Approfondimenti

Coronavirus e solidarietà. Le iniziative del comune di Busto Garolfo

Comune di Busto Garolfo

Le misure restrittive per il contenimento della pandemia di coronavirus COVID-19 sono in vigore ormai da giorni e a livello locale sono sempre di più le iniziative di solidarietà messe in piedi. Vi abbiamo già parlato di Milano Aiuta e dell’iniziativa #ACasaConVoi del comune di Pioltello.

Oggi ci spostiamo a Busto Garolfo, comune di 14mila abitanti della città metropolitana di Milano. L’intervista di Alessandro Braga alla prima cittadina Susanna Biondi a Fino Alle Otto.

Cosa state facendo a Busto Garolfo?

In questo momento di grande grande difficoltà abbiamo voluto rimanere a fianco della popolazione più avanti con gli anni e le persone più fragili. Abbiamo messo a disposizione dei servizi di consegna a domicilio di pasti, medicinali e generi di prima necessità. Lo abbiamo fatto creando una rete tra i servizi sociali del Comune e la Consulta del commercio. I pasti a domicilio e la consegna dei farmaci vengono chiamando il numero dei servizi sociali. Sui generi di prima necessità, invece, oltre ad avere la possibilità di rivolgersi a servizi postali, c’è un gruppo numeroso di commercianti del paese che possono essere direttamente contattati per portare la spesa a domicilio, tutto in modo gratuito. Il servizio è attivo da un paio di giorno ed ha subito avuto un buon riscontro. La Protezione Civile ci ha dato una mano a comunicare ai cittadini l’esistenza di questi servizi. È facile diffondere le notizie su Facebook o sul sito del Comune, ma in questo modo non si riesce a raggiungere le persone più anziane che dovrebbero beneficiare di questi servizi. Abbiamo fatti dei volantini da mettere nelle cassette della posta di persone che abbiamo individuato come persone più fragili.

Quanto è cambiata la vita per un sindaco che deve gestire un’emergenza straordinaria come questa?

Io ricopro il ruolo di sindaco da 6 anni e credo che questa settimana sia stata la più difficile in assoluto. È un correr dietro a mille necessità e all’interpretazione dei decreti che cambiano. Bisogna dare delle risposte specifiche ai cittadini mentre il decreto dà delle indicazioni generali. Qui nella zona dell’Alto Milanese il gruppo dei sindaci si coordina sempre e in questo periodo lo abbiamo fatto ancora più intensamente. Abbiamo passato ore ed ore in riunione per coordinarci e fare in modo che tutti i paesi avessero le stesse indicazioni e tenessero gli stessi comportamenti.

I suoi cittadini come hanno risposto a queste restrizioni?

Busto Garolfo ha avuto il primo caso di contagio accertato domenica scorsa. Fino a quel giorno mi capitava di vedere gruppi di adolescenti che vivevano lo stop della scuola come una bella vacanza, gli anziani che si ritrovavano nei soliti luoghi per giocare a carte. C’erano comunque dei limiti, ma non si era percepita davvero la gravità della situazione. Da quando è arrivato il COVID-19, oggi abbiamo solo due casi di contagio, il cambiamento è stato radicale.

Carissimi,
purtroppo quest'oggi ATS mi ha comunicato un nuovo contagio a Busto Garolfo. I protocolli sono stati avviati…

Posted by Susanna Biondi on Thursday, March 12, 2020

Foto dalla pagina Facebook del Comune di Busto Garolfo

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mercoledì 30/11/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 30/11/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mercoledì 30/11/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 30/11/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Note dell’autore di mercoledì 30/11/2022

    Un appuntamento quasi quotidiano, sintetico e significativo con un autore, al microfono delle voci di Radio Popolare. Note dell’autore è…

    Note dell’autore - 30/11/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di mercoledì 30/11/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 30/11/2022

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mercoledì 30/11/2022

    Notizie, opinioni, punti di vista tratti da un'ampia gamma di fonti - stampa cartacea, social media, Rete, radio e televisioni…

    Esteri – La rassegna stampa internazionale - 30/11/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di mercoledì 30/11/2022

    Ogni mattina dalle 6 alle 7 insieme a Florencia Di Stefano-Abichain sfogliamo i giornali, ascoltiamo bella musica e ci beviamo…

    Caffè Nero Bollente - 30/11/2022

  • PlayStop

    Avenida Brasil di martedì 29/11/2022

    La trasmissione di musica brasiliana di Radio Popolare in onda dal 1995! Da nord a sud, da est ad ovest;…

    Avenida Brasil - 30/11/2022

  • PlayStop

    News della notte di martedì 29/11/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 30/11/2022

  • PlayStop

    L'altro martedì di martedì 29/11/2022

    Dal 13 settembre dalle ore 22.00 alle 22.30 alla sua quarantaduesima edizione L’Altro Martedì, la trasmissione LGBT+ di Radio Popolare…

    L’Altro Martedì - 30/11/2022

  • PlayStop

    Doppio Click di martedì 29/11/2022

    Doppio Click è la trasmissione di Radio Popolare dedicata ai temi di attualità legati al mondo di Internet e delle…

    Doppio Click - 30/11/2022

  • PlayStop

    Quel che resta del giorno di martedì 29/11/2022

    I fatti più importanti della giornata sottoposti al dibattito degli ascoltatori e delle ascoltatrici.

    Quel che resta del giorno - 30/11/2022

  • PlayStop

    Esteri di martedì 29/11/2022

    1-Riscaldamento globale. Alle grandi industrie l’ Unione Europa ha regalato 100 Miliardi di euro in permessi di inquinare. Dal rapporto…

    Esteri - 30/11/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di martedì 29/11/2022

    (49 - 240) Dove si scopre che per il ponte sullo stretto ci potrebbe essere il problema uccelli mentre per…

    Muoviti muoviti - 30/11/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di martedì 29/11/2022

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 30/11/2022

  • PlayStop

    The Weekly Report di martedì 29/11/2022

    La data italiana dei Blur, la festa mondiale del synth-pop, il ritorno di Morrissey e il ricordo di Wilko Johnson…

    The Weekly Report - 30/11/2022

  • PlayStop

    Jack di martedì 29/11/2022

    Il magazine musicale di Radio Popolare si prende cura del vostro primo pomeriggio e della vostra passione per la musica,…

    Jack - 30/11/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di martedì 29/11/2022

    Oggi ospite Andrea Brutti, Ufficio Fauna Selvatica di Enpa per parlare dei nuovi attacchi al Lupo, ma anche di Bruno…

    Considera l’armadillo - 29/11/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di martedì 29/11/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 30/11/2022

Adesso in diretta