Iniziative

 

 

Germano Lanzoni presenta Milano Partecipa: l’attivismo civico nell’era digitale

Milano Partecipa

Milano Partecipa è il primo evento dedicato all’attivismo civico nell’era digitale, una manifestazione di tre giorni promossa dalla Fondazione Cariplo e dal Comune di Milano con l’obiettivo di trasformare la città in un grande laboratorio per raccogliere le sfide della contemporaneità.

Decine gli eventi in programma tra il 22 e il 24 novembre 2019 tra workshop, tavole rotonde, conferenze, interviste e mostre in diversi spazi di Milano, dal Mudec al polo Cariplo Factory, ma anche il Padiglione Visconti Teatro alla Scala e l’Arena Listone Giordano. L’obiettivo è quello di comprendere le democrazia e il ruolo che ciascuno di noi è chiamato a giocare.

Quanto conta il consenso nell’era digitale? Come si adegua la politica italiana ai nuovi trend? Ed possibile creare il consenso? E, ancora, quali sono i modelli partecipativi in Italia e com è possibile realizzare pratiche e sistemi in grado di attivare ancora di più? Questi e tantissimi altri quesiti saranno al centro degli eventi di Milano Partecipa, di cui Radio Popolare è la radio partner.

Germano Lanzoni, storico amico di Radio Popolare e membro del comitato scientifico di Milano Informa, ha presentato l’evento a Cult.

Ho avuto la fortuna di esser stato coinvolto anche nel comitato scientifico ed è un po’ come con l’Uomo Ragno: da un grande potere derivano grandi responsabilità. È un po’ la responsabilità del comico, che poi è la mia figura in questa tre giorni, una vera e propria chiamata generale a metterci intorno ad un tavolo, una conferenza o uno spettacolo e attivarci per il cambiamento. La parte bella del cambiamento è la possibilità di arrivare all’informazione e partecipare in modo nuovo. Anche gli ascoltatori di RadioPop sanno quanta distanza c’è tra l’ideale e il reale, il nostro ideale di sociale e il reale della società. E spesso le forme di politica o associazione non arrivano ad occuparsi in modo preciso del nostro reale. La volontà, attraverso la Fondazione Cariplo, il Comune di Milano e tutti gli ospiti è quella di mettere a disposizione il nostro percorso per fare in modo di trovare dei punti in comune coi percorsi personali dei partecipanti e scambiare informazione per fare in modo che il cambiamento non sia soltanto comunicare il nostro personal branding o il nostro modo di vedere i piatti al ristorante. Abbiamo una piattaforma di condivisione, usiamola anche per condividere valori. Ci sono tante realtà, c’è stata proprio la volontà di chiamare e coinvolgere tante realtà che esistono in questa città, realtà che partono dal basso così che chi sta in alto nella campagna elettorale possa sentire un po’ di fiato sul collo. So che dovremmo delegare ad altri ed occuparci del nostro reale, ma sapete meglio di me che non è così.

Ci conosciamo da anni, e lo stesso vale per i nostri ascoltatori, anche da prima del Milanese Imbruttito e sappiamo che di queste cose ti sei sempre interessato.

Libertà è partecipazione, tanto è vero che la presenza di Milano 5.0 – Folco Orselli, Rafael Andres Didoni, Flavio Pirini, Walter Leonardi è un po’ lo scheletro portante della serata del 23 novembre al Padiglione Visconti in via Tortona 58. Sarà una serata a cui parteciperanno un po’ di amici. Folco Orselli ha un bellissimo progetto sulla periferia, un percorso musicale e un racconto personale sulla periferia per dimostrare che c’è sempre la volontà di raccontare anche chi sta fuori. Oggi forse la criticità di Milano non sono i grattacieli o le buche, ma è la periferia: il luogo più interessante, dove il conflitto è reale, basta vedere tutti i rapper o trapper che vengono da lì. Altri artisti che si sono resi disponibili con grande generosità sono Gino e Michele, due maestri per noi. A loro chiederò qual è la responsabilità del giullare, con l’ironia che può essere una chiave di lettura. Alla chiamata ha aderito anche Christian Meyer, il batterista di Elio e le Storie Tese, Federico Mecozzi col suo violino e la voce di Niccolò Agliardi, autore della colonna sonora di Braccialetti Rossi. Poi ci sarà Ernia e sarà interessante vederlo sul palco insieme a Flavio Pirini, ma anche Petra Loreggian, Eleonora Giovanardi e Sarah Maestri che ci porteranno la visione della loro professione sia la volontà di aiutarci a partecipare. Sarà una serata aperta ad ingresso libero, molto interessante. L’idea è che questo sia un punto di inizio. Non è soltanto un evento, ma c’è la volontà di mettere un tassello.

