Approfondimenti

Il Movimento 5 Stelle rischia di perdere Roma

Virginia Raggi - Roma

Un fine settimana difficile per i Cinque stelle e questa volta non c’entrano i grattacapi causati da Salvini. Le preoccupazioni arrivano dalle due grandi città governate dalle sindache a Cinque stelle, Torino e Roma.

Nel capoluogo piemontese Chiara Appendino deve affrontare la manifestazione pro-Tav in piazza e le pressioni del centrodestra, compreso l’alleato di governo, affinché i lavori si facciano. A Roma il problema è ancora più grave, perché è attesa la sentenza per il processo in cui Virginia Raggi è indagata per falso.

Le regole del Movimento parlano chiaro, se condannata la sindaca della Capitale dovrà dimettersi e Di Maio lo ha ribadito: “Il nostro codice parla chiaro e lo conoscete“, ha detto il vicepremier che avrebbe voluto fortemente non affrontare anche questa grana e per diverse ragioni: le dimissioni obbligate dopo una sentenza di condanna, anche solo in primo grado, non è l’unico tabù che dovrebbe cadere nel Movimento, ce n’è un altro altrettanto importante: la regola del doppio mandato che impedirebbe a Di Maio di ricandidarsi se il governo dovesse cadere per mano leghista.

Due capisaldi del movimento di Grillo che aprirebbero una grande crisi interna, ma se il capo dei Cinque stelle dovesse scegliere di rompere un tabù sicuramente sarebbe quello del doppio mandato e non della salvezza di Virginia Raggi.

Se la sindaca di Roma sarà condannata si aprirà un altro capitolo, anche di ulteriori tensioni nella maggioranza. Non è un segreto che la Lega aspiri a prendersi Roma, magari in alleanza con Giorgia Meloni, che ce l’aveva quasi fatta alle scorse elezioni se non fosse stato per le divisioni nel centrodestra.

Salvini da un po’ di tempo sta prendendo di mira le inefficienze e i risultati pessimi della giunta romana per criticare la sindaca. Il caso di Desirée, la ragazza uccisa a San Lorenzo, è l’ultimo esempio e perdere Roma per i Cinque stelle, anche se nell’ultimo anno è apparsa più una zavorra che una ricchezza, sarebbe un brutto segnale in vista delle prossime elezioni. Una sconfitta che sarebbe anche il simbolo dei risultati insoddisfacenti nel resto d’Italia.

Virginia Raggi - Roma

  • Autore articolo
    Anna Bredice
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di sabato 02/07/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 07/02/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 01/07/2022 delle 19:51

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 07/01/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Ollearo.con di sabato 02/07/2022

    Un faro nel weekend per orientare la community di RP. Il collante a tenuta super che tiene insieme gli elementi…

    Ollearo.con - 07/02/2022

  • PlayStop

    Good Times di sabato 02/07/2022

    Good Times è il trampolino per tuffarsi in bello stile nel weekend. Visioni, letture, palchi, percorsi, incontri, esperienze, attività. Gli…

    Good Times - 07/02/2022

  • PlayStop

    Piovono radio di sabato 02/07/2022

    Il direttore di Radio Popolare Sandro Gilioli a confronto con ascoltatori e ascoltatrici.

    Piovono radio - 07/02/2022

  • PlayStop

    News della notte di venerdì 01/07/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 07/01/2022

  • PlayStop

    Esteri di venerdì 01/07/2022

    1-La lezione di Odessa. L’Ucraina è diventata il teatro della nuova guerra fredda e alla fine muoiono i civili. L’attacco…

    Esteri - 07/01/2022

  • PlayStop

    Lezioni antimafia: Alberto Guariso e Gianfranco Schiavone

    Nono e ultimo incontro di “Lezioni di antimafia”. Gli ospiti sono Alberto Guariso, avvocato ASGI (Associazione Studi Giuridici Immigrazione) e…

    Lezioni di antimafia - 01/07/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di venerdì 01/07/2022

    Dove non si saluta solo l'ultima puntata di "Muoviti, muoviti" ma anche un po' tutte le ultime puntate di oggi…

    Muoviti muoviti - 07/01/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di venerdì 01/07/2022

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 07/01/2022

  • PlayStop

    L'Europa in casa nostra di venerdì 01/07/2022

    Una delle principali sfide che l’Unione europea sta affrontando oggi è legata a questa domanda: come portare lo spirito e…

    L’Europa in casa nostra - 07/01/2022

  • PlayStop

    Jack di venerdì 01/07/2022

    Lo spinotto musicale di Radio Popolare si prende cura del vostro primo pomeriggio e della vostra passione per la musica,…

    Jack - 07/01/2022

  • PlayStop

    Gianluca Alzati, Volevo fare la corridora. La vita, la passione, le battaglie della campionessa di ciclismo Morena Tartagni

    GIANLUCA ALZATI – VOLEVO FARE LA CORRIDORA. LA VITA, LA PASSIONE, LE BATTAGLIE DELLA CAMPIONESSA DI CICLISMO MORENA TARTAGLI –…

    Note dell’autore - 07/01/2022

  • PlayStop

    I risparmi de Maria Cazzetta

    quando chiediamo agli ascoltatori dei loro vani tentativi di risparmiare piccole cifre per poi finire a spenderne di maggiori, tra…

    Poveri ma belli - 07/01/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di venerdì 01/07/2022 delle 12:46

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 07/01/2022

  • PlayStop

    Cult di venerdì 01/07/2022

    a Welcome to Socotra i Cantieri Teatrali Koreja propongono „Alessandro „, La mostra „Luna Park dell‘anima, Coney Island“ di Maurizio…

    Cult - 07/01/2022

  • PlayStop

    37e2 di venerdì 01/07/2022

    I conflitti d’interesse in medicina; la vita di una persona disabile a Sesto S. Giovanni; cosa sta accadendo nelle RSA;…

    37 e 2 - 07/01/2022

  • PlayStop

    Prisma di venerdì 01/07/2022

    Notizie, voci e storie nel mattino di Radio Popolare, da lunedì a giovedì dalle 9.00 alle 10.30. Il venerdì dalle…

    Prisma - 01/07/2022

Adesso in diretta