Approfondimenti

I piccoli schiavi che si fidano degli adulti

Sono sempre di più i minori non accompagnati che sbarcano sulle coste della Sicilia oppure arrivano via terra dopo viaggi lunghissimi e pieni di pericoli. Nei primi sei mesi del 2016 i minori arrivati via mare in Italia sono stati 11.608, quasi tutti senza un adulto che li accopagnasse. Nella giornata internazionale contro la tratta di esseri umani l’organizzazione Save The Children ha pubblicato il suo rapporto sui minori migranti, e ha istituito una helpline  telefonica con un servizio in sei lingue.

“Il numero delle persone inserite nel sistema di protezione per le vittime di tratta è solo la punta dell’iceberg – spiega Raffaela Milano di Save The Children – Sappiamo che c’è una grossa parte di questo fenomeno ancora sommersa e che soprattutto i minori che arrivano in Italia da soli sono particolarmente a rischio. Spesso arrivano già con dei debiti di viaggio molto elevati, sono ragazzi, adolescenti o anche poco più che bambini che si ritrovano in un contesto sconosciuto senza le figure adulte di riferimento e quindi purtroppo spesso cadono vittime di circuiti di sfruttamento: lavoro nero, prostituzione, microcriminalità“.

“Tra i profili che tracciamo – prosegue Milano – c’è quello delle ragazze nigeriane, che quasi sempre partono già con un debito di 30-50 mila euro destinato a crescere ulteriormente, perchè ad esempio devono pagare il pezzo di marciapiede sul quale sono costrette a prostituirsi. Queste giovani vengono legate al pagamento dei loro debiti anche tramite i rituali wudu, che sono molto forti nei loro paesi di origine, e che fanno sì che la ragazza se cerca di scappare o di denunciare chi la sfrutta si senta minacciata di morte. Oppure ci sono i ragazzini egiziani, anche loro spesso con grossi debiti di viaggio, che vengono sfruttati nelle frutterie e nei mercati generali, negli autolavaggi, insomma  in attività lavorative al nero anche molto pesanti, dove non hanno orari di lavoro, non hanno regole e avolte non ricevono nemmeno un euro. Questo li porta molte volte a cominciare a usare sostanze stupefacenti per cercare di reggere queste situazioni. Le diverse nazionalità hanno insomma diversi percorsi, ma c’è un minimo comune denominatore che è quello di incontrare un mondo di adulti, del quale tendenzialmente un ragazzo è portato a fidarsi, e poi rendersi conto di aver fatto un errore drammatico”.

“Noi di Save the Children abbiamo tracciato anche i profili degli sfruttatori, che spesso sono i familiari, gli amici di famiglia, quelli insomma legati alle reti formate già in patria. Per le ragazze che vengono dalla Romania e sono costrette a prostituirsi, ad esempio, lo sfruttatore è il presunto fidanzato. Le accompagnano in Italia e lì iniziano le violenze e le sopraffazioni. Queste figure familiari poi spesso si legano a vere e proprie reti criminali anche transanzionali, quindi l’azione delle polizie internazionali è molto importante per sgominare le organizzazioni che praticano la  tratta di esseri umani”.

Ascolta l’intervista integrale di Massimo Bacchetta a Raffaela Milano di Save The Children

Raffaela Milano

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mer 21/10/20

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 21/10/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 21/10/20 delle 07:15

    Metroregione di mer 21/10/20 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 21/10/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Uno di Due di mer 21/10/20

    Uno di Due di mer 21/10/20

    1D2 - 21/10/2020

  • PlayStop

    Jack di mer 21/10/20

    Ospite della puntata l'Orchestra di Piazza Vittorio

    Jack - 21/10/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mer 21/10/20

    Considera l'armadillo mer 21/10/20

    Considera l’armadillo - 21/10/2020

  • PlayStop

    Stay Human di mer 21/10/20

    Celia Cruz, Toto, Pooh, Queen of the Stone Age, Madonna, Paul McCarntey, Adele, Elisa, Blondie, Miley Cyrus

    Stay human - 21/10/2020

  • PlayStop

    Memos di mer 21/10/20

     Covid-19, tra paura dell’infezione e logoramento psicofisico (“pandemic fatigue”). Come la pandemia alimenta la stanchezza e la sfiducia verso obblighi…

    Memos - 21/10/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore di mer 21/10/20

    BELLA CIAO E IL CANTO DELLA RESISTENZA - LORENA CANOTTIERE - presentato da ANNA BREDICE

    Note dell’autore - 21/10/2020

  • PlayStop

    Cult di mer 21/10/20

    ira rubini, cult, maurizio principato risonanze, tiziana ricci, lea vergine, teatro franco parenti, andree ruth shammah, stagione 20 21, filippo…

    Cult - 21/10/2020

  • PlayStop

    Doppio Click di mer 21/10/20

    Aggiornamento TikTok; rischio spezzatino per Facebook; corruzione in Amazon; problemi anche per Twitter; che cos’è la net neutrality e perché…

    Doppio Click - 21/10/2020

  • PlayStop

    Prisma di mer 21/10/20

    Prisma di mer 21/10/20

    Prisma - 21/10/2020

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mer 21/10/20

    Rassegna stampa internazionale di mer 21/10/20

    Rassegna stampa internazionale - 21/10/2020

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mer 21/10/20

    Il demone del tardi - copertina di mer 21/10/20

    Il demone del tardi - 21/10/2020

  • PlayStop

    Stile Libero di mer 21/10/20

    Stile Libero:Culture in Movimento - Eugenio Finardi, Bill Frisell, Johann Huizinga, Naked City, Ginger Baker Trio, Jim Keltner, Nonesuch, AREA

    Stile Libero - 21/10/2020

  • PlayStop

    Rockonti di mar 20/10/20

    3a puntata: Avventura Highway. Playlist: ..Sigla - Freur Doot Doot..01 - Two Gallants – My Man Go..02 - Otis Redding…

    Rockonti - 21/10/2020

  • PlayStop

    psicoradio di mar 20/10/20

    La vera follia è rimpiangere i manicomi.. ..I redattori di Psicoradio commentano l’articolo di Massimo Fini sul Fatto Quotidiano. Anche…

    Psicoradio - 21/10/2020

  • PlayStop

    A casa con voi di mar 20/10/20

    con Alessandro Diegoli. - punto quotidiano con metro..- "Siamo tutti alla stessa tavola" ristoratori coordinati dalla associazione Azione Contro la…

    A casa con voi - 21/10/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di mar 20/10/20

    Ora di punta di mar 20/10/20

    Ora di punta – I fatti del giorno - 21/10/2020

Adesso in diretta