Approfondimenti

La Storia nelle mani di Puigdemont

Lo scontro tra Madrid e Barcellona è frutto di una contrapposizione storica, mai risolta. La probabile dichiarazione d’indipendenza che arriverà oggi ha quindi radici profonde.  Nessuno ha mai trovato la chiave per disinnescare un conflitto secolare che ciclicamente si riaccende.

Che piaccia o no, quella che stiamo vivendo è una specie rivoluzione. Che molti, Europa compresa, nascondendosi dietro al mantra della legalità costituzionale, fanno finta di non vedere e di non capire.

Tutto il mondo aspetta le parole, questo pomeriggio, del presidente catalano, Puigdemont. E’ molto probabile che venga dichiarata l’indipendenza, ma con aperture al dialogo e un processo costituente graduale. Al fronte indipendentista sono arrivati appelli al dialogo e inviti alla prudenza. Di fronte alla rigidità del governo spagnolo – dicono qui a Barcellona – non ci sono però alternative. Ricordiamo che nel 2010 Madrid cancellò una parte importante dello statuto di autonomia.

Il clima è pesante. La società catalana è spaccata, la gente teme la reazione di Madrid, l’incertezza economica fa paura, i media – soprattutto quelli spagnoli – fanno politica e non informazione. Le anime dell’indipendentismo sono molte, dal nazionalismo tradizionale e più conservatore a un forte associazionismo di base – risultato della rivoluzione industriale che Madrid non ha vissuto – che in questi anni, tra le altre cose, ha proposto di aprire Barcellona ai migranti.

Puigdemont parlerà alle 18. Al parlamento catalano sono accreditati 150 media internazionali. Fuori è stato convocato un presidio. In serata conosceremo anche la strategia del governo spagnolo.

  • Autore articolo
    Emanuele Valenti
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di lun 08/03/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 03/08/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lun 08/03/21 delle 19:48

    Metroregione di lun 08/03/21 delle 19:48

    Rassegna Stampa - 03/08/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Esteri di lun 08/03/21

    1-Otto marzo 2021, lo speciale di Esteri. ..Storie dal Messico, Iraq e Mozambico, Islanda , Lettonia, Canada e Austria ..(…

    Esteri - 03/08/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di lun 08/03/21

    Sunday Blues di lun 08/03/21

    Sunday Blues - 03/08/2021

  • PlayStop

    Gimme Shelter di lun 08/03/21

    Gimme Shelter di lun 08/03/21

    Gimme Shelter - 03/08/2021

  • PlayStop

    Jack di lun 08/03/21

    Speciale Neffa a cura di Matteo Villaci

    Jack - 03/08/2021

  • PlayStop

    Senti un po' di lun 08/03/21

    Senti un po' di lun 08/03/21

    Senti un po’ - 03/08/2021

  • PlayStop

    Prisma di lun 08/03/21

    8 marzo, lo sciopero femminista e transfemminista con i contributi della sociologa Lalla Palladino, di Susanna Camusso e di Manuela…

    Prisma - 03/08/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di lun 08/03/21

    Rassegna stampa internazionale di lun 08/03/21

    Rassegna stampa internazionale - 03/08/2021

  • PlayStop

    Di Lunedi di lun 08/03/21

    Di Lunedi di lun 08/03/21

    DiLunedì - 03/08/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di lun 08/03/21

    Fino alle otto di lun 08/03/21

    Fino alle otto - 03/08/2021

  • PlayStop

    Reggae Radio Station di dom 07/03/21

    Reggae Radio Station di dom 07/03/21

    Reggae Radio Station - 03/08/2021

  • PlayStop

    Prospettive Musicali di dom 07/03/21

    a cura di Alessandro Achilli. Musiche: Billie Holiday, Doris Day, Mary Halvorson, Susan Alcorn, Sara Serpa, Kurtzman-Malinverni, Ayler, Paul Bley,…

    Prospettive Musicali - 03/07/2021

  • PlayStop

    Sacca del Diavolo di dom 07/03/21

    Sacca del Diavolo di dom 07/03/21

    La sacca del diavolo - 03/07/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di dom 07/03/21

    Sunday Blues di dom 07/03/21

    Sunday Blues - 03/07/2021

Adesso in diretta