Approfondimenti

Strage della funivia, potrebbero esserci presto nuovi indagati

magistrati strage Stresa funivia

Potrebbero esserci presto nuovi indagati per la strage del Mottarone. Si indaga a partire dalla manomissione dei freni di sicurezza, atto deliberato che i tre arrestati di oggi hanno ammesso di aver compiuto, hanno detto gli investigatori, per evitare che la funivia si bloccasse, visto che c’erano problemi.

Problemi che avrebbero dovuto essere risolti con un intervento che avrebbe richiesto tempo e quindi, si presume, un fermo proprio adesso che la stagione turistica era iniziata dopo 15 mesi di pandemia che aveva messo in crisi oltre alla funivia tutta l’economia della zona che vive di turismo.

In carcere sono finiti il titolare della Ferrovie del Mottarone, che gestisce l’impianto, Luigi Nerini, il responsabile del servizio Gabriele Tadini e il direttore di esercizio Enrico Perocchio.
Quest’ultimo, tramite il suo profilo Linkedin, risulta essere anche dipendente della Leitner di Vipiteno, l’azienda che ha realizzato la ristrutturazione della funivia.

Secondo quanto ricostruito, quando nel 2016 furono eseguiti i lavori, Leitner e Ferrovie del Mottarone entrarono in società. Un intreccio di quote e di ruoli per un impianto rimesso a nuovo da poco, anche se i cavi non erano stati sostituiti, avevano 24 anni. L’ultimo controllo era stato del novembre scorso e la certificazione diceva che erano in regola.
Il cavo di traino però si è rotto, causando la caduta all’indietro della cabina. I freni bloccati hanno fatto il resto.

Perché si è rotto? Chi avrebbe dovuto vigilare?
Torniamo ai lavori del 2016. I privati in realtà misero una quota minima dei soldi necessari. Il grosso, tre milioni di euro su quattro, venivano da Comune di Stresa e Regione Piemonte. Ma di chi è l’impianto?

Lo stavamo prendendo noi ma mancano ancora le ultime firme” dice il Comune.
È loro – ribadisce la Regione – la prova sta nel fatto che i bandi per i lavori furono indetti da Stresa“.
Domenico Rossi, consigliere del PD in Regione Piemonte, ha ribadito a Radio Popolare che il Comune si è sempre comportato come proprietario. Due enti pubblici che litigano sulla proprietà della funivia. Al contrario. È tua. No, è tua.

  • Autore articolo
    Luigi Ambrosio
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di gio 24/06/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 24/06/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di gio 24/06/21 delle 19:50

    Metroregione di gio 24/06/21 delle 19:50

    Rassegna Stampa - 24/06/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    News Della Notte di gio 24/06/21

    News Della Notte di gio 24/06/21

    News della notte - 24/06/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di gio 24/06/21

    A casa con voi di gio 24/06/21

    A casa con voi - 24/06/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di gio 24/06/21

    Ora di punta di gio 24/06/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 24/06/2021

  • PlayStop

    Esteri di gio 24/06/21

    1. I corpi di altri 761 bambini indigeni sepolti in una scuola cattolica in Canada. Per la seconda volta in…

    Esteri - 24/06/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di gio 24/06/21

    Sunday Blues di gio 24/06/21

    Sunday Blues - 24/06/2021

  • PlayStop

    Uno di Due di gio 24/06/21

    Uno di Due di gio 24/06/21

    1D2 - 24/06/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo gio 24/06/21

    Considera l'armadillo gio 24/06/21

    Considera l’armadillo - 24/06/2021

  • PlayStop

    Jack di gio 24/06/21

    Jack di gio 24/06/21

    Jack - 24/06/2021

  • PlayStop

    Stay Human di gio 24/06/21

    Stay Human di gio 24/06/21

    Stay human - 24/06/2021

  • PlayStop

    Memos di gio 24/06/21

    Uno sfregio alla rivoluzione di Franco Basaglia, l’inventore dei centri pubblici di salute mentale, lo psichiatra che guardava negli occhi…

    Memos - 24/06/2021

  • PlayStop

    Tano D'Amico, Misericordia e tradimento

    TANO D'AMICO - MISERICORDIA E TRADIMENTO - presentato da TIZIANA RICCI

    Note dell’autore - 24/06/2021

  • PlayStop

    Cult di gio 24/06/21

    ira rubini, cult, pesaro film festival, barbara sorrentini, ranuccio sodi, operazione primavera 2021, festival gita al faro, ventonetne, fabio masi,…

    Cult - 24/06/2021

  • PlayStop

    37 e 2 di gio 24/06/21

    Settimana scorsa abbiamo parlato del difensore civico regionale, ma c’è anche un garante del comune di Milano. Cosa può fare?;…

    37 e 2 - 24/06/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di gio 24/06/21

    Rassegna stampa internazionale di gio 24/06/21

    Rassegna stampa internazionale - 24/06/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di gio 24/06/21

    Il demone del tardi - copertina di gio 24/06/21

    Il demone del tardi - 24/06/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di gio 24/06/21

    Fino alle otto di gio 24/06/21

    Fino alle otto - 24/06/2021

Adesso in diretta