Approfondimenti

I nuovi sopralluoghi al Mottarone, la direttiva europea sulla plastica monouso e le altre notizie della giornata

sopralluogo stresa ANSA

Il racconto della giornata di martedì 1° giugno 2021 con le notizie principali del giornale radio delle 19.30. Chi denunciava problemi di sicurezza sulla funivia del Mottarone veniva “mobbizzato”. È quello che sarebbe capitato due anni fa a un lavoratore dell’impianto di Stresa. La Commissione Europa ha approvato le linee guida sulla plastica monouso, mentre il Garante della privacy ha ordinato a Rousseau di consegnare tutti i dati personali degli iscritti ai 5 Stelle entro 5 giorni ai dirigenti del Movimento. Infine, l’andamento dell’epidemia di COVID-19 in Italia.

Il clima pesante che si respirava nell’impianto di Stresa

Chi denunciava problemi di sicurezza sulla funivia del Mottarone veniva “mobbizzato”. È quello che sarebbe capitato due anni fa a un lavoratore dell’impianto di Stresa. Nel 2019 l’ex dipendente, assunto con un contratto stagionale, lamentò carenze di personale e assenza di sorveglianza sulla funivia. Per questo motivo subì forti pressioni che lo convinsero a cambiare lavoro. L’ex dipendente verrà ora sentito dai magistrati che indagano sul disastro.
L’ex segretario della Filt Cgil locale, Alberto Bontempi, ha seguito la sua vicenda. Ci ha raccontato anche del clima pesante che si respirava nella ditta. [LEGGI L’INTERVISTA]

L’inchiesta sul disastro del Mottarone, intanto, prosegue. Oggi c’è stato l’incontro con il consulente tecnico della Procura che ha svolto gli accertamenti sulla cabina. Un nuovo sopralluogo verrà fatto lunedì. Gli indagati restano tre. Sono Luigi Nerini, gestore dell’impianto, Enrico Perocchio, direttore di esercizio, e Gabriele Tadini, caposervizio della funivia. La giudice per le indagini preliminari ha rimesso i primi due in libertà e il terzo ai domiciliari. Tadini ha ammesso di aver installato i forchettoni sul freno di emergenza, ma gli altri due finora si sono detti estranei alla decisione. “Il sistema è garantista”, ha detto la gip questa mattina.

La vittoria del Movimento 5 Stelle su Rousseau

Il Garante della privacy ha ordinato a Rousseau, l’associazione presieduta da Davide Casaleggio di consegnare tutti i dati personali degli iscritti ai 5 Stelle entro 5 giorni ai dirigenti del Movimento.
Il provvedimento è stato adottato d’urgenza dopo la segnalazione presentata dal M5S. Pochi minuti dopo la comunicazione dell’organismo, è arrivato il commento ufficiale dei 5 stelle: “La pronuncia è chiarissima”, si legge in un post su Facebook. “Dispiace aver perso tempo a causa degli ostacoli che in maniera strumentale sono stati messi in campo da qualcuno per rallentare il processo di rifondazione del Movimento a cui sta lavorando Giuseppe Conte”.
La decisione del Garante per la Privacy dovrebbe mettere la parola fine allo scontro sui dati tra Casaleggio e Conte.

La direttiva europea sulla plastica monouso

(di Serena Tarabini)

La SUP, Single Use Plastic del 5 giugno 2019, le cui linee guida sono state appena approvate dalla Commissione, punta al contrasto del monouso mettendo al bando o riducendo fortemente alcune categorie di prodotti, come cotton fioc, posate, piatti, cannucce agitatori per bevande, stecchette per palloncini, contenitori per alimenti. Tali prodotti secondo le indicazioni dell’Europa saranno consentiti solo se costruiti in materiali considerati “naturali” come la cellulosa e il bambù, ma anche il cellophane e la viscosa che sono derivati sintetici. Escluse invece, oltre alle plastiche tradizionali anche le cosiddette bioplastiche, materiali biodegradabili e/o a base organica, in quanto non c’è accordo sulla loro decomposizione rapida in ambiente marino e la possibilità quindi di creare danni all’ambiente.
L’Italia risulta uno dei paesi più colpiti da questo aspetto della Direttiva Europea, in quanto assieme alla Spagna è tra i più grandi produttori di materiali monouso come posate, piatti, contenitori. Un mercato da 240 mila tonnellate di prodotti, 950 milioni di euro di fatturato e 3000 lavoratori diretti. “Il problema non sono determinati materiali ma il monouso in sé” afferma poi chi si occupa di bioplastiche, settore in cui la comunità scientifica italiana è ai primi posti nel mondo. C’è solo un mese per recepire la direttiva e la discussione in corso, incluse le alzate di scudo di questi giorni, si tradurrà con molta probabilità nella richiesta di deroghe.

