Approfondimenti

Italia in isolamento: la situazione a Casorezzo

Comune di Casorezzo

Com’è la situazione a Casorezzo in queste settimane di emergenza e di isolamento? Il primo cittadino Pierluca Oldani racconta a Radio Popolare come il comune di Casorezzo, 5.400 abitanti alle porte di Milano, sta contando da giorni sulla massima collaborazione da parte dei cittadini.

L’intervista di Serena Tarabini a Fino Alle Otto.

Com’è la situazione a Casorezzo?

È difficile per tutti, ma sicuramente non stiamo vivendo le ore drammatiche che stanno vivendo nelle province di Bergamo e Brescia. Abbiamo puntato fin dall’inizio sulla spiegazione delle restrizioni e sulla responsabilizzazione e devo dire che i cittadini hanno risposto bene e hanno dimostrato un gran senso di responsabilità. Abbiamo dovuto far fronte a dei bisogni che prima non c’erano e abbiamo dovuto cercare delle soluzioni insieme agli altri sindaci della zona.

Avete avuto dei casi di contagio?

Sì, siamo un comune di 5.400 abitanti e abbiamo avuto dieci casi e un decesso. Da noi la crescita è arrivata dopo i focolai principali. Ho già spiegato ai cittadini che dobbiamo tenere duro in questo momento. Sanno che abbiamo attivato tutti i supporti necessari per i nuovi bisogni, dalla spesa a domicilio alla consegna dei farmaci. E sanno che possono contattarci in qualsiasi momento per qualsiasi cosa. È sicuramente più semplice gestire una comunità piccola e capisco che chi gestisce una città più grande ha difficoltà maggiori. Noi per, con questa impostazione, abbiamo preferito evitare quell’atteggiamento da “Stato di polizia”: abbiamo preferito responsabilizzare i cittadini.

In che modo ci siete riusciti?

Dando tutte le spiegazioni e le notizie senza nascondere nulla. Siamo stati fin da subito molto trasparenti, abbiamo risposto a tutte le domande e fornito tutte le informazioni necessarie. Abbiamo avuto davvero un’ottima risposta. Poi è chiaro, qualche indisciplinato c’è sempre, il 100% non si ottiene mai, ma le code e gli assembramenti che abbiamo visto in altri posti da noi non ci sono stati.

Quali sono le richieste più frequenti da parte dei cittadini di Casorezzo?

Le richieste seguono in tempo tutte le direttive che arrivano dal governo e dalla Regione. In questi giorni c’è stato il problema della spesa, perché è vero che bisogna spostarsi il meno possibile, ma in comuni come il nostro che non hanno negozi sufficienti per far fronte alle esigenze di tutti è stato necessario chiedere un allentamento di quella norma. Non potevamo far fare le cose davanti ai piccoli negozi per mezza giornata. E quindi insieme ad altri comuni abbiamo chiesto la possibilità di permettere ai cittadini di andare nei comuni più grandi con strutture che permettono di far fronte alle esigenze di un maggior numero di persone.

Lei come fa a conciliare la direttive con la necessità di amministrare il suo territorio?

Io esco per andare in municipio e resto nel mio ufficio con tutte le precauzioni previste. Il centro operativi è lì, ma abbiamo ridotto il personale come prevede la norma. Esco se c’è qualcosa da controllare sul territorio, ma cerco di stare il più possibile nell’ufficio del sindaco, tanto i cittadini sanno dove trovarmi o come rintracciarmi.

State coordinando anche attività di volontariato?

Sì, ma è avvenuto tutto in modo naturale. Ci sono state persone che si sono fatte avanti, si sono presentate alla Protezione Civile quando è arrivato il primo decreto. Poi si sono aggiunte altre persone senza la necessità di dover chiedere. E anche di questo sono davvero fiero.

Foto dalla pagina Facebook del Comune di Casorezzo

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di martedì 24/05/2022 delle 19:49

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 24/05/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    News della notte di martedì 24/05/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 24/05/2022

  • PlayStop

    L'altro martedì di martedì 24/05/2022

    Dal 14 settembre dalle ore 22.00 alle 22.30 alla sua quarantunesima edizione L’Altro Martedì, la trasmissione LGBT+ di Radio Popolare…

    L’Altro Martedì - 24/05/2022

  • PlayStop

    Doppio Click di martedì 24/05/2022

    Doppio Click è la trasmissione di Radio Popolare dedicata ai temi di attualità legati al mondo di Internet e delle…

    Doppio Click - 24/05/2022

  • PlayStop

    Gli speciali di martedì 24/05/2022

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 24/05/2022

  • PlayStop

    Gli speciali di martedì 24/05/2022

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 24/05/2022

  • PlayStop

    Esteri di martedì 24/05/2022

    - Guerra In Ucraina. La Russia comincia ad ammettere in modo implicito le sue difficoltà sul campo. - Cina. ”'sparare…

    Esteri - 24/05/2022

  • PlayStop

    Esteri di martedì 24/05/2022

    Il giro del mondo in 24 ore. Ideato da Chawki Senouci Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di…

    Esteri - 24/05/2022

  • PlayStop

    The Game di martedì 24/05/2022

    1) “La pandemia ha avuto effetti di rilevanza storica, che vanno al di là di quelli sanitari, ovviamente importanti”. Parla…

    The Game - 24/05/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di martedì 24/05/2022

    Dove ci si getta sull'attualità raccontando, con ascoltatori e ascoltatrici, la grandinata che sta colpendo il nord di Milano. Poi…

    Muoviti muoviti - 24/05/2022

  • PlayStop

    Intervista a Emilio Isgrò di Tiziana Ricci

    Ricordiamoci cosa significa la cancellatura per Emilio Isgrò: non significa annullare, nascondere, togliere di mezzo, bensì esaltare un testo, proteggerlo,…

    Clip - 24/05/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di martedì 24/05/2022

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 24/05/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di martedì 24/05/2022

    Si parla con Chiara Caprio di Animal Equality Italia delle novità in Europa su benessere animale, ma anche di Regione…

    Considera l’armadillo - 24/05/2022

  • PlayStop

    Jack di martedì 24/05/2022

    Ospite telefonico la Bandakadabra per parlare di Musicamobile Monza

    Jack - 24/05/2022

  • PlayStop

    Marco Colombo, Il bosco delle maschere. La vita segreta del tasso

    MARCO COLOMBO - IL BOSCO DELLE MASCHERE. LA VITA SEGRETA DEL TASSO – presentato da CECILIA DI LIETO

    Note dell’autore - 24/05/2022

  • PlayStop

    Lea Ypi - Libera. Diventare grandi alla fine della storia

    Negli studi di Radio Popolare, la docente, saggista, filosofa e scrittrice Lea Ypi, racconta a Cult di Ira Rubini, la…

    Clip - 24/05/2022

  • PlayStop

    La Pillola va giù di lunedì 23/05/2022

    Questa puntata è realizzata con bambine e bambini dell'IC Confalonieri nell'ambito del progetto Be Resilient Be Sustainable realizzato in collaborazione…

    La Pillola va giù - 24/05/2022

  • PlayStop

    Contrabbando di meteoriti

    quando andiamo a controllare se ad Amsterdam i tour di Zucchero procede secondo i piani, voliamo in Uruguay sulle tracce…

    Poveri ma belli - 24/05/2022

  • PlayStop

    Cult di martedì 24/05/2022

    Oggi a Cult, il quotidiