Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR di lun 20/01 delle ore 22:30

    GR di lun 20/01 delle ore 22:30

    Giornale Radio - 21/01/2020

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di lun 20/01

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 21/01/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lun 20/01 delle 19:46

    Metroregione di lun 20/01 delle 19:46

    Rassegna Stampa - 21/01/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    From Genesis to Revelation di lun 20/01

    From Genesis to Revelation di lun 20/01

    From Genesis To Revelation - 21/01/2020

  • PlayStop

    Jazz Anthology di lun 20/01

    Jazz Anthology di lun 20/01

    Jazz Anthology - 21/01/2020

  • PlayStop

    Gimme Shelter di lun 20/01

    Gimme Shelter di lun 20/01

    Gimme Shelter - 21/01/2020

  • PlayStop

    Jailhouse Rock di lun 20/01

    Jailhouse Rock di lun 20/01

    Jailhouse Rock - 21/01/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di lun 20/01 (prima parte)

    Ora di punta di lun 20/01 (prima parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 21/01/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di lun 20/01 (seconda parte)

    Ora di punta di lun 20/01 (seconda parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 21/01/2020

  • PlayStop

    Esteri di lun 20/01

    1-Libia: La conferenza di Berlino non è stato un fallimento ma sull’esito finale della mediazione Europea pesano ancora troppe incognite.…

    Esteri - 21/01/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di lun 20/01

    Ora di punta di lun 20/01

    Ora di punta – I fatti del giorno - 21/01/2020

  • PlayStop

    Malos di lun 20/01 (prima parte)

    Malos di lun 20/01 (prima parte)

    MALOS - 21/01/2020

  • PlayStop

    Malos di lun 20/01 (seconda parte)

    Malos di lun 20/01 (seconda parte)

    MALOS - 21/01/2020

  • PlayStop

    Malos di lun 20/01

    Malos di lun 20/01

    MALOS - 21/01/2020

  • PlayStop

    Due di due di lun 20/01 (prima parte)

    Due di due di lun 20/01 (prima parte)

    Due di Due - 21/01/2020

  • PlayStop

    Due di due di lun 20/01 (seconda parte)

    Due di due di lun 20/01 (seconda parte)

    Due di Due - 21/01/2020

  • PlayStop

    Due di due di lun 20/01

    Due di due di lun 20/01

    Due di Due - 21/01/2020

  • PlayStop

    Senti un po' di lun 20/01 (prima parte)

    Senti un po' di lun 20/01 (prima parte)

    Senti un po’ - 21/01/2020

  • PlayStop

    Senti un po' di lun 20/01 (seconda parte)

    Senti un po' di lun 20/01 (seconda parte)

    Senti un po’ - 21/01/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo lun 20/01

    Considera l'armadillo lun 20/01

    Considera l’armadillo - 21/01/2020

  • PlayStop

    Radio Session di lun 20/01

    a cura di Tommaso Toma

    Radio Session - 21/01/2020

  • PlayStop

    Tazebao di lun 20/01

    Tazebao di lun 20/01

    Tazebao - 21/01/2020

  • PlayStop

    Radio Agora' di lun 20/01

    Radio Agora' di lun 20/01

    Radio Agorà - 21/01/2020

Adesso in diretta

Approfondimenti

La superbomba di Trump “il coreano”

“La superbomba? Marketing bellico, dagli esiti incerti”.

Luigi Bonanate, docente di Relazioni Internazionali all’Università di Torino, commenta così l’ultima mossa di Donald Trump, aggiungendo: “Sembra più una mossa nordcoreana che una mossa di tradizione occidentale”.

Ospite della trasmissione Zona Mista, Bonanate risponde ad alcune domande sul significato e le incognite di ciò che lo scenario internazionale sta offrendo in queste ore.

Propone alcune interpretazioni su alcune delle questioni centrali: la Siria, la Corea del Nord, l’assenza dell’Europa, il futuro possibile da qui a sei mesi. Parla del “dilettantismo delle grandi potenze”, descrive l’immagine inedita di un tripolarismo mondiale – Usa, Russia, Cina – che si confronta con tempi ed esiti difficili da immaginare: conflitto totale o “fiammata” di assestamento verso nuovi equilibri. “Siamo di fronte a un’escalation più rapida del previsto ed è difficile dire quali esiti avrà”.

Professor Bonanate, qual è secondo lei il significato della “super-bomba” sganciata nelle ultime ore dall’Amministrazione americana?

bonanate 1

Perchè, secondo lei, è stata sganciata proprio in Afghanistan?

bonanate 2

Siamo di fronte a un’escalation? Con quale velocità e con quali esiti possibili?

bonanate 3

La questione siriana porta con sé i problemi tra Usa e Russia, quello con la Corea del Nord sembra invece un confronto isolato. Oppure è in grado di aggregare altri problemi e altri attori?

bonanate 4

In queste ore gli unici attori in campo sembrano essere Stati Uniti, Russia e Cina. Più ancora delle altre volte. Tutti gli altri sembrano completamente assenti, a partire dall’Europa.

bonanate 5

Da qui a sei mesi che situazione vede: uguale o differente?

bonanate 6

  • Autore articolo
    Massimo Bacchetta
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni