Approfondimenti

Primarie, al via la raccolta delle firme

C’è ancora tanta incertezza per le primarie di Milano. Oggi è il giorno d’avvio della raccolta firme per la presentazione dei candidati, ma i due più attesi, Giuseppe Sala e Francesca Balzani, non inizieranno a farlo.

Sono quindi partiti i trenta giorni che dovranno definire chi si confronterà per la guida della città il 7 febbraio, ma la situazione è ancora in evoluzione. Il commissario unico a Expo Sala ieri sera non ha sciolto gli ultimi dubbi neanche davanti alla Leopolda, l’annuale convention dei sostenitori del presidente del consiglio e segretario del partito democratico Matteo Renzi. Vedremo se nel corso della tre giorni sarà lo stesso numero uno di Palazzo Chigi a dire qualcosa. Finora il patto politico tra Renzi e il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, che sta portando allo svolgimento della competizione, ha retto, ma l’attivismo del primo cittadino delle ultime settimane potrebbe aver incrinato l’intesa: Pisapia sta di fatto indicando la vicesindaco e assessore al bilancio Francesca Balzani come erede della sua amministrazione, anche se l’esponente della giunta non ha ancora sciolto a sua volta le riserve.

Chi partirà sono tre dei quattro altri aspiranti candidati. L’assessore alle politiche sociali Pierfrancesco Majorino, simbolicamente farà siglare come primo firmatario del primo modulo il collega di giunta alla cultura Filippo Del Corno.

L’ex consigliere provinciale Roberto Caputo inizierà la raccolta nella sua libreria negozio d’arte Cocote di via Dell’Assunta, anche se fino a ieri pomeriggio non era riuscito ad avere i moduli ufficiali.

Anche i sostenitori del direttore dell’Unione Italiana Sport Popolare Antonio Iannetta inizieranno in giornata la raccolta delle firme.

Resterà in attesa delle mosse di Sala, come aveva di fatto preannunciato una decina di giorni fa, il deputato e membro della segreteria nazionale del Pd Emanuele Fiano, assai vicino al presidente del consiglio Matteo Renzi: “Le firme non sono un problema. Stiamo facendo gioco di squadra per un progetto politico, quando insieme decideremo di partire con la raccolta firme del candidato scelto, lo faremo”.

  • Autore articolo
    Fabio Fimiani
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di venerdì 07/10/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 10/07/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 07/10/2022 delle 19:50

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 10/07/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Esteri di venerdì 07/10/2022

    1-Vicini all’apocalisse, Il mondo secondo Joe Biden, ma per la Cnn il monito del presidente americano a Putin sull’uso dell’atomica…

    Esteri - 10/07/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di venerdì 07/10/2022

    (19 - 210) Dove si scoprono le nuove frontiere del marketing dello spaccio e ci si lamenta delle novità che…

    Muoviti muoviti - 10/07/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di venerdì 07/10/2022

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 10/07/2022

  • PlayStop

    Jack Box di venerdì 07/10/2022

    Jack Box è lo scatolone musicale di Jack del venerdi, dal quale estraiamo i suoni che hanno caratterizzato la settimana,…

    Jack Box - 10/07/2022

  • PlayStop

    Gian Mario Villalta ospite di Ira Rubini

    Gianmario Villalta, poeta e direttore di PordenoneLegge, era in giuria al Premio Hemingway quando il riconoscimento fu assegnato ad Annie…

    Clip - 10/07/2022

  • PlayStop

    Gian Mario Villalta ospite di Ira Rubini

    Gianmario Villalta, poeta e direttore di PordenoneLegge, era in giuria al Premio Hemingway quando il riconoscimento fu assegnato ad Annie…

    Clip - 10/07/2022

  • PlayStop

    Jack di venerdì 07/10/2022

    Nuove uscite e notizie musicali.

    Jack - 10/07/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di venerdì 07/10/2022

    Con Telmo Pievani abbiamo parlato del suo libro "La natura è più grande di noi, Storie di microbi, di umani…

    Considera l’armadillo - 10/07/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di venerdì 07/10/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 10/07/2022

  • PlayStop

    Cult di venerdì 07/10/2022

    Oggi a Cult: Cecilia Di Lieto presenta il suo "Me l'ha detto l'armadillo" (ed. Altreconomia); la rubrica di lirica a…

    Cult - 10/07/2022

  • PlayStop

    37e2 di venerdì 07/10/2022

    Torniamo a parlare di pandemia attraverso la presentazione del libro “Dissenso informato”; prosegue il nostro viaggio negli ospedali lombardi: oggi…

    37 e 2 - 10/07/2022

  • PlayStop

    Thomas Gunzig. Il sangue delle bestie.

    THOMAS GUNZIG – IL SANGUE DELLE BESTIE – presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 10/07/2022

  • PlayStop

    Prisma di venerdì 07/10/2022

    LA BOMBA SOCIALE DEI RISCALDAMENTI CENTRALIZZATI, TRA BOLLETTE TRIPLICATE ED I PRIMI DISTACCHI Leonardo Caruso, presidente Anaci – Associazione Nazionale…

    Prisma - 10/07/2022

  • PlayStop

    Il giorno delle locuste di venerdì 07/10/2022

    Le locuste arrivano come orde, mangiano tutto quello che trovano sul loro cammino e lasciano solo desertificazione e povertà. Gianmarco…

    Il giorno delle locuste - 10/07/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di venerdì 07/10/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 10/07/2022

Adesso in diretta