Approfondimenti

Prima delle mirabolanti promesse dell’8 marzo, dateci i congedi Covid

Tra pochi giorni è l’8 marzo, giornata internazionale di mobilitazione contro la violenza maschile e le discriminazioni di genere. Come ogni anno, il dibattito si avvita sul solito impossibile interrogativo: Cosa è causa, cosa conseguenza? Come può una donna non indipendente economicamente liberarsi della violenza fisica? Come può una donna vissuta nella discriminazione sfondare il tetto di cristallo? Insomma, da dove si comincia? Mentre ci interroghiamo, giustamente, e scioperiamo, nel caso, una cosa che il governo potrebbe fare non domani, ma oggi, c’è. Prima delle mirabolanti promesse del Recovery Fund, prima dell’immancabile “cominciamo dai bambini e dall’educazione”, prima di interventi certamente utili ma complessi: prima di tutto questo, i congedi, perfavore. I congedi covid.

Perché è vero che i genitori non sono solo mamme ma indovinate chi ci resta a casa coi bambini durante la chiusura delle scuole? Tra isolamenti fiduciari, zone rosse nazionali e chiusure disposte da sindaci e regioni, in questo momento uno studente su tre in Italia è a casa. I congedi concessi nei primi mesi della pandemia sono scaduti, da due mesi. Ora il governo promette uno stanziamento di 200 milioni di euro. E comunque è tutto rimandato al prossimo decreto economico, il famoso ristori 5, ribattezzato dl sostegno. Ma il vero problema è che le scuole funzionano a singhiozzo già da settimane. Quarantene fiduciarie, chiusure locali, zone rosse, con tutte le loro conseguenze in termini di gestione dei figli, sono stati tamponati con le ferie e coi salti mortali. Verosimilmente i provvedimenti del conte bis saranno riproposti, e non è una buona notizia, a giudicare dai dati sulla distribuzione della disoccupazione creata dalla pandemia: due posti di lavoro persi su tre nel 2020 erano di donne, a dicembre addirittura nove su dieci.

Foto | L’installazione Pandemic Classroom, nella sede delle Nazioni Unite a New York

  • Autore articolo
    Diana Santini
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mer 14/04/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 14/04/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 14/04/21 delle 19:49

    Metroregione di mer 14/04/21 delle 19:49

    Rassegna Stampa - 14/04/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Ora di punta di mer 14/04/21

    Ora di punta di mer 14/04/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 14/04/2021

  • PlayStop

    Esteri di mer 14/04/21

    1-Afghanistan. Con l’annuncio del ritiro dei soldati americani, Joe Biden vuole concludere la guerra infinita. ..( Roberto Festa) ..2- Stati…

    Esteri - 14/04/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di mer 14/04/21

    Sunday Blues di mer 14/04/21

    Sunday Blues - 14/04/2021

  • PlayStop

    Uno di Due di mer 14/04/21

    Uno di Due di mer 14/04/21

    1D2 - 14/04/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mer 14/04/21

    Considera l'armadillo mer 14/04/21

    Considera l’armadillo - 14/04/2021

  • PlayStop

    Jack di mer 14/04/21

    Intervista ad Alex Favaretto di Shervood Festival per l'iniziativa a sostegno del mondo dello spettacolo "Cambiamo Musica, a cura di…

    Jack - 14/04/2021

  • PlayStop

    Stay Human di mer 14/04/21

    Stay Human di mer 14/04/21

    Stay human - 14/04/2021

  • PlayStop

    Memos di mer 14/04/21

    La giustizia della sorveglianza. Appare così la giustizia esercitata “in nome del popolo italiano” dalle parti delle procure di Trapani…

    Memos - 14/04/2021

  • PlayStop

    Giulia Guazzaloca, Uomini e animali

    GIULIA GUAZZALOCA - UOMINI E ANIMALI - presentato da CECILIA DI LIETO

    Note dell’autore - 14/04/2021

  • PlayStop

    Cult di mer 14/04/21

    ira rubini, cult, piccolo teatro occupato, coordinamento spettacolo lombardia, globe theatre roma occupato, celeste, giada, marco cacciola, tiziana ricci, nerina…

    Cult - 14/04/2021

  • PlayStop

    psicoradio di mar 13/04/21

    Aggrapparsi alle canzoni - Durante la settimana di Pasqua, la redazione di Psicoradio fa una pausa, una boccata di disconnessione…

    Psicoradio - 14/04/2021

  • PlayStop

    Doppio Click di mer 14/04/21

    Il futuro della rete in Italia; l’attacco alla centrale di Natanz in Iran; i piani USA per contrastare la Cina;…

    Doppio Click - 14/04/2021

  • PlayStop

    Prisma di mer 14/04/21

    L'allarme dei medici: non riaprite troppo in fretta. Ma il rigorista Speranza rischia il posto, ormai è controcorrente (con microfono…

    Prisma - 14/04/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mer 14/04/21

    Rassegna stampa internazionale di mer 14/04/21

    Rassegna stampa internazionale - 14/04/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mer 14/04/21

    Il demone del tardi - copertina di mer 14/04/21

    Il demone del tardi - 14/04/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 14/04/21

    il risveglio di Popolare Network, l'edicola, la rubrica accadde oggi a cura di Elena Mordiglia: .. 14 aprile 1991 –…

    Fino alle otto - 14/04/2021

Adesso in diretta