Approfondimenti

Il nuovo ordine esecutivo di Trump sull’immigrazione

Donald Trump ha firmato un nuovo ordine esecutivo sull’immigrazione. Il precedente “Muslim Ban”, uno dei primi atti della sua presidenza, era stato bloccato da un tribunale di Washington e aveva scatenato proteste e preoccupazione in tutti gli Stati Uniti.

Trump ha rinunciato a fare ricorso alla Corte suprema e ha invece scelto di riscriverlo. La nuova versione del provvedimento, che entrerà in vigore il 16 marzo, è più soft:

  • esclude dal bando l‘Iraq.
  • conferma il divieto d’ingresso negli Usa per 90 giorni ai cittadini di sei Paesi a maggioranza musulmana – Iran, Libia, Somalia, Sudan, Siria, Yemen. Ma specifica che i titolari di visti e di “carta verde” (cioè i residenti permanenti Usa), provenienti da questi sei Paesi, saranno protetti e liberi di entrare e muoversi negli Stati Uniti.
  • sospende l’ingresso di tutti i richiedenti asilo per 120 giorni. Sono state dunque eliminate le restrizioni precedentemente riservate ai rifugiati siriani, che erano oggetto di un divieto a tempo indeterminato.
  • non fa riferimento a un’esenzione esplicita dal bando per le minoranze religiose che vivono nei Paesi colpiti dal divieto.
  •  conferma che non saranno più di 50mila i rifugiati che l’America potrà accogliere ogni anno.

Anche la versione “bis”, seppur attenuata, è controversa e destinata a scatenare critiche e proteste. La prima reazione dei democratici è quella del leader della minoraznza al Senato, Chuck Schumer, che ha bollato il nuovo ordine esecutivo sull’immigrazione come “anti-americano”.

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di giovedì 30/06/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 30/06/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di giovedì 30/06/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 30/06/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Raul Montanari, Il Cristo zen

    RAUL MONTANARI – IL CRISTO ZEN – presentato da SANDRO GILIOLI

    Note dell’autore - 30/06/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di giovedì 30/06/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma in ferie - 30/06/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di giovedì 30/06/2022 delle 12:50

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 30/06/2022

  • PlayStop

    Cult di giovedì 30/06/2022

    A Bari “Lungomare di libri” in collaborazione col Salone del Libro di Torino, “Timpani”il laboratorio di ascolto musicale di “Welcome…

    Cult Estate - 30/06/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di giovedì 30/06/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 30/06/2022

  • PlayStop

    Prisma di giovedì 30/06/2022

    IL VERTICE NATO SACRIFICA I CURDI. Orietta Moscatelli analista della rivista di geopolitica Limes, Eddi Marcucci attivista e combattente con…

    Prisma - 30/06/2022

  • PlayStop

    La NATO abbandona gli alleati curdi nelle mani di Erdogan

    La data del 29 giugno 2022 ha come filo conduttore l’ISIS, perché a Parigi è arrivata la sentenza del processo…

    Clip - 30/06/2022

  • PlayStop

    La NATO abbandona gli alleati curdi nelle mani di Erdogan

    La data del 29 giugno 2022 ha come filo conduttore l’ISIS, perché a Parigi è arrivata la sentenza del processo…

    Clip - 30/06/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di giovedì 30/06/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 30/06/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di giovedì 30/06/2022 delle 7:47

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 30/06/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di giovedì 30/06/2022

    Il Caffè Nero Bollente del giovedì con musica, sfoglio dei giornali e i libri della settimana consigliati da Arianna Montanari…

    Caffè Nero Bollente - 30/06/2022

  • PlayStop

    The Weekly Report #28 - 30 giugno 2022

    Tra memorie mods e spettri post-capistlistici, tra Led Zeppelin e R.E.M. passando per Glastonbury 2022, l'ultima puntata di questa prima…

    The Weekly Report - 30/06/2022

  • PlayStop

    News della notte di mercoledì 29/06/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 30/06/2022

  • PlayStop

    Il giusto clima di mercoledì 29/06/2022

    Ultima puntata della stagione: facciamo bilanci con Giulia Giordano di ECCO, presentiamoun bel progetto di cooperazione internazionale in Camerun, parliamo…

    Il giusto clima - 30/06/2022

  • PlayStop

    What's going on? 29/06/2022

    a cura di Luigi Ambrosio

    Gli speciali - 29/06/2022

  • PlayStop

    Esteri di mercoledì 29/06/2022

    1-Attentati di Parigi. Un processo per la Storia e una lezione di umanità. Oggi la lettura della sentenza. Lo speciale…

    Esteri - 30/06/2022

  • PlayStop

    The Game di mercoledì 29/06/2022

    1) Stati Uniti con una piede nella recessione. Nel primo trimestre 2022 il pil americano è calato dell’1,6%, dopo il…

    The Game - 30/06/2022

Adesso in diretta