Approfondimenti

Khan: “Caro Trump, non sarò la tua eccezione”

“Non voglio essere l’eccezione di Donald Trump, non voglio che mi sia permesso andare negli Stati Uniti se gli altri musulmani non possono”. Così il nuovo sindaco di Londra, Sadiq Khan, ha risposto all’offerta del candidato repubblicano, che si è detto disposto a farlo entrare nel Paese anche se di religione islamica.

“Non si tratta di me – gli ha risposto Khan attraverso la BBC – si tratta dei miei amici, dei miei familiari e di tutti quelli che hanno un beckground come il mio, in tutto il mondo”. E ancora: “Donald Trump ha dichiarato che se verrà eletto presidente impedirà ai musulmani di entrare nel Paese. Questo significa che se tu vuoi andare in vacanza a Disneyland, o vuoi andare andare negli Stati Uniti per affari, o se sei un giovane che vuole andare lì a studiare, non puoi andarci solo perché sei musulmano”.

Sadiq Khan ha espresso il suo appoggio per la candidata democratica alla Casa Bianca, Hillary Clinton, augurandosi la sua vittoria. “La mia preoccupazione è che Trump renda i nostri due Paesi meno sicuri. Che faccia il gioco degli estremisti che dicono che non è possibile condividere i valori dell’occidente ed essere musulmani. Londra ha mostrato che è possibile”.

Ascolta Sadiq Khan

Ascolta Sadiq Khan

Lo scambio di cortesie fra Khan e il miliardario americano era iniziato con una battuta del neoeletto sindaco di Londra: “Nel caso Donald Trump sia eletto presidente, devo visitare i sindaci di New York e Chicago prima di gennaio (ovvero prima del suo insediamento, ndr)”. Si riferiva all’impegno preso nel dicembre scorso da Trump di impedire l’ingresso a tutti musulmani negli Stati Uniti in ragione dei loro presunti legami con il terrorismo.

[youtube id=”viDffWUjcBA”]

Le sue parole destarono scandalo in tutto il mondo. Alcuni parlamentari britannici proposero di vietare l’ingresso a Trump in Gran Bretagna, vista la sua retorica razzista. Per tutta risposta Trump minacciò di non investire più nelle infrastrutture turistiche che possiede in Scozia.

Ora che Trump è quasi certo di ottenere la nomination repubblicana alla Casa Bianca, sta adottando toni più soft. Il 9 aprile ha dichiarato di essere contento per l’elezione di Khan a Londra (“Spero che faccia un buon lavoro”), aggiungendo che al suo “bando” dei musulmani “ci sono sempre eccezioni”.

Ma Khan ha sempre sottolineato la forte similitudine fra la campagna razzista di Trump e quella del suo rivale Zac Goldsmith, candidato conservatore a sindaco di Londra. I conservatori “hanno usato la paura e le insinuazioni per mettere i differenti gruppi etnici e religiosi uno contro l’altro. Sembra un metodo tratto da un manuale di Donald Trump” aveva scritto domenica scorsa in un articolo per l’Observer.

  • Autore articolo
    Michela Sechi
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di domenica 03/07/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 07/03/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 01/07/2022 delle 19:51

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 07/01/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Onde Road di domenica 03/07/2022

    Autostrade e mulattiere. Autostoppisti e trakker. Dogane e confini in via di dissoluzione. Ponti e cimiteri. Periferie urbane e downtown…

    Onde Road - 07/03/2022

  • PlayStop

    La domenica dei libri di domenica 03/07/2022

    La domenica dei libri è la trasmissione di libri e cultura di Radio Popolare. Ogni settimana, interviste agli autori, approfondimenti,…

    La domenica dei libri - 07/03/2022

  • PlayStop

    Va pensiero di domenica 03/07/2022

    Viaggio a bocce ferme nel tema politico della settimana.

    Va Pensiero - 07/03/2022

  • PlayStop

    Slide Pistons – Jam Session di sabato 02/07/2022

    La nuova frizzante trasmissione di Luciano Macchia e Raffaele Kohler. Tutti i sabati su Radio Popolare dalle 23.45. In onda…

    Slide Pistons – Jam Session - 07/02/2022

  • PlayStop

    News della notte di sabato 02/07/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 07/02/2022

  • PlayStop

    Stay human di sabato 02/07/2022

    Enzo Gentile ci racconta di Naturalmente Pianoforte, un festival toscano che prenderà il via il 20 luglio. Iasko e Kit…

    Stay human - 07/02/2022

  • PlayStop

    Senti un po’ di sabato 02/07/2022

    Senti un po’ è un programma della redazione musicale di Radio Popolare, curata e condotta da Niccolò Vecchia, che da…

    Senti un po’ - 07/02/2022

  • PlayStop

    Ollearo.con di sabato 02/07/2022

    Un faro nel weekend per orientare la community di RP. Il collante a tenuta super che tiene insieme gli elementi…

    Ollearo.con - 07/02/2022

  • PlayStop

    Good Times di sabato 02/07/2022

    25° “Voci per la libertà - Una canzone per Amnesty”; Biennale Teatro; Tiziana Ricci e l’arte; ; i consigli di…

    Good Times - 07/02/2022

  • PlayStop

    Piovono radio di sabato 02/07/2022

    Il direttore di Radio Popolare Sandro Gilioli a confronto con ascoltatori e ascoltatrici.

    Piovono radio - 07/02/2022

  • PlayStop

    Itaca di sabato 02/07/2022

    Itaca, viaggio nel presente. I giornali, l’attualità, il colloquio con chi ci ascolta. Ogni sabato dalle 8.45 alle 10.30.

    Itaca - 07/02/2022

  • PlayStop

    News della notte di venerdì 01/07/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 07/01/2022

  • PlayStop

    Esteri di venerdì 01/07/2022

    1-La lezione di Odessa. L’Ucraina è diventata il teatro della nuova guerra fredda e alla fine muoiono i civili. L’attacco…

    Esteri - 07/01/2022

  • PlayStop

    Lezioni antimafia: Alberto Guariso e Gianfranco Schiavone

    Nono e ultimo incontro di “Lezioni di antimafia”. Gli ospiti sono Alberto Guariso, avvocato ASGI (Associazione Studi Giuridici Immigrazione) e…

    Lezioni di antimafia - 01/07/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di venerdì 01/07/2022

    Dove non si saluta solo l'ultima puntata di "Muoviti, muoviti" ma anche un po' tutte le ultime puntate di oggi…

    Muoviti muoviti - 07/01/2022

Adesso in diretta