Approfondimenti

Nella partita del Quirinale i partiti hanno il fiato corto

Mattarella 25 Aprile 2020

E’ bastato che il presidente della Repubblica a fine mandato facesse la cosa più logica e scontata dal punto di vista istituzionale, ossia lasciasse intendere che non è disponibile a un secondo mandato, che nella nostra Costituzione non è vietato ma non è nemmeno previsto dalla prassi, e i partiti sono andati in crisi sul Quirinale.
Rimane il nome di Draghi, il nome su cui si esercitano tutti. Han tirato fuori pure il suo barista che lo dà al Colle perché glielo ha detto la moglie, ed è iniziato il gioco su quale spritz i due bevano davvero, per confutare o smentire la notizia.Partiti e giornali di riferimento prevedono il domani di Draghi sulla poltrona attuale di presidente del Consiglio o su quella ipotetica di Capo dello Stato non in funzione di un ragionamento legato al futuro, ma sulla base di piani senza visione a lungo termine: quando andare a votare, a fine legislatura o prima? E come arrivare ai blocchi di partenza della campagna elettorale?
Se Mattarella avesse deciso di restare avrebbe risolto il problema, magari per un paio di anni. L’impressione è che i partiti, da soli, non ce la facciano e che in questo contesto il Pd tema di perdere per la prima volta una golden share sul Quirinale che credeva di detenere in maniera solida. L’incubo di Letta è ancora una volta Renzi. Molto più spregiudicato di lui, Renzi in una situazione del genere può davvero giocare su due tavoli, centrosinistra e centrodestra. Si potrebbe davvero avere un presidente espressione del centrodestra per la prima volta.
Ma il problema è che i nomi che circolano fino a oggi, al di là delle appartenenze, sono tutti ex qualcosa, bolliti politicamente se non proprio anziani all’anagrafe. L’ex presidente della Camera Casini, l’ex presidente del Senato Pera, l’ex presidente del Consiglio Amato. E lasciamo perdere Berlusconi per carità di Patria. Servirebbero nomi freschi, che dentro ai Palazzi si fatica a rintracciare. Servirebbe soprattutto un progetto a lunga scadenza e non questo, soffocante, fiato corto.

Foto | Ansa

  • Autore articolo
    Luigi Ambrosio
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di ven 03/12/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 12/03/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di ven 03/12/21 delle 19:48

    Metroregione di ven 03/12/21 delle 19:48

    Rassegna Stampa - 12/03/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Esteri di ven 03/12/21

    1-Crisi Ucraina. Verso un vertice Putin- Biden. ..Nell’agenda del Cremlino l’espansione della Nato verso est. ( Emanuele Valenti) ..2-Macron d’Arabia.…

    Esteri - 12/03/2021

  • PlayStop

    Monica Pais, Con i loro occhi. Cani, gatti (e non solo): piccolo manuale per un'adozione consapevole

    MONICA PAIS - CON I LORO OCCHI. CANI, GATTI (E NON SOLO): PICCOLO MANUALE PER UN'ADOZIONE CONSAPEVOLE – presentato da…

    Note dell’autore -

  • PlayStop

    Considera l'armadillo ven 03/12/21

    Si parla con Alessandro Ricciuti di Animal Law Italia e con Rosalba Nattero di Artists United For Animals del Live…

    Considera l’armadillo - 12/03/2021

  • PlayStop

    Jack di ven 03/12/21

    Jack di ven 03/12/21

    Jack - 12/03/2021

  • PlayStop

    Seconda pagina di ven 03/12/21 delle 12:50

    Seconda pagina di ven 03/12/21 delle 12:50

    Seconda pagina - 12/03/2021

  • PlayStop

    Cult di ven 03/12/21

    ira rubini, cult, che storia, fondazione feltrinelli, luigi vergallo, enrico gabrielli, contemporarities, santeria toscana, museo per tutti, castello seforzesco, tiziana…

    Cult - 12/03/2021

  • PlayStop

    37 e 2 di ven 03/12/21

    Cosa sta accadendo sui brevetti e cosa è accaduto alla riunione dell’OMC; la Regione Lombardia approva la legge che riorganizza…

    37 e 2 - 12/03/2021

  • PlayStop

    The Game di gio 02/12/21

    Istat: la ripresa di genere, maschile. Ad ottobre ci sono stati 35 mila nuovi occupati in un mese, sono tutti…

    The Game - 12/03/2021

  • PlayStop

    Prisma di ven 03/12/21

    Microfono aperto: in arrivo l'obbligo vaccinale in vari paesi della Ue, siete d'accordo?

    Prisma - 12/03/2021

  • PlayStop

    Il Giorno Delle Locuste di ven 03/12/21

    Il Giorno Delle Locuste di ven 03/12/21

    Il giorno delle locuste - 12/03/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di ven 03/12/21

    Il demone del tardi - copertina di ven 03/12/21

    Il demone del tardi - 12/03/2021

  • PlayStop

    Seconda pagina di ven 03/12/21 delle 07:50

    Seconda pagina di ven 03/12/21 delle 07:50

    Seconda pagina - 12/03/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di ven 03/12/21

    Rassegna stampa internazionale di ven 03/12/21

    Esteri – La rassegna stampa dei giornali internazionali - 12/03/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di ven 03/12/21

    Rassegna stampa internazionale di ven 03/12/21

    Rassegna stampa internazionale - 12/03/2021

  • PlayStop

    Caffe nero bollente di ven 03/12/21

    Il Caffè Nero Bollente del venerdì con musica, sfoglio dei giornali e i suggerimenti su cosa fare a Milano e…

    Caffè Nero Bollente - 12/03/2021

Adesso in diretta