Politica
renzi sul caso consip
“L’intercettazione con mio padre è un regalo”
“Politicamente questa vicenda è un regalo, umanamente mi ferisce”. Così Renzi riassume il suo punto di vista riguardo l’intercettazione pubblicata dal Fatto Quotidiano
sullo stupro a trieste
Le inaccettabili parole di Debora Serracchiani
Distinguere tra stupratore italiano e migrante rischia di far passare un messaggio subliminale: se lo fa un italiano, è un po' meno grave
primarie pd
Renzi torna per fare il Renzi di sempre
Renzi non ha più avversari dentro al Partito Democratico in grado di infastidirlo e ricomincerà a dettare la sua linea: a partire dalle elezioni
25 aprile, pd in blu
Bisogna studiare di più
Il giorno dopo il 25 aprile il Pd chiede scusa per avere inserito Coco Chanel, collaborazionista di Vichy e amica dei nazisti, nel Pantheon dei Patrioti Europei al corteo del 25 aprile. "Chi fa sbaglia, chiediamo scusa" dicono i vertici del partito. Ma non è il solo svarione della giornata
A Ivrea
Il vestito buono del Movimento 5 Stelle
La giornata di Ivrea, intitolata "Capire il futuro", era dedicata alla memoria di Gianroberto Casaleggio. Le contraddizioni non sono mancate
andrea pertici
Legge elettorale, l’Italia deve attendere
In questi giorni la discussione sulla nuova legge elettorale sarebbe dovuta arrivare in aula alla Camera. Resta ferma, invece, in commissione. La situazione non si sblocca, pesa anche il Congresso del Pd. A Memos il costituzionalista Andrea Pertici
De Magistris conferma
“Salvini razzista, niente spazi”
Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris intervistato da Radio Popolare difende il suo tentativo di non concedere a Matteo Salvini alcuno spazio comunale
campo progressista
Convincere Renzi a non essere più Renzi
L'ostacolo più grande nel tentativo di Pisapia di ricostruire il centrosinistra è il rapporto con Renzi. L'ex sindaco di Milano deve riuscire a fargli cambiare linea politica
campo progressista
Pisapia pensa al modello Ulivo
"Lavoro per una coalizione ampia e aperta" dice Giuliano Pisapia alla presentazione di Campo Progressista, pensando all'Ulivo. L'obiettivo sono le elezioni politiche
il futuro della sinistra
Scissionisti, il rapporto con Pisapia è difficile
Annunciati i nuovi gruppi parlamentari. Non tutti i bersaniani presenti in Parlamento dicono che usciranno dal partito. La scissione non ha grandi numeri per ora
via dal pd
Lo stillicidio della scissione
Renzi non lascia spiragli di trattativa alle minoranze scissioniste nonostante il pressing di Michele Emiliano e di molti tra coloro che restano nel Pd
resa dei conti nel pd
Pd vicino alla rottura
Renzi dice Sì alla richiesta di Emilano, Rossi e Speranza per una conferenza programmatica prima del congresso ma non cede sulla data del congresso
Scenari politici
Pd: scissione oggi, alleanza domani?
Alla vigilia dell'assemblea nazionale del partito la scissione sembra essere sempre più vicina. La rotta di collisione è tracciata, come rivela un fuori onda del ministro Graziano Del Rio
l.alessandrini/r.biorcio
Tante sinistre, un solo Renzi/2
Dalla minoranza Pd a Pisapia, da Sinistra Italiana alla Costituente di Civati, solo per citarne alcune. A fronte di tante sinistre, un solo Renzi. Memos ne ha parlato con lo storico Luca Alessandrini e il politologo Roberto Biorcio
congresso Pd
Perché Renzi vorrebbe sfidare Orlando
Il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, potrebbe candidarsi alla segreteria del Pd. E Matteo Renzi sarebbe contento di sfidarlo al congresso
campo progressista
Pisapia: “Mai più al Governo con la destra”
"Non voglio più vedere una parte del centro sinistra governare con la destra o con il centro destra". Giuliano Pisapia ha presentato Campo Progressista
c.galli/m.gotor
Tante sinistre, un solo Renzi/1
Dalla minoranza Pd al Campo Progressista di Pisapia, da Sinistra Italiana alla Costituente di Civati, solo per citarne alcune. A fronte di tante sinistre, un solo Renzi. Memos ne ha parlato con Carlo Galli, deputato di SI e Miguel Gotor, senatore Pd
microfono aperto
Campo progressista, prevalgono i No
Sono contrastanti le prime reazioni degli ascoltatori di Radio Popolare all'intervista con cui Giuliano Pisapia ha annunciato la nascita di "Campo Progressista"
partito democratico
La svolta dei renziani: #famostocongresso
La linea di Renzi sembra essere cambiata e lunedì alla direzione se ne dovrebbe avere la conferma: potrebbe dimettersi da segretario del Pd e chiedere già il congresso, da tenersi ad aprile, comunque prima delle amministrative. Il cambio di linea ha colto di sorpresa le altre componenti del partito
il caso raggi
Di Maio all’attacco dei giornalisti
Mentre Virginia Raggi è indagata una seconda volta, assieme a Salvatore Romeo, Luigi Di Maio scrive una lista di giornalisti da censurare
MOVIMENTO 5 STELLE
Raggi non si dimette: “Grillo è con me”
Virginia Raggi resta al suo posto, blindata da Grillo e Casaleggio, anche dopo il caso polizze. Nel Movimento romano c'è chi la vorrebbe dimissionaria. I dubbi della base che però, in gran parte, sembra difenderla ancora
elezioni e vitalizi
Renzi, la propaganda e i fatti alternativi
Il segretario del Pd dice che bisogna votare prima che scattino i vitalizi ai parlamentari, sapendo benissimo che i vitalizi non esistono più. Renzi usa un argomento del populismo di destra e da quel mondo copia la principale tecnica di comunicazione, quella dei "fatti alternativi".

 

 
 
1
2
3
>
>>