Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR di lun 17/02 delle ore 18:33

    GR di lun 17/02 delle ore 18:33

    Giornale Radio - 17/02/2020

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di lun 17/02

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 17/02/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lun 17/02 delle 07:15

    Metroregione di lun 17/02 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 17/02/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Malos di lun 17/02 (seconda parte)

    Malos di lun 17/02 (seconda parte)

    MALOS - 17/02/2020

  • PlayStop

    Malos di lun 17/02 (prima parte)

    Malos di lun 17/02 (prima parte)

    MALOS - 17/02/2020

  • PlayStop

    Due di due di lun 17/02 (seconda parte)

    Due di due di lun 17/02 (seconda parte)

    Due di Due - 17/02/2020

  • PlayStop

    Due di due di lun 17/02 (prima parte)

    Due di due di lun 17/02 (prima parte)

    Due di Due - 17/02/2020

  • PlayStop

    Senti un po' di lun 17/02 (seconda parte)

    Senti un po' di lun 17/02 (seconda parte)

    Senti un po’ - 17/02/2020

  • PlayStop

    Senti un po' di lun 17/02 (prima parte)

    Senti un po' di lun 17/02 (prima parte)

    Senti un po’ - 17/02/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo lun 17/02

    Si parla con Dr.ssa Silvia Goggi, medico e nutrizionista, del suo libro E' facile diventare un po' più vegano, Rizzoli…

    Considera l’armadillo - 17/02/2020

  • PlayStop

    Radio Session di lun 17/02

    Radio Session di lun 17/02

    Radio Session - 17/02/2020

  • PlayStop

    Tazebao di lun 17/02

    Tazebao di lun 17/02

    Tazebao - 17/02/2020

  • PlayStop

    Radio Agora' di lun 17/02

    Radio Agora' di lun 17/02

    Radio Agorà - 17/02/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore di lun 17/02

    ARIANNA FARINELLI - GOTICO AMERICANO - Presentato:LORENZA GHIDINI

    Note dell’autore - 17/02/2020

  • PlayStop

    Cult di lun 17/02 (seconda parte)

    ira rubini, cult, fabrizio de andré e pfm il concerto ritrovato, walter veltroni, dori ghezzi, barbara sorrentini, luca ronconi l'infinita…

    Cult - 17/02/2020

  • PlayStop

    Cult di lun 17/02 (prima parte)

    ira rubini, cult, fabrizio de andré e pfm il concerto ritrovato, walter veltroni, dori ghezzi, barbara sorrentini, luca ronconi l'infinita…

    Cult - 17/02/2020

  • PlayStop

    Doppio Click di lun 17/02

    Doppio Click di lun 17/02

    Doppio Click - 17/02/2020

  • PlayStop

    Prisma di lun 17/02 (terza parte)

    Microfono aperto: ha fatto bene il candidato di Macron per la poltrona di sindaco di Parigi a fare un passo…

    Prisma - 17/02/2020

  • PlayStop

    Prisma di lun 17/02 (seconda parte)

    Cosa rischia Patrick Zaki e come mobilitarsi per salvarlo. Con Francesco Battistini inviato del Corriere della Sera a Mansoura, Chiara…

    Prisma - 17/02/2020

  • PlayStop

    Prisma di lun 17/02 (prima parte)

    Progetti di unità a sinistra, con Elly Schlein e Daniela Preziosi (il manifesto) (prima parte)

    Prisma - 17/02/2020

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di lun 17/02

    Rassegna stampa internazionale di lun 17/02

    Rassegna stampa internazionale - 17/02/2020

  • PlayStop

    Di Lunedi di lun 17/02

    Di Lunedi di lun 17/02

    DiLunedì - 17/02/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di lun 17/02 (terza parte)

    14 femminicidi dall'inizio dell'anno. Cosa fa la politica? L'intervista a Valeria Valente, presidente commissione inchiesta al Senato (terza parte)

    Fino alle otto - 17/02/2020

Adesso in diretta

Approfondimenti

Aggressioni fasciste, è tempo di reagire

Dopo l’aggressione squadrista dei nazifascisti del “Veneto Fronte Skinhead” -l’irruzione a una riunione della rete antirazzista “Como Senza Frontiere“, la lettura di un comunicato e la registrazione di un video imposti con la forza dell’intimidazione– le Istituzioni, lo Stato, devono fare una cosa: reagire e reprimere.

La Digos di Como ha denunciato alcuni degli assalitori per violenza privata, e questa è una buona notizia.

Auspichiamo che sia solo il primo passo.

I fascisti sono grande in crescita, nelle loro formazioni più disparate: si prendono le piazze, diventano protagonisti dei media, hanno successo sui social network, ottengono crescente consenso politico nelle urne e tra i giovani.

Anche le formazioni più estremiste e radicali, da Casapound a Forza Nuova al Veneto Fronte Skinheads, sentono che le loro posizioni vengono via via sdoganate dalla politica cosiddetta ufficiale, quella presentabile che, a partire dall’immigrazione, usa parole che un tempo sarebbero state tabù. Un esempio soltanto: la “sostituzione etnica” di cui parla Salvini.

I fascisti e i nazisti si sentono sempre più forti, a fronte della timidezza e dei timori di chi dovrebbe dare risposte decise e di una propaganda incessante che crea terreno fertile tra l’opinione pubblica.

Per questa ragione, la denuncia della Digos a Como è necessaria ma non sufficiente.

Occorre un’azione rapida della magistratura. Occorre una presa di posizione del Ministero dell’Interno. Occorrono leggi più severe e l’applicazione senza indugi delle leggi e dei regolamenti esistenti.

Ma tutto questo non sarà sufficiente se non ci saranno, allo stesso tempo, una reazione della politica e una reazione sociale che si oppongano alla propaganda e alla violenza fasciste. In queste ore, mentre gli investigatori denunciano gli appartenenti a Veneto Fronte Skinhead, il sindaco di Como, Mario Landriscino, eletto come indipendente in una lista di centrodestra a forte influenza leghista, tace. A denunciare rimangono l’Anpi, la Cgil, il Pd e le altre formazioni di sinistra. Soli, con il rischio di rimanere isolati.

  • Autore articolo
    Luigi Ambrosio
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni