Approfondimenti

La vittoria di Alex Schwazer senza doping

Dalla polvere all’altare. Pochi giorni dopo aver scontato la lunga squalifica per doping, quasi 4 anni, Alex Schwazer ha vinto la 50 chilometri di marcia ai mondiali a squadre di Roma. Una vittoria che gli consente di partecipare alle Olimpiadi di Rio, il prossimo agosto. “La mia gara più bella – ha commentato il campione – non la dimenticherò mai”

A Radio Popolare parla il suo allenatore, Sandro Donati, poche ore dopo il successo ai mondiali. Considerato il guru dell’antidoping in Italia, Donati aveva accetatto la sfida di allenare Schwazer circa un anno fa, confessandogli anche di essere stato lui a fare la segnalazione all’autorità competente che gli costò la squalifica.

Oggi Donati, pur soddisfatto e orgoglioso, ci dice che la battaglia, sua e di Alex,  sarà ancora lunga. La battaglia per ripulire l’atletica davvero, e non solo dalle sostanze vietate.

“La gara e l’allenamento sono stati la parte più facile, dice l’allenatore. La parte più difficile è stata contrastare gli odii, le manovre, gli agguati che sono stati infiniti, alcuni anche durante la settimana che ha preceduto la gara. E credo che continueranno: c’è gente che giudica destabilizzante la crescita di questo ragazzo, con un sistema di allenamento diverso, completamente estraneo al doping. Sentono il rischio di una rottura di equilibri – sostiene Sandro Donati – Le mie migliori energie le ho dovute usare per contrastare questi agguati, allenare Alex è stata la cosa più facile”.

“Ho dimostrato che questo ragazzo, catalogato come ‘dopato’, poteva farne tranquillamente a meno, perchè era dotato di un grande talento che ho saputo valorizzare – dice Donati con soddisfazione – e ora mi domando: quanta responsabilità c’è in un ambiente che non aveva saputo valorizzarlo adeguatamente, al punto che questo ragazzo era caduto nella disperazione? Poi certo, rimangono le sue colpe, su questo non ci sono dubbi”.

“Per allenare Alex Schwazer non ho eliminato solo il doping, spiega Donati, ma anche gli antiasmatici che gli avevano autorizzato i medici federali o quelli del Coni per un’asma che non ha mai avuto in vita sua. Usava sistematicamente la camera ipobarica, che ora non usa più. Supplementazioni di ferro che sono state eliminate. Allora qui la questione è più grande. Qui c’è la naturalità e basta, l’alimentazione corretta, l’allenamento e il talento. Punto. E questo dà fastidio, perchè qualcuno si pone la domanda: che conti la meritocrazia? Perchè anche nello sport – conclude l’allenatore – la meritocrazia è passata in secondo piano…”

Ascolta l’intervista con Sandro Donati

Sandro Donati

  • Autore articolo
    Lorenza Ghidini
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lun 17/01/22 delle 19:47

    Metroregione di lun 17/01/22 delle 19:47

    Rassegna Stampa - 18/01/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    From Genesis to Revelation di mar 18/01/22

    From Genesis to Revelation di mar 18/01/22

    From Genesis To Revelation - 18/01/2022

  • PlayStop

    Jazz Anthology di lun 17/01/22

    Jazz Anthology di lun 17/01/22

    Jazz Anthology - 18/01/2022

  • PlayStop

    News Della Notte di lun 17/01/22

    News Della Notte di lun 17/01/22

    News della notte - 18/01/2022

  • PlayStop

    La pillola va giu di lun 17/01/22

    La pillola va giu di lun 17/01/22

    La Pillola va giù - 18/01/2022

  • PlayStop

    Il Suggeritore di lun 17/01/22

    Il Suggeritore di lun 17/01/22

    Il Suggeritore Night Live - 18/01/2022

  • PlayStop

    Quel che resta del giorno di lun 17/01/22

    Quel che resta del giorno di lun 17/01/22

    Quel che resta del giorno - 18/01/2022

  • PlayStop

    Esteri di lun 17/01/22

    1- Yemen. I ribelli Huti portano la guerra nel golfo. Colpito un sito energetico ad Abu Dahbi. Insieme ai sauditi,…

    Esteri - 18/01/2022

  • PlayStop

    Muoviti muoviti di lun 17/01/22

    Dove si dice che oggi NON è il Monday Blues, di tennisti che vincono grazie ai farmaci contro la dissenteria,…

    Muoviti muoviti - 18/01/2022

  • PlayStop

    The Game di lun 17/01/22

    //Inflazione annua al 3,9% a dicembre in Italia. A novembre era al 3,7%. I prezzi crescono spinti dai rincari dell’energia…

    The Game - 18/01/2022

  • PlayStop

    Feromoni e Vancouver

    Andrea Bellati racconta se gli umani sono sensibili ai feromoni, Erica Casati siccome è matta, si è trasferita a Vancouver…

    Di tutto un boh - 18/01/2022

  • PlayStop

    Considera l'armadillo lun 17/01/22

    Si parla con Annamaria Pisapia, presidente di CIWF Italia, degli allevamenti di Polpi in Spagna e della loro crudeltà, ma…

    Considera l’armadillo - 18/01/2022

  • PlayStop

    Jack di lun 17/01/22

    Jack di lun 17/01/22

    Jack - 18/01/2022

  • PlayStop

    Per un iscritto in più

    quando presentiamo in grande stile la prima corsa dell'Ippodromo Popolare, facciamo bieca pubblicità ai nostri canali di YouTube e ci…

    Poveri ma belli - 18/01/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di lun 17/01/22 delle 12:47

    Seconda pagina di lun 17/01/22 delle 12:47

    Seconda pagina - 18/01/2022

  • PlayStop

    Monterossi, la nuova serie tv tratta dai romanzi di Alessandro Robecchi

    Ai microfoni di Prisma Alessandro Robecchi parla di 'Monterossi', la serie tratta dai suoi romanzi, disponibile da oggi su Prime…

    Clip - 17/01/2022

  • PlayStop

    Cult di lun 17/01/22

    Cult di lun 17/01/22

    Cult - 18/01/2022

  • PlayStop

    494. Bauhaus al femminile, Anty Pansera

    494. BAUHAUS AL FEMMINILE - ANTY PANSERA – presentato da TIZIANA RICCI

    Note dell’autore - 17/01/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di lun 17/01/22

    Tutto scorre di lun 17/01/22

    Tutto scorre - 18/01/2022

  • PlayStop

    I Girasoli di sab 15/01/22

    - MOCDA, Museo d'Arte Contemporanea Digitale..-BOOMING – Contemporary Art Show - Fiera dell'arte contemporanea virtuale..-Criptoarte, NFT, Blockchain nella puntata di…

    I girasoli - 18/01/2022

  • PlayStop

    DOC di sab 15/01/22

    DOC 57 - COME DIVENTARE TIRANNI - Si può fare dell’ironia sull’ascesa al potere di un dittatore? Esiste un vademecum…

    DOC – Tratti da una storia vera - 18/01/2022

  • PlayStop

    Stay Human di sab 15/01/22

    Una chiacchierata con Stefano Senardi per parlare de "L'alba dentro l'imbrunire" (Rizzoli Lizard). il libro che ha curato con Francesco…

    Stay human - 18/01/2022

  • PlayStop

    Prisma di lun 17/01/22

    Quirinale, meno sette. Conversazioni con Filippo Ceccarelli editorialista di Repubblica. Covid, due anni dopo: gli errori fatti, chi paga, e…

    Prisma - 18/01/2022

Adesso in diretta