Approfondimenti

Gli annunci di Disney e Warner: il cinema e la TV dopo il COVID

disney covid

Che il mondo non sarebbe stato più lo stesso a causa della pandemia da COVID-19 era parso chiaro a molti già da parecchi mesi, ma ora, mentre scivoliamo verso la conclusione dell’anno, alcune decisioni ufficiali iniziano a delineare la fisionomia del futuro, almeno per quanto riguarda cinema e televisione.

Il 2020 è stato anche per Hollywood un anno interlocutorio e di stallo: i lockdown da un lato hanno incrementato l’utilizzo dei servizi streaming e un ritorno alla tv tradizionale, dall’altro hanno bloccato i set e chiuso le sale cinematografiche. Qualche giorno fa, nel corso di una riunione ufficiale con gli investitori durata quattro ore, la Disney ha rivelato una mole di progetti in produzione da lasciare senza fiato anche solo a elencarne i titoli.

Per la maggior parte, tra l’altro, si tratta di serie tv prodotte in esclusiva per Disney+, il servizio streaming della Casa di Topolino: ben dieci – dieci! – nuove serie ambientate nell’universo di Star Wars, compreso un prequel su Obi Wan-Kenobi con Ewan McGregor a interpretare il maestro Jedi e Hayden Christensen sotto la maschera di Darth Vader (entrambi gli attori avevano ricoperto gli stessi ruoli nei film di George Lucas, tra fine anni 90 e inizio Duemila). Ma Disney, com’è noto, possiede anche i Marvel Studios, che nel corso del 2021 porteranno su Disney+ diverse serie legate all’Universo cinematografico Marvel.

Si comincerà già il 15 gennaio con WandaVision, poi arriveranno Falcon and the Winter Soldier e Loki, mentre in futuro, tra le altre, ci saranno She-Hulk con Tatiana Maslany, Secret Invasions con Samuel L. Jackson e Armor Wars con Don Cheadle. Tutti show che proseguiranno le storie degli Avengers e di tutti i supereroi di contorno, mentre al cinema – quando riapriranno le sale – continueranno ad arrivare alcuni grossi blockbuster, come Black Widow o Gli Eterni.

Una scelta diversa rispetto a quella della principale concorrente di Disney, cioè Warner Bros., che qualche giorno prima aveva comunicato una scelta senza precedenti, che ha già messo in allarme la filiera del cinema (distributori ed esercenti compresi) in tutto il mondo: per tutto il 2021, Warner renderà disponibili i suoi film contemporaneamente in alcune sale (nelle nazioni in cui saranno aperte) e sulla propria piattaforma streaming, HBO Max, che nei prossimi mesi dovrebbe arrivare anche in Europa.

Parliamo di titoli attesissimi come Wonder Woman: 1984, Matrix 4 e soprattutto Dune di Denis Villeneuve: pensati per il grande schermo, arriveranno direttamente in tv, come quelli che una volta venivano chiamati con un po’ di disprezzo “tv movie”. Non pochi registi e attori, evidentemente non consultati dalla major, si sono infuriati, anche pubblicamente, sui social; e i proprietari dei cinema tremano, sapendo che senza il sostegno dei blockbuster attira-pubblico la ripresa del settore sarà ancora più difficile.

Dal punto di vista delle grosse conglomerate dell’entertainment, però, tutto ciò ha senso: Disney, con i parchi divertimento e i cinema chiusi, nel 2020 ha guadagnato solo da Disney+, di cui ha bisogno di rimpolpare il catalogo; Warner ha distribuito quest’estate in sala Tenet di Christopher Nolan, ma ha perso moltissimi soldi nel farlo, e ha bisogno di recuperare introiti. Vedremo cosa accadrà, sperando che, quando finalmente potremo uscire di casa, non ci si accorga che tutto quello che vale la pena vedere è rimasto dentro, sullo schermo della tv.

