Approfondimenti

Turchia, Helin Bölek è morta dopo 288 giorni di sciopero della fame

Helin Bolek

La morte di Helin Bölek è una notizia che riporta agli anni bui del post-golpe militare degli anni ottanta, quando in Turchia molti militanti di movimenti socialisti ed attivisti civili vennero imprigionati in condizioni inumane e torturati, ed in risposta i prigionieri politici diedero il via a uno sciopero della fame che fece subito i primi morti.

In quegli stessi anni si formava il gruppo musicale militante Grup Yorum, di cui Helin Bölek era membro. Fin dalla sua fondazione, il gruppo, ha subito persecuzioni e censure per le sue posizioni di estrema sinistra. Il gruppo ha pubblicato 25 album e dato centinaia di concerti a cui sono sempre accorse migliaia di persone. Ma la loro enorme popolarità non li ha mai protetti.

Nel corso degli anni hanno subito più di 400 processi, sono stati arrestati ed incarcerati più volte la loro sede, un centro culturale, nel quartiere popolare di Okmeydani, ad Istanbul, è stata più volte presa d’assalto, perquisito e vandalizzata, dieci volte solo negli ultimi due anni. L’arresto di un qualche membro del gruppo appartiene all’ordinaria amministrazione, c’è sempre stato un motivo per cui accusare qualcuno di Grup Yorum e metterlo in galera. Inoltre, dal 2016, alla band non è stato nemmeno più consentito esibirsi, poiché secondo le autorità turche i membri sono affiliati al DHKP-C, gruppo marxista militante considerato un’organizzazione terroristica.

Contro tutto questo protestava Helin Bölek. Con il suo sciopero chiedeva la revoca del divieto ad esibirsi, la fine delle retate e il rilascio dei membri del gruppo incarcerati. “Avete ucciso una donna di 28 anni” ha detto Ibrahim Gökcek, chitarrista della band e che sta continuando lo sciopero della fame: “le sue condizioni sono molto critiche, pesa 46 kg“.

Lo sciopero della fame è ancora uno strumento di lotta politica molto diffuso in Turchia e purtroppo nel Paese esistono ancora gravissime violazioni dei diritti umani che inducono ad intraprenderlo. Un terzo componente della band, Mustafa Kocak è in sciopero della fame: condannato all’ergastolo per tentativo di sovversione dello stato, in più occasioni ha denunciato di aver subito torture e maltrattamenti.

  • Autore articolo
    Serena Tarabini
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mar 22/06/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 23/06/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mar 22/06/21 delle 19:49

    Metroregione di mar 22/06/21 delle 19:49

    Rassegna Stampa - 23/06/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Music Revolution di mar 22/06/21

    Music Revolution di mar 22/06/21

    Music Revolution - 23/06/2021

  • PlayStop

    psicoradio di mar 22/06/21

    psicoradio di mar 22/06/21

    Psicoradio - 23/06/2021

  • PlayStop

    News Della Notte di mar 22/06/21

    News Della Notte di mar 22/06/21

    News della notte - 23/06/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di mar 22/06/21

    A casa con voi di mar 22/06/21

    A casa con voi - 23/06/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di mar 22/06/21

    Ora di punta di mar 22/06/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 23/06/2021

  • PlayStop

    Esteri di mar 22/06/21

    1-Nazioni più povere a corto di vaccini. L’allarme dell’Oms...Ma in Uganda, alle prese con un drammatico aumento di contagi, il…

    Esteri - 23/06/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di mar 22/06/21

    Sunday Blues di mar 22/06/21

    Sunday Blues - 23/06/2021

  • PlayStop

    Uno di Due di mar 22/06/21

    Uno di Due di mar 22/06/21

    1D2 - 23/06/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mar 22/06/21

    Considera l'armadillo mar 22/06/21

    Considera l’armadillo - 23/06/2021

  • PlayStop

    Jack di mar 22/06/21

    Jack di mar 22/06/21

    Jack - 23/06/2021

  • PlayStop

    Stay Human di mar 22/06/21

    Stay Human di mar 22/06/21

    Stay human - 23/06/2021

  • PlayStop

    Memos di mar 22/06/21

    I profughi nel mondo sono più di 82 milioni, quasi quanto la popolazione di un paese come la Germania. Lo…

    Memos - 23/06/2021

  • PlayStop

    Raul Montanari, Il vizio della solitudine

    RAUL MONTANARI - IL VIZIO DELLA SOLITUDINE - presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 23/06/2021

  • PlayStop

    Cult di mar 22/06/21

    ira rubini, cult, pesaro film festival 2021, barbara sorrentini, giulietta fara, il giardino delle esperidi 21, lorenza brambilla, campsirago, restate…

    Cult - 23/06/2021

  • PlayStop

    A come America del mar 22/06/21

    A come America del mar 22/06/21

    A come America - 23/06/2021

  • PlayStop

    Sabato Libri di sab 19/06/21

    Sabato Libri di sab 19/06/21

    Sabato libri - 23/06/2021

  • PlayStop

    From Genesis to Revelation di mar 22/06/21

    From Genesis to Revelation di mar 22/06/21

    From Genesis To Revelation - 23/06/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di mar 22/06/21

    Fino alle otto di mar 22/06/21

    Fino alle otto - 23/06/2021

  • PlayStop

    Prisma di mar 22/06/21

    Proseguono le lotte nel settore della logistica dopo l'omicidio del sindacalista Adil Belakdim, collegamento con i presidi di Origgio (VA)…

    Prisma - 23/06/2021

Adesso in diretta