Sono diversi gli spazi coinvolti per questo evento, dal Mudec al Padiglione Visconti e il Venue Satellite.

Si, c’è anche la Cariplo Factory, non a caso anche in una via in cui Milano si fregia di bellezza e di ricerca. Milano è bella quando è aperta e il fatto che questi spazi siano aperti al confronto tra persone mi fa ben sperare.

Milano Partecipa si svolgerà al 22 al 24 novembre. Il programma, gli orari, i luoghi e tutte le informazioni ufficiali sono disponibili sul sito dell’evento

  • Trasmissione podcast
    Radio Popolare
    Radio Popolare - Sostieni la radio che dà voce a chi non ne ha.
  • Autore articolo
    Redazione
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di gio 22/10/20

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 22/10/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di gio 22/10/20 delle 07:15

    Metroregione di gio 22/10/20 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 22/10/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Jack di gio 22/10/20

    Ospite della puntata di oggi, Laura Pescatori

    Jack - 22/10/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo gio 22/10/20

    Considera l'armadillo gio 22/10/20

    Considera l’armadillo - 22/10/2020

  • PlayStop

    Stay Human di gio 22/10/20

    Shaggy, Coldplay, Canzoni fotocopia, Nirvana, Offspring, Sum 41, Evanescence, 21 Savage, George Michael, Keith Jarrett, Morgan

    Stay human - 22/10/2020

  • PlayStop

    Memos di gio 22/10/20

    Il futuro della pandemia da Covid-19, tra speranze generiche e aspettative più o meno solide. Quanto durerà? Ci accorgeremo di…

    Memos - 22/10/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore di gio 22/10/20

    Note dell'autore di gio 22/10/20

    Note dell’autore - 22/10/2020

  • PlayStop

    Cult di gio 22/10/20

    ira rubini, cult, bookpride 2020, giorgio vasta, tiziana ricci, lo sposalizio della vergine, raffaello, brera, bruno munmari, the red lion,…

    Cult - 22/10/2020

  • PlayStop

    Jazz Ahead di mer 21/10/20

    Jazz Ahead 96 - Playlist: 1. Altalena, Franco D'Andrea new Things, New Things, Parco della Musica Records, 2020..2. YSC, Don…

    Jazz Ahead - 22/10/2020

  • PlayStop

    37 e 2 di gio 22/10/20

    Rispondiamo alle domande che sono arrivate; cerchiamo di capire che fine ha fatto la cura con il plasma; vi parliamo…

    37 e 2 - 22/10/2020

  • PlayStop

    Prisma di gio 22/10/20

    La Lombardia tra coprifuoco e ritorno della didattica a distanza. Intervista alla vicesindaca di Milano Anna Scavuzzo e al direttore…

    Prisma - 22/10/2020

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di gio 22/10/20

    Rassegna stampa internazionale di gio 22/10/20

    Rassegna stampa internazionale - 22/10/2020

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di gio 22/10/20

    Il demone del tardi - copertina di gio 22/10/20

    Il demone del tardi - 22/10/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di gio 22/10/20

    Fino alle otto di gio 22/10/20

    Fino alle otto - 22/10/2020

  • PlayStop

    Funk shui di gio 22/10/20

    Funk Shui 68 - Tracklist: 1. Blundetto - Tengo Fe..2. Bosq - Corazon feat. Camilo Tumbao..3. Raul Monsalve y los…

    Funk shui - 22/10/2020

  • PlayStop

    A casa con voi di mer 21/10/20

    con Barbara Sorrentini. - punto quotidiano con metro..- I Trentenni, collettivo formato da tre donne che vivono a Milano e…

    A casa con voi - 22/10/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di mer 21/10/20

    Ora di punta di mer 21/10/20

    Ora di punta – I fatti del giorno - 22/10/2020

Adesso in diretta