Urlando furiosa

“Ben arrivato Billi Red!”

C’è un elefante che si aggira per la nostra città.
Attraversa le strade e le piazze.
Si chiama Billi Red.
Non è stato facile trovarlo perchè  non ostenta la sua presenza, inoltre un elefante non avendo il pollice opponibile ha serie difficoltà con i social.
Billi Red non è entrato in città creando scalpore ma è riuscito nella sua impresa con un’impensabile delicatezza, nonostante la sua mole sia enorme e il suo peso abbia il carico di tutta la fatica percorsa.
Billi Red ha la proboscide alzata in segno di buon auspicio.
Le sue orme diventano un luogo d’incontro, conche che racchiudono arte.
Billi Red è nato dal basso, da un’idea condivisa.
I suoi occhi sono pieni di domande che meritano risposte.
E’ longevo e quindi può attendere, anzi sa attendere.
Perchè la differenza tra aspettare e sapere aspettare è la presa di coscienza, di posizione.
Il suo barrito ci richiama a stare svegli, attenti, e a non lasciare che il corso delle cose avvenga senza avere più memoria di quanto è accaduto.
Billi Red non può dimenticare, fa parte della sua natura.
Per questo sa riconoscere qualcuno anche dopo un tempo lunghissimo di separazione.
E’ in quel reticolato di vie che ci appare solo quando Milano si dischiude generosa, che Billi Red si fa trovare.
E’ di colore rosso, non avrei potuto immaginarlo diversamente. 

Un elefante si dondolava, appeso al filo di una ragnatela;
trova il gioco interessante, va a chiamare un altro elefante.
Due elefanti si dondolavano, appesi al filo di una ragnatela;
trovano il gioco interessante, vanno a chiamare un altro elefante.
Tre elefanti si dondolavano, appesi al filo di una ragnatela;
trovano il gioco interessante, vanno a chiamare un altro elefante.
Quattro elefanti si dondolavano, appesi al filo di una ragnatela;
trovano il gioco interessante, vanno a chiamare un altro elefante.
Cinque elefanti…
(Da canticchiare ad libitum fino a che non verrà approvata una vera e giusta Riforma per le lavoratrici ed i lavoratori dello spettacolo)

Ps: BILLI RED è il simbolo del primo Festival di prossimità organizzato dalle lavoratrici e dai lavoratori dello spettacolo che si terrà fino al 13 giugno a Milano a sostegno alle piccole realtà urbane così fondamentali per la relazione umana e sociale e che ancora sono in difficoltà.
Se vuoi incontrarlo devi cercarlo con selvaggia gioia!

  • Rita Pelusio

    Attrice e regista, nei suoi lavori con la drammaturgia di Domenico Ferrari utilizzano il linguaggio dell’arte comica per affrontare tematiche sociali e civili. Ha partecipato a numerose trasmissioni televisive e radiofoniche. E’ amica di Radiopopolare con la quale si sveglia ogni mattina.

ALTRO DAL BLOGVedi tutti
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di gio 24/06/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 24/06/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di gio 24/06/21 delle 07:16

    Metroregione di gio 24/06/21 delle 07:16

    Rassegna Stampa - 24/06/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Considera l'armadillo gio 24/06/21

    Considera l'armadillo gio 24/06/21

    Considera l’armadillo - 24/06/2021

  • PlayStop

    Jack di gio 24/06/21

    Jack di gio 24/06/21

    Jack - 24/06/2021

  • PlayStop

    Stay Human di gio 24/06/21

    Stay Human di gio 24/06/21

    Stay human - 24/06/2021

  • PlayStop

    Memos di gio 24/06/21

    Uno sfregio alla rivoluzione di Franco Basaglia, l’inventore dei centri pubblici di salute mentale, lo psichiatra che guardava negli occhi…

    Memos - 24/06/2021

  • PlayStop

    Tano D'Amico, Misericordia e tradimento

    TANO D'AMICO - MISERICORDIA E TRADIMENTO - presentato da TIZIANA RICCI

    Note dell’autore - 24/06/2021

  • PlayStop

    Cult di gio 24/06/21

    ira rubini, cult, pesaro film festival, barbara sorrentini, ranuccio sodi, operazione primavera 2021, festival gita al faro, ventonetne, fabio masi,…

    Cult - 24/06/2021

  • PlayStop

    37 e 2 di gio 24/06/21

    Settimana scorsa abbiamo parlato del difensore civico regionale, ma c’è anche un garante del comune di Milano. Cosa può fare?;…

    37 e 2 - 24/06/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di gio 24/06/21

    Rassegna stampa internazionale di gio 24/06/21

    Rassegna stampa internazionale - 24/06/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di gio 24/06/21

    Il demone del tardi - copertina di gio 24/06/21

    Il demone del tardi - 24/06/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di gio 24/06/21

    Fino alle otto di gio 24/06/21

    Fino alle otto - 24/06/2021

  • PlayStop

    Funk shui di gio 24/06/21

    Funk Shui 102 - Tracklist: ..1. Soul Sugar - Axumites feat. Booker Gee, Lone Ark..2. The Bombillas - Ribes..3. Mosquito…

    Funk shui - 24/06/2021

  • PlayStop

    Jazz Ahead di mer 23/06/21

    Jazz Ahead di mer 23/06/21

    Jazz Ahead - 24/06/2021

  • PlayStop

    News Della Notte di mer 23/06/21

    News Della Notte di mer 23/06/21

    News della notte - 24/06/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di mer 23/06/21

    - Barbara da Pesaro dalla Mostra Internazionale del Nuovo Cinema..- metro..- collegamento con Monaco di Baviera..- Matteo Villaci da Monza…

    A casa con voi - 24/06/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di mer 23/06/21

    Ora di punta di mer 23/06/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 24/06/2021

  • PlayStop

    Esteri di mer 23/06/21

    1-Arabia Saudita. Gli assassini del giornalista dissidente Jamal Khashoggi furono addestrati negli Stati Uniti. Le rivelazioni del New York Times.…

    Esteri - 24/06/2021

Adesso in diretta