Approfondimenti

La questione politica del Pd

Forse non è corretto parlare di questione morale, nel partito che nell’albero genealogico ha anche colui che il termine coniò, Enrico Berlinguer. Sicuramente si deve parlare di questione politica. Gli arrestati e gli indagati del Partito Democratico cominciano a essere tanti.

Il Pd amministra la gran parte degli Enti Locali italiani ma questa non è una novità e, rispetto ai meccanismi del passato, si pone oggi un tema di selezione della classe dirigente. Dalle regole delle primarie -aperte a tutti, basta registrarsi- al tesseramento, al rapporto tra centro e dirigenti locali.

Il presidente del Pd della Campania, Stefano Graziano, dimessosi dalla carica per essere stato indagato in una inchiesta dove si sospetta un legame con il clan camorristico dei Casalesi nella provincia di Caserta, una delle aree a più alto tasso di criminalità organizzata in Italia, in passato era stato consigliere di Palazzo Chigi, durante il Governo Letta, e soprattutto era stato responsabile nazionale del tesseramento.

Il sindaco di Lodi arrestato per una storia di tangenti, Simone Uggetti, è il successore di Lorenzo Guerini. Il numero due di Renzi era stato sindaco della città lombarda nella precedente legislatura e aveva sostenuto l’elezione di Uggetti al suo posto.

Graziano è un figlio della Margherita, Uggetti arriva dal Pds ed è stato bersaniano. Salvaguardata la presunzione di innocenza, Il problema è politico e va oltre la segreteria di Renzi. La filosofia del renzismo accentua dinamiche che pongono interrogativi di primaria importanza. Uno in particolare: come si possa governare un partito che è diventato sempre più “leggero” nelle sue strutture, e sempre più “pesante” in quanto a potere politico, centrale e locale.

Le periferie poi sono un problema perché il Nazareno fatica a controllarle. I leader locali sono sempre più importanti e influenti. Il problema non ha confini geografici: si va dall’inchiesta Mafia Capitale, con la condanna già emessa in primo grado per Daniele Ozzimo, ai quattro arresti in Calabria per i presunti rapporti di dirigenti locali con la ‘ndrangheta, allo scioglimento per mafia del comune di Brescello, in Emilia. Il paese di Peppone e Don Camillo. Da sempre, il cuore, il simbolo dell’immaginario dell’ex Partito Comunista e delle sue successive trasformazioni.

  • Autore articolo
    Luigi Ambrosio
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mar 20/04/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 20/04/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mar 20/04/21 delle 07:14

    Metroregione di mar 20/04/21 delle 07:14

    Rassegna Stampa - 20/04/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Stay Human di mar 20/04/21

    Stay Human di mar 20/04/21

    Stay human - 20/04/2021

  • PlayStop

    Lezioni di antimafia: Mauro Palma

    Sesto incontro del nuovo ciclo di “Lezioni di antimafia” ideato dalla Scuola di Formazione “Antonino Caponnetto” e coordinato da Raffaele…

    Memos - 20/04/2021

  • PlayStop

    Alessandro Robecchi, Flora

    ALESSANDRO ROBECCHI - FLORA - presentato da LORENZA GHIDINI

    Note dell’autore - 20/04/2021

  • PlayStop

    Jazz Ahead di mer 14/04/21

    Jazz Ahead 120 - Playlist: ..1. Honeycomb, Dinamitri Open Combo, Mappe per l'Eden, Felmay Records/Pisa Jazz, 2021..2. I'm a refugee-Hope,…

    Jazz Ahead - 20/04/2021

  • PlayStop

    Cult di mar 20/04/21

    ira rubini, cult, piccolo teatro aperto, coordinamento spettacolo lombardia, conegno cura e teatro, rosita volani, olinda, cucinare il teatro, teatro…

    Cult - 20/04/2021

  • PlayStop

    A come America del mar 20/04/21

    A come America del mar 20/04/21

    A come America - 20/04/2021

  • PlayStop

    Prisma di mar 20/04/21

    Riaperture in vista, ma come vanno i contagi? Le vaccinazioni in Lombardia hanno accelerato. Ma perché tutta la prima fase…

    Prisma - 20/04/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mar 20/04/21

    Rassegna stampa internazionale di mar 20/04/21

    Rassegna stampa internazionale - 20/04/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mar 20/04/21

    Il demone del tardi - copertina di mar 20/04/21

    Il demone del tardi - 20/04/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di mar 20/04/21

    Il risveglio di Popolare Network, l'edicola. La rubrica accadde oggi a cura di Elena Mordiglia: 20 aprile 1893 - Nasce…

    Fino alle otto - 20/04/2021

  • PlayStop

    Indie-Re di mar 20/04/21

    Thibault di Radio Campus di Angers, ci parla della scena musicale della Francia Occidentale...Ci presenterà La Houle, Nerloc e Dogs…

    Radio Muse Indie-re - 20/04/2021

  • PlayStop

    Jazz Anthology di lun 19/04/21

    Jazz Anthology di lun 19/04/21

    Jazz Anthology - 20/04/2021

  • PlayStop

    News Della Notte di lun 19/04/21

    News Della Notte di lun 19/04/21

    News della notte - 20/04/2021

  • PlayStop

    Jailhouse Rock di lun 19/04/21

    Peter Gabriel

    Jailhouse Rock - 20/04/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di lun 19/04/21

    - sottoscrizione a premi di RP..- punto quotidiano con metro..- ospiti due giovani volontarie italiane in Grecia..- la rubrica di…

    A casa con voi - 20/04/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di lun 19/04/21

    Ora di punta di lun 19/04/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 20/04/2021

  • PlayStop

    Esteri di lun 19/04/21

    1-Inghilterra, la culla del calcio . E sulle radio va in onda la rivolta popolare contro la Superlega. ..( Daniele…

    Esteri - 20/04/2021

Adesso in diretta