Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR di gio 23/01 delle ore 15:30

    GR di gio 23/01 delle ore 15:30

    Giornale Radio - 23/01/2020

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di gio 23/01

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 23/01/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di gio 23/01 delle 07:16

    Metroregione di gio 23/01 delle 07:16

    Rassegna Stampa - 23/01/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Jack di gio 23/01

    Jack di gio 23/01

    Jack - 23/01/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo gio 23/01

    Considera l'armadillo gio 23/01

    Considera l’armadillo - 23/01/2020

  • PlayStop

    Radio Session di gio 23/01

    Radio Session di gio 23/01

    Radio Session - 23/01/2020

  • PlayStop

    Memos di gio 23/01

    L’Economist boccia la casa di proprietà. «Minaccia crescita, equità e fede nel capitalismo», ha scritto il settimanale britannico nell’articolo di…

    Memos - 23/01/2020

  • PlayStop

    Tazebao di gio 23/01

    Tazebao di gio 23/01

    Tazebao - 23/01/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore di gio 23/01

    MATTEO DELLA BORDELLA - LA VIA MENO BATTUTA - Presentato da:MATTEO SERRA

    Note dell’autore - 23/01/2020

  • PlayStop

    Cult di gio 23/01 (prima parte)

    ira rubini, cult, federico fellini centenario, rimini, installazione studio azzurro, barbara sorrentini, perchè non sono nata coniglio, lydia franceschi, libro…

    Cult - 23/01/2020

  • PlayStop

    Cult di gio 23/01 (seconda parte)

    ira rubini, cult, federico fellini centenario, rimini, installazione studio azzurro, barbara sorrentini, perchè non sono nata coniglio, lydia franceschi, libro…

    Cult - 23/01/2020

  • PlayStop

    Radio Session 22-01-20

    a cura di Giordano Casiraghi

    Radio Session - 23/01/2020

  • PlayStop

    37 e 2 di gio 23/01

    La situazione delle strutture convenzionate con la regione; sentenza sull'uso dei telefoni; l'assistenza ai malati cronici fragili gravi.

    37 e 2 - 23/01/2020

  • PlayStop

    La transizione, la bolletta e il solarpunk

    Secondo Alessio Cipullo, dell'Ufficio Studi di Elettricità futura (Confindustria) la transizione non farà aumentare le bollette elettriche italiane. Costanza Boggiano…

    C’è luce - 23/01/2020

  • PlayStop

    Radio Grenouille: L'arte è una follia mentale

    E’ venuto a trovarci in redazione Mario Bompart, uno dei responsabili del workshop Radio La, che va in onda su…

    Psicoradio - 23/01/2020

  • PlayStop

    Funk Shui 37

    Tracklist: 1. Izo Fitzroy - Blind Faith..2. Pho Queue - Running Out ..3. Funky Bijou - Come On And Get…

    Funk shui - 23/01/2020

  • PlayStop

    Prisma di gio 23/01 (terza parte)

    Pilastro e Bibbiano, il brutto finale della campagna elettorale di Salvini. Con Claudia Boattini e Maurizio Sani, abitanti del Pilastro,…

    Prisma - 23/01/2020

  • PlayStop

    Prisma di gio 23/01 (prima parte)

    cosa succede nel movimento 5 stelle? con Dario Violi facilitatore Lombardia e Aldo Giannuli, già consulente di Gianroberto Casaleggio (prima…

    Prisma - 23/01/2020

  • PlayStop

    Prisma di gio 23/01 (seconda parte)

    cosa succede nel movimento 5 stelle? Microfono aperto, con l'intervento di Alessia Morani del PD sulle possibili ripercussioni delle dimissioni…

    Prisma - 23/01/2020

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di gio 23/01

    Il demone del tardi - copertina di gio 23/01

    Il demone del tardi - 23/01/2020

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di gio 23/01

    Rassegna stampa internazionale di gio 23/01

    Rassegna stampa internazionale - 23/01/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di gio 23/01 (seconda parte)

    l'edicola di Popolare Network, il brano del giorno (seconda parte)

    Fino alle otto - 23/01/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di gio 23/01 (terza parte)

    L'INTERVISTA DEL GIORNO: CITOFONATA AL RAGAZZO TUNISINO..CATHY LA TORRE avvocata, attivista per i diritti civili, che difende il ragazzo accusato da Salvini…

    Fino alle otto - 23/01/2020

Adesso in diretta

Approfondimenti

Boko Haram: nuovo video delle ragazze rapite

Boko Haram ha diffuso un nuovo video che mostra le studentesse di Chibok rapite dai terroristi islamici oltre due anni fa. Si tratta dell’operazione più famosa compiuta da questa surreale setta islamica che opera nel nord-est della Nigeria a cavallo della frontiere con Ciad, Niger e Camerun, paesi nei quali ha ripetutamente colpito.

Nel video si vedono una cinquantina di ragazze riprese da lontano. In primo piano c’è un miliziano armato che chiede la liberazione di alcuni combattenti in cambio del rilascio delle ragazze che, per la verità, non sono riconoscibili e soprattutto sono solo una cinquantina mentre le studentesse rapite erano 276.

Questa è la terza volta in cui viene diffuso un video in cui sarebbero riprese immagini delle ragazze. E sempre sono state mostrate solo una parte delle ragazze sequestrate. Molto probabilmente infatti le altre sarebbero già state portate fuori dal paese, probabilmente in qualche paese del Golfo, oppure assegnate a qualche comandante guerigliero.

Quest’ultimo video poi arriva in un momento in cui non si capisce chi detenga la leadership di Boko Haram. Qualche giorno fa, infatti, Abu Bakr Al Baghdadi, il leader di Daesh in persona aveva nominato con un video un nuovo leader di Boko Haram nella persona di Abu Mussad Al Barnawi, un quarantenne conosciuto come un dirigente della formazione.

Ma pochi giorni dopo Abubakar Shekau aveva smentito quella nomina affermando di essere ancora lui il capo. Un conflitto interno dunque che rende, al momento, dubbioso il video con le ragazze di Chibok che, lo ricordiamo, avevano fatto coniare ad una serie di personalità dello spettacolo, dello sport, dela politica l’hastag #BRING BACK OUR GIRLS.

  • Autore articolo
    Raffaele Masto
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni