Approfondimenti

Salvini l’europeista vuole il governo e imbarazza il PD. “Piena sintonia con Draghi”

Salvini

Quando gli hanno chiesto se lo avesse fatto per i soldi europei, Salvini ha risposto: “sì, certo”. E poi ha aggiunto che lo fa per i suoi e i nostri figli. Un suo grande classico, il ruolo del buon padre di famiglia.

Per il resto, Salvini-zelig si è trasformato nell’europeista che è d’accordo su tutto con Mario Draghi, il banchiere, il presidente della Bce, a capo di quel sistema finanziario mondiale che “la bestia”, la macchina della comunicazione del Salvini sovranista, descriveva come il male assoluto. Insieme ai migranti.

Il capo leghista ha citato Santa Dorotea, santa del giorno ma anche richiamo alla corrente dorotea della Dc, quella del grande centro che si va in un certo senso riformando.
Ora Luca Morisi va in naftalina perché 209 miliardi di Euro sono 209 miliardi di Euro. E con Draghi, ha detto Salvini, ci sono uguale “visione”, piena “sintonia” e “condivisione” di tutto il programma economico.

Non poniamo veti e garantiamo massima disponibilità, ha detto Salvini e sembrava di sentire Renzi il giorno prima. Del resto il Salvini europeista che apprezza Draghi si pone in diretta competizione proprio con Renzi, nella rivendicazione dei temi. Il governo dei due Matteo, ad aggiungere imbarazzo su imbarazzo e problemi politici non da poco non solo a Liberi e Uguali ma soprattutto al Partito Democratico.

Come tutti a parte Fratelli d’Italia, la Lega vuole entrare nel governo Draghi. E come tutti dice di non volere ministeri. Ma come tutti, vuole ministeri. In particolare starebbe puntando a infrastrutture e trasporti. Anche in questo caso, esattamente come Renzi. Perché da lì passa una bella fetta dei finanziamenti europei e l’economia è irraggiungibile.

Nel suo comizio Salvini ha elencato tre temi: soldi alle imprese, fine delle misure rigide anti covid, e poi la rivendicazione spavalda delle sue politiche anti immigrati. Quasi parlasse ancora da ministro dell’Interno, con la mascherina “Salvini premier” in vista. Ad aumentare la tensione dei possibili compagni di viaggio

“Accetto di stare con chi mi ha mandato a processo”. È stato anche il giorno della vendetta su Conte, dopo l’umiliazione pubblica dell’agosto del 2019.

  • Autore articolo
    Luigi Ambrosio
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di gio 25/02/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 25/02/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di gio 25/02/21 delle 07:15

    Metroregione di gio 25/02/21 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 25/02/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Uno di Due di gio 25/02/21

    Uno di Due di gio 25/02/21

    1D2 - 25/02/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo gio 25/02/21

    Considera l'armadillo gio 25/02/21

    Considera l’armadillo - 25/02/2021

  • PlayStop

    Jack di gio 25/02/21

    Ospiti Carota e Lodo dello Stato Sociale che raccontano i loro progetti solisti e Venerus intervistato sul suo disco Magica…

    Jack - 25/02/2021

  • PlayStop

    Stay Human di gio 25/02/21

    Stay Human di gio 25/02/21

    Stay human - 25/02/2021

  • PlayStop

    Memos di gio 25/02/21

    Europa, tra aiuti e vaccini. Non si parla d’altro nel vecchio continente: dei soldi del Recovery Plan e dei vaccini…

    Memos - 25/02/2021

  • PlayStop

    Giuseppe Martini, Regio People

    GIUSEPPE MARTINI - REGIO PEOPLE - presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 25/02/2021

  • PlayStop

    Cult di gio 25/02/21

    ira rubini, cult, milano sanremo, l'ultima ruota, rita pelusio, duccio fabbri, doc squizo, louis wolfman, barbara sorrentini, davide steccanella, perché…

    Cult - 25/02/2021

  • PlayStop

    37 e 2 di gio 25/02/21

    Cominciamo lanciando uno sguardo dentro gli ospedali: raccontiamo due storie segnalateci dai nostri ascoltatori; medici di medicina generale e vaccini…

    37 e 2 - 25/02/2021

  • PlayStop

    Prisma di gio 25/02/21

    Prisma di gio 25/02/21

    Prisma - 25/02/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di gio 25/02/21

    Rassegna stampa internazionale di gio 25/02/21

    Rassegna stampa internazionale - 25/02/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di gio 25/02/21

    Il demone del tardi - copertina di gio 25/02/21

    Il demone del tardi - 25/02/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di gio 25/02/21

    Fino alle otto di gio 25/02/21

    Fino alle otto - 25/02/2021

  • PlayStop

    Funk shui di gio 25/02/21

    Funk Shui 85 - Tracklist: ..1. PM Warson - In Conversation..2. The Bamboos - Ride On Time..3. The Allergies -…

    Funk shui - 25/02/2021

  • PlayStop

    Jazz Ahead di mer 24/02/21

    Jazz Ahead 113 - Playlist: 1. Aero,Timo Lassy/Teppo Makynen, Live Recordings 2019-2020, We Jazz Records, 2021..2. Calling James, Timo Lassy/Teppo…

    Jazz Ahead - 25/02/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di mer 24/02/21

    con Barbara Sorrentini. - collegamento l'Istituto di Cultura Giapponese di Roma per parlare del festival cinematografico online JFF..- punto quotidiano…

    A casa con voi - 25/02/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di mer 24/02/21

    Ora di punta di mer 24/02/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 25/02/2021

Adesso in diretta