Approfondimenti

Le prime dichiarazioni degli Eagles Of Death Metal

Erano il gruppo sul palco del Bataclan nella terribile notte del 13 novembre. Che non potrà che cambiare per sempre la storia della carriera degli Eagles Of Death Metal. E non certo per le bestialità che si sono lette su molti giornali italiani, scritte da presuntuosi articolisti che nemmeno sapevano che musica suonasse il gruppo di Jesse Hughes (e di Josh Homme, già membro dei Kyuss e fondatore dei Queens of The Stone Age, che però non era in tour con la band).

Quel maledetto concerto li segnerà per sempre. In questi giorni gli EODM hanno preferito rimanere in silenzio, almeno fino a poco fa. Quando, sulla loro pagina Facebookhanno diramato il loro primo comunicato ufficiale, in cui rendono omaggio alle vittime degli attacchi, in particolare a Nick Alexander, responsabile del loro merchandising e agli uomini e alle donne della loro casa discografica uccisi al Bataclan. Per poi continuare ringraziando la polizia francese e informando i fans che per ora i loro prossimi concerti (avrebbero dovuto suonare a breve anche in Italia) sono da considerarsi sospesi.

Ecco il loro comunicato per intero:

“Mentre i membri della band sono sani e salvi a casa propria, siamo inorriditi per quello che è successo in Francia e stiamo ancora cercando di renderci conto di quanto è accaduto. I nostri pensieri e i nostri cuori sono innanzitutto con il nostro fratello Nick Alexander, con i nostri compagni di casa discografica Thomas Ayad, Marie Mosser e Manu Perez, e con tutti gli amici e fans che hanno perso la vita a Parigi. Così come sono con i loro amici, le loro famiglie, i loro amati. Anche se oggi siamo legati nel dolore con le vittime, i fans, le famiglie, i cittadini di Parigi e con tutti coloro che soffrono a causa del terrorismo, siamo orgogliosi di poterci stringere insieme con la nostra nuova famiglia, uniti ora da un obiettivo comune, fatto di amore e compassione.

Vogliamo ringraziare la polizia francese, l’FBI, il Dipartimento di Stato francese e quello americano, e soprattutto tutti coloro che si sono trovati nell’epicentro di questo dramma insieme a noi, e che hanno fatto tutto il possibile per aiutarsi l’uno con l’altro durante questa tragedia inimmaginabile, provando ancora un’altra volta che l’amore può eclissare il male.

Tutti i nostri concerti sono sospesi fino a nuova comunicazione.

Vive la musique, vive la liberté, vive la France, and vive EODM.”

  • Autore articolo
    Niccolò Vecchia
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mer 27/05

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 27/05/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 27/05 delle 07:15

    Metroregione di mer 27/05 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 27/05/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Radio Session di mer 27/05 (seconda parte)

    Radio Session di mer 27/05 (seconda parte)

    Radio Session (Stay Human) - 27/05/2020

  • PlayStop

    Radio Session di mer 27/05 (prima parte)

    Radio Session di mer 27/05 (prima parte)

    Radio Session (Stay Human) - 27/05/2020

  • PlayStop

    Memos di mer 27/05

    La città in-attesa. E’ la città che spera di uscire dall’emergenza Covid-19. E’ una città che sta aspettando qualcosa di…

    Memos - 27/05/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore - 27/05/20

    LUCA NANNIPIERI - RAFFAELLO. IL TRIONFO DELLA RAGIONE - presentato da TIZIANA RICCI

    Note dell’autore - 27/05/2020

  • PlayStop

    Cult di mer 27/05

    ira rubini, cult, Risonanze, ANAP, istanza Lavoratori dello Spettacolo Urbano, Riapertura musei civici milanesi, Casa Museo Boschi Di Stefano. Tiziana…

    Cult - 27/05/2020

  • PlayStop

    Barrilete Cosmico di mer 27/05

    Con Alessadro Nocera, Direttore tecnico dell’Atletica Riccardi di Milano, parliamo di atletica, allenamenti e gare; intervista a Marco Cattaneo, autore…

    Barrilete Cosmico - 27/05/2020

  • PlayStop

    Prisma di mer 27/05 (terza parte)

    Ancora su Italia Viva, che con la consigliera regionale Patrizia Baffi si prende la presidenza della commissione d'inchiesta regionale sugli…

    Prisma - 27/05/2020

  • PlayStop

    Prisma di mer 27/05 (seconda parte)

    Claudio Jampaglia in diretta da Bresso, importante focolaio del virus nel milanese. Intervista con la Ministra Teresa Bellanova che spiega…

    Prisma - 27/05/2020

  • PlayStop

    Prisma di mer 27/05 (prima parte)

    Lo pneumologo Sergio Harari spiega i problemi cronici sui polmoni che resteranno a una percentuale di pazienti ce hanno avuto…

    Prisma - 27/05/2020

  • PlayStop

    L'anellino d'argento

    Scritta da Grazia Deledda e narrata da Ira Rubini

    Favole al microfono - 27/05/2020

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mer 27/05

    Rassegna stampa internazionale di mer 27/05

    Rassegna stampa internazionale - 27/05/2020

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mer 27/05

    Il demone del tardi - copertina di mer 27/05

    Il demone del tardi - 27/05/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 27/05 (terza parte)

    Fino alle otto di mer 27/05 (terza parte)

    Fino alle otto - 27/05/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 27/05 (seconda parte)

    Fino alle otto di mer 27/05 (seconda parte)

    Fino alle otto - 27/05/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 27/05 (prima parte)

    Fino alle otto di mer 27/05 (prima parte)

    Fino alle otto - 27/05/2020

  • PlayStop

    Stile Libero: Culture in Movimento 26-05-20

    Woods, Badly Drawn Boy, Blake Mills, Archie Shepp, Raw Poetic, Damu the Fudgemunk, Anna Prohaska, Julius Drake

    Stile Libero - 27/05/2020

  • PlayStop

    Cambiavento di mar 26/05

    Cambiavento di mar 26/05

    Cambia vento! - 27/05/2020

Adesso in diretta