  • Autore articolo
    Alice Cucchetti
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di martedì 16/08/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 16/08/2022

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Caffè Shakerato di martedì 16/08/2022

    In agosto il caffè del mattino si raffredda con un risveglio musicale e con il primissimo sfoglio dei quotidiani ancora…

    Caffè Shakerato - 16/08/2022

  • PlayStop

    From Genesis To Revelation di martedì 16/08/2022

    From Genesis to Revelation è una trasmissione dedicata al rock-progressive: sebbene sporadicamente attiva già da molti anni, a partire dall’estate…

    From Genesis To Revelation - 16/08/2022

  • PlayStop

    Jazz Anthology di lunedì 15/08/2022

    Come suggerisce il titolo della trasmissione, presente nel palinsesto di Radio Popolare fin dagli inizi, Jazz Anthology ripercorre la ormai…

    Jazz Anthology - 16/08/2022

  • PlayStop

    Conduzione musicale di lunedì 15/08/2022 delle 21:00

    Un viaggio musicale sempre diverso insieme ai nostri tanti bravissimi deejay: nei giorni festivi, qua e là, ogni volta che…

    Conduzione musicale - 16/08/2022

  • PlayStop

    10 Pezzi di lunedì 15/08/2022

    Una colonna sonora per il sabato pomeriggio, 45 minuti di musica con cui attraversare il repertorio di grandi artisti che…

    10 Pezzi - 16/08/2022

  • PlayStop

    La Portiera di lunedì 15/08/2022

    Dopo aver rivoltato la redazione della radio come un calzino durante le vacanze invernali, Cinzia Poli ritorna in portineria per…

    La Portiera - 16/08/2022

  • PlayStop

    Incontro con Studio Azzurro, gli artisti che hanno coniugato poesia e tecnologia

    Incontriamo Fabio Cirifino, Leonardo Sangiorgi e Laura Marcolini – ovvero Studio Azzurro – con i loro giovani collaboratori. Ci illustreranno…

    All you need is pop 2022 - 16/08/2022

  • PlayStop

    Conduzione musicale di lunedì 15/08/2022 delle 15:35

    Un viaggio musicale sempre diverso insieme ai nostri tanti bravissimi deejay: nei giorni festivi, qua e là, ogni volta che…

    Conduzione musicale - 16/08/2022

  • PlayStop

    American Life di lunedì 15/08/2022

    Le poesie di Raymond Carver e le canzoni di Bruce Springsteen ci faranno da guida in un emozionante viaggio verso…

    American Life - 16/08/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di lunedì 15/08/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 16/08/2022

  • PlayStop

    Not an ordinary Joe di lunedì 15/08/2022

    Il 21 agosto di quest’anno Joe Strummer avrebbe compiuto 70 anni. Ma se n’è andato di colpo il dicembre di…

    Not an ordinary Joe - 16/08/2022

  • PlayStop

    La Scatola Magica di lunedì 15/08/2022

    La scatola magica? una radio? una testa? un cuore? un baule? questo e altro, un'ora di raccolta di pensieri, parole,…

    La Scatola Magica - 16/08/2022

  • PlayStop

    Reggae Radio Station di domenica 14/08/2022

    A ritmo di Reggae Reggae Radio Station accompagna discretamente l’ascoltatore in un viaggio attraverso le svariate sonorità della Reggae Music…

    Reggae Radio Station - 16/08/2022

  • PlayStop

    Prospettive Musicali di domenica 14/08/2022

    Prospettive musicali dà risalto a una serie di espressioni musicali che trovano generalmente poco spazio nelle programmazioni radiofoniche mainstream. Non…

    Prospettive Musicali - 16/08/2022

  • PlayStop

    News della notte di domenica 14/08/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 16/08/2022

  • PlayStop

    La sacca del diavolo di domenica 14/08/2022

    “La sacca del diavolo. Settimanale radiodiffuso di musica, musica acustica, musica etnica, musica tradizionale popolare, di cultura popolare, dai paesi…

    La sacca del diavolo - 16/08/2022

  • PlayStop

    Cosmic di domenica 14/08/2022

    Un titolo che richiama i primi lanci spaziali, vecchi film di fantascienza in bianco e nero, e ingenui giocattoli di…

    Cosmic - 16/08/2022

Adesso in diretta