre: intervista a Lisa Canitano, ginecologa e attivista, fondatrice dell'associazione Vita…

    Sui Generis - 24/09/2022

  • PlayStop

    Camere Oscure di venerdì 23/09/2022

    Camere Oscure è la trasmissione che Radio Popolare dedica alla campagna elettorale. Da lunedì 12 a venerdi' 24 settembre, tutti…

    Camere Oscure - 24/09/2022

  • PlayStop

    Esteri di venerdì 23/09/2022

    1-Libano. La grave crisi economica spinge le famiglie a prendere le navi della morte. Nell’ultimo naufragio al largo delle coste…

    Esteri - 24/09/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di venerdì 23/09/2022

    (9 - 200) Dove andiamo a sentire il tipico friccicorino delle ultime ore della campagna elettorale. Poi nella rubrica dei…

    Muoviti muoviti - 24/09/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di venerdì 23/09/2022

    Genetica della patata e Bergamoscienza. Con Astrid Serughetti, Andrea Bellati e Luca Perri

    Di tutto un boh - 24/09/2022

  • PlayStop

    Jack di venerdì 23/09/2022

    Il magazine musicale di Radio Popolare si prende cura del vostro primo pomeriggio e della vostra passione per la musica,…

    Jack - 24/09/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di venerdì 23/09/2022

    Con Claudia Taccani, avvocata e responsabile dello Sportello legale di Oipa e Annamaria Procacci di Enpa abbiamo parlato di Anche…

    Considera l’armadillo - 24/09/2022

  • PlayStop

    Pronto, Hanoi?

    quando telefonare in Vietnam diventa un'impresa insuperabile e allora ci consoliamo con una puntata densissima di Y Factor

    Poveri ma belli - 24/09/2022

Adesso in diretta