L’andamento dell’epidemia di COVID-19 in Italia

Nel Regno Unito oggi per la prima volta dalla scorsa estate non è stato registrato nessun decesso legato al COVID. Il paese è stato fra i primi nel mondo ad avviare una campagna vaccinale di massa. Anche in Italia le vittime stanno diminuendo, ma se ne contano ancora diverse decine al giorno: oggi ne sono state comunicate 93, ed è il quarto giorno di fila che sono meno di 100. Quasi 2.500 i nuovi casi accertati con un tasso di positività all’1,1%, in calo rispetto a ieri. Continuano a diminuire anche i pazienti in terapia intensiva, che oggi sono scesi sotto i mille: non succedeva da oltre 7 mesi. Nel nostro paese un quinto della popolazione ha completato il ciclo vaccinale e quasi il 40% del totale ha avuto almeno una dose. Da giovedì il criterio delle fasce d’età sarà meno vincolante per decidere chi immunizzare e dovrebbero cominciare le iniezioni ai ragazzi tra i 12 e i 15 anni, mentre si ipotizza di abbassare ancora l’età minima necessaria per essere vaccinati. Sentiamo Vittorio Agnoletto, medico e nostro collaboratore:


 
https://twitter.com/MinisteroSalute/status/1399776144581402624

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di sabato 13/08/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 13/08/2022

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    HiSporty di sabato 13/08/2022

    Storie di sport e società a cura di Andrea Cegna.

    HiSporty - 13/08/2022

  • PlayStop

    10 Pezzi di sabato 13/08/2022

    Una colonna sonora per il sabato pomeriggio, 45 minuti di musica con cui attraversare il repertorio di grandi artisti che…

    10 Pezzi - 13/08/2022

  • PlayStop

    Sing Sing Sing di sabato 13/08/2022

    Le canzoni preferite del musicista del cuore di chi solitamente ai microfoni di Radio Pop parla di tutt’altro. Da cantare…

    Sing Sing Sing - 13/08/2022

  • PlayStop

    Letti e lettini di sabato 13/08/2022

    Oggi a Letti e Lettini, il settimanale estivo di Radio Popolare dedicato ai libri in onda il sabato alle 11.00,…

    Letti e lettini - 13/08/2022

  • PlayStop

    Itaca di sabato 13/08/2022

    Itaca, viaggio nel presente. I giornali, l’attualità, il colloquio con chi ci ascolta. Ogni sabato dalle 8.45 alle 10.30.

    Itaca - 13/08/2022

  • PlayStop

    Mash-Up di venerdì 12/08/2022

    A Lunenburg, in primavera, Ilona Staller e Immanuel Kant studiano insieme come muovere le dita nelle variazioni Goldberg, ascoltando Fela…

    Mash-Up - 08/12/2022

  • PlayStop

    News della notte di venerdì 12/08/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 08/12/2022

  • PlayStop

    Conduzione musicale di venerdì 12/08/2022 delle 21:00

    Un viaggio musicale sempre diverso insieme ai nostri tanti bravissimi deejay: nei giorni festivi, qua e là, ogni volta che…

    Conduzione musicale - 08/12/2022

  • PlayStop

    Popsera di venerdì 12/08/2022

    Popsera è lo spazio che dedicheremo all’informazione nella prima serata per tutta l’estate. Si comincia alle 18.35 con le notizie…

    Popsera - 08/12/2022

  • PlayStop

    La Portiera di venerdì 12/08/2022

    Dopo aver rivoltato la redazione della radio come un calzino durante le vacanze invernali, Cinzia Poli ritorna in portineria per…

    La Portiera - 08/12/2022

  • PlayStop

    Il mondo dello spettacolo dopo la pandemia

    Ne parlano: Roberto Rampi – Senatore PD, Roberto D’Ambrosio, sindacalista CUB Spettacolo e lavoratore Scala, Silvia Comand, presidentessa Bauli in…

    All you need is pop 2022 - 08/12/2022

  • PlayStop

    Conduzione musicale di venerdì 12/08/2022 delle 15:37

    Un viaggio musicale sempre diverso insieme ai nostri tanti bravissimi deejay: nei giorni festivi, qua e là, ogni volta che…

    Conduzione musicale - 08/12/2022

  • PlayStop

    Episodio 10 - Mr. Morale & The Big Steppers

    Forse il suo disco più personale, Mr. Morale & The Big Steppers aggiunge un nuovo capitolo al grande romanzo dell’America…

    The Good Kid from Compton - 08/12/2022

  • PlayStop

    Episodio 10 - Mr. Morale & The Big Steppers

    Forse il suo disco più personale, Mr. Morale & The Big Steppers aggiunge un nuovo capitolo al grande romanzo dell’America…

    The Good Kid from Compton - 08/12/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di venerdì 12/08/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 08/12/2022

  • PlayStop

    This must be the place - Episodio 10

    Chapter 10 - Murazzi (Torino) E improvvisamente, una città grigia, triste e repressa scopre che il futuro è possibile. Per…

    This must be the place - 08/12/2022

  • PlayStop

    This must be the place - Episodio 10

    Chapter 10 - Murazzi (Torino) E improvvisamente, una città grigia, triste e repressa scopre che il futuro è possibile. Per…

    This must be the place - 08/12/2022

  • PlayStop

    La Scatola Magica di venerdì 12/08/2022

    La scatola magica? una radio? una testa? un cuore? un baule? questo e altro, un'ora di raccolta di pensieri, parole,…

    La Scatola Magica - 08/12/2022

Adesso in diretta