Politica
dopo piazza indipendenza
Sgomberi, il Viminale cambia linea
Il ministero dell'Interno ha deciso di sospendere ogni sgombero finché non siano trovate soluzioni abitative alternative praticabili
chi salverà i migranti?
Libia: le minacce alle ong, il ruolo dell’Italia
Con l'uscita di scena di Medici Senza Frontiere non c'è più nessuno, nel Mediterraneo, che salva i migranti. La strategia Minniti era proprio questa
codice di condotta
Governo-Ong, qualche passo avanti ma…
L'azione del mondo cattolico ha dato qualche frutto rispetto alla linea di ferro sull'immigrazione ma nella sostanza si ribadiscono le limitazioni alle Ong
corsa verso destra
Inseguire la destra: la strategia perdente del Pd
Il Pd di Renzi cerca la strada per interpretare il presente ma non trova di meglio che inseguire la destra. Storicamente, un’operazione che non ha mai pagato in temini elettorali. Il rischio concreto è quello di una escalation alla ricerca del consenso e di un esito finale, nelle urne, che potrebbe essere drammatico
risse e consenso
Pd e 5 stelle litigano, la Destra ride
Pd e Movimento 5 Stelle si fanno la guerra per strappare consensi gli uni agli altri. ma, in realtà, chi beneficia di questa guerra sono Silvio Berlusconi e Matteo Salvini.
Missione militare
Blocco navale in Libia? Una vittoria di Matteo Salvini
Per fermare i migranti e rimettere un piede in Libia, il governo Gentiloni s' inventa un blocco navale. La Destra applaude
come lo ius soli
Anche il biotestamento slitta a settembre: si farà?
Dopo la legge sulla cittadinanza, è il testamento biologico a rischiare di finire nelle secche di fine legislatura. E di non vedere mai la luce. La legge è ora al Senato e sarebbe dovuta arrivare in Aula, ma in commissione sanità è stata sommersa da tremila emendamenti e alla fine è stato deciso il rinvio a settembre
legge sulla cittadinanza
Ius Soli, la relatrice: “Rischia di saltare”
Lo Ius Soli è a rischio. La Legge sulla cittadinanza ai figli di immigrati nati in Italia potrebbe naufragare sotto la pressione dei centristi del Governo
Lega Movimento 5 Stelle
Salvini e Grillo, prove di dialogo
Salvini ha ragione: tra la Lega e il Movimento 5 Stelle ci sono possibilità reali di dialogo politico. L'obiettivo principale di Salvini rimane la leadership del centrodestra ma l'interesse reciproco con Grillo è dato da un terreno comune a cominciare da immigrazione, Europa, economia. Le prese di posizione grilline su diritti e antifascismo sono una spinta ulteriore all'avvicinamento
centrosinistra
Pisapia e Renzi mai così lontani
Renzi a Milano ha fatto Renzi: duro, aggressivo, sprezzante. Ha dettato la linea a tutti, amici, nemici, aspiranti alleati. Pisapia a Roma ha fatto Pisapia: gentile, educato, aperto. Ha detto che la politica è fermezza nei principi e dialogo. La sua piazza lo ha rispettato ma non si è scaldata per lui. Si è infiammata solo per Bersani che ha demolito Renzi e dettato un programma che prefigura l'incompatibilità col Pd
Verso le elezioni
Lo scontro finale nel Pd
Lo scontro finale nel Pd. Renzi contro i fondatori. In gioco ci sono le alleanze ma soprattutto le radici culturali del partito
addio centrosinistra?
Prodi abbandona Renzi
Cala il gelo tra il Professore e il segretario del PD, dopo che quest'ultimo ha liquidato come inutile il lavoro di chi vorrebbe ricostruire un centrosinistra
Amministrative 2017
Renzi è incapace di comprendere la sconfitta
Renzi rischia di apparire scollato dal principio di realtà, solo e circondato da consiglieri non in grado di analisi realistiche
maurizio martina
“Il centrosinistra non è bastato”
La nostra intervista al vicesegretario del PD dopo la sconfitta alle Amministrative. "A Genova e Sesto San Giovanni ci siamo presentati con una larga coailizione di centrosinistra, ma non è bastato per vincere. Ora dobbiamo riflettere, noi del PD e il resto della sinistra, a partire dai contenuti"
dopo le comunali
Sconfitta PD, verso una nuova fase politica
Le amministrative appena chiuse sono ben lontane da essere solo un test locale, saranno l’inizio di una nuova faseche porterà direttamente alle elezioni nazionali con tre coalizioni tutte da costruire
Amministrative
Comuni, in calo l’affluenza
Alle 19 ha votato il 31%, dieci punti meno del primo turno. In gioco 111 città, sfida Centro Sinistra-Centro Destra. A rischio due città storiche della sinistra, Genova e Sesto San Giovanni. Tra poco chiudono le urne. Subito exit poll
bagarre in aula
Lo Ius soli al Senato parte molto male
Il provvedimento che dovrebbe finalmente dare la cittadinanza a migliaia di figli di stranieri è stato incardinato in aula in un clima di grande scontro
dopo le amministrative
Il voto anticipato si allontana
L’unico risultato certo che arriva dalle amministrative è che le elezioni politiche si terranno l’anno prossimo, alla scadenza naturale della legislatura
elezioni amministrative
Toh, chi si rivede: il centrodestra
La domanda di centrodestra è ancora forte. Che futuro avrà la narrazione renziana del voto Pd che si allarga ad altri settori della società?
il dibattito a radiopop
Pisapia a Renzi: “Facciamo le primarie”
Giuliano Pisapia è stato ospite di Radio Popolare per un dibattito con Emanuele Fiano del PD, Enrico Rossi di Mdp Art 1 e Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana
scontro pd-5 stelle
Il Pd: “Questa legge elettorale è morta”
Un minuto dopo il voto che ha fatto andare sotto la maggioranza, si è assistito a una drammatizzazione da parte del Pd, che ha annunciato la fine dell’accordo sulla legge elettorale. Ma i franchi tiratori non sono soltanto nei Cinque Stelle
66 franchi tiratori
Legge elettorale, salta l’accordo?
Alla prova del voto, il patto dei quattro partiti sulla legge elettorale entra già in crisi. Emergono le prime crepe, decine di franchi tiratori nei voti segreti e soprattutto la presa di distanza di Grillo
legge elettorale
Si voterà a ottobre col sistema tedesco?
Il Pd di Renzi va avanti, vedendo in prospettiva le elezioni in autunno, forte dei consensi che dagli altri partiti arrivano sul sistema tedesco
 
 
1
2
3
>
>>