Approfondimenti

Libia, accordo per il voto il 10 dicembre

Accordo Libia a Parigi

Un accordo per la Libia in otto punti. Lo hanno firmato a Parigi i quattro rappresentanti delle istituzioni in cui è diviso il Paese: il premier Fayez al-Sarraj, il generale Khalifa Haftar, il presidente della Camera Aguila Saleh e del Senato Khaled al-Mishri.

L’accordo prevede elezioni il 10 dicembre di quest’anno e l’approvazione di una Costituzione e una Legge elettorale entro settembre e da subito la riunificazione della Banca Centrale.

Alla conferenza di Parigi, voluta dal Presidente francese Emmanuel Macron, hanno partecipato 19 Paesi influenti sulla crisi libica, tra i quali l’Italia ed i cinque Paesi membri del Consiglia di Sicurezza dell’ONU.

Il summit si è svolto sotto l’egida dell’ONU, ma il vero attore è stato la diplomazia francese. L’accordo è sicuramente un passo in avanti rispetto alla situazione di stallo precedente, raggiunta nell’incontro di al-Sarraj e Haftar a Parigi nel luglio 2017.

Manca però lo strumento attuativo sul territorio. In Libia non c’è un esercito né forze di sicurezza nazionali unanimemente riconosciuti. E i rappresentati delle milizie esclusi dalle trattative hanno pubblicato un comunicato parlando di interferenze esterne e faranno di tutto per impedire lo svolgimento delle elezioni.

La diplomazia italiana, infastidita dall’ottimismo francese, è rimasta con il cerino in mano.

Accordo Libia a Parigi
Foto dal profilo Twitter di Emmanuel Macron https://twitter.com/emmanuelmacron
  • Autore articolo
    Farid Adly
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di gio 06/08

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 08/06/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di gio 06/08 delle 07:16

    Metroregione di gio 06/08 delle 07:16

    Rassegna Stampa - 08/06/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Prisma di gio 06/08

    Prisma di gio 06/08

    Prisma - 08/06/2020

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di gio 06/08

    Rassegna stampa internazionale di gio 06/08

    Rassegna stampa internazionale - 08/06/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di gio 06/08

    Fino alle otto di gio 06/08

    Fino alle otto - 08/06/2020

  • PlayStop

    A casa con voi di mer 05/08

    A casa con voi di mer 05/08

    A casa con voi - 08/05/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di mer 05/08

    Ora di punta di mer 05/08

    Ora di punta – I fatti del giorno - 08/05/2020

  • PlayStop

    Tamarindo di mer 05/08

    Tamarindo di mer 05/08

    Tamarindo - 08/05/2020

  • PlayStop

    50Special 3: Il folk conquista il mondo

    Mentre Joni Mitchell e i Fotheringay pubblicano dischi fondamentali, in Italia ci si consola con Little Tony

    50 Special - 08/05/2020

  • PlayStop

    50Special 4: La linguaccia dei Rolling Stones

    uno studente inventa il logo più famoso della storia della musica, mentre i Creedence Clearwater Revival pubblicano due capolavori

    50 Special - 08/05/2020

  • PlayStop

    Riff Raff di mer 05/08

    Riff Raff di mer 05/08

    Riff Raff - 08/05/2020

  • PlayStop

    Mille Bolle Blu di mer 05/08

    Mille Bolle Blu di mer 05/08

    Mille Bolle Blu - 08/05/2020

  • PlayStop

    Magic Box di mer 05/08

    ira rubini, cecilia di lieto, magic box, estate nei parchi letterari 2020, stanislao de marchesich, tiziana ricci, performing pac 2020,…

    Magic Box - 08/05/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore - 05/08/20

    CAMILLA RONZULLO - DOMANI E' UN ALTRO MONDO - presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 08/05/2020

  • PlayStop

    LOGOS: Rock Fuorilegge 3 - Frank Zappa

    A cura di F.T. Sandman e Episch Porzioni. Il programma (che nel 2021 diventerà un libro con lo stesso titolo)…

    Logos - 08/05/2020

  • PlayStop

    La Febbra di mer 05/08

    La Febbra di mer 05/08

    La febbra - 08/05/2020

Adesso in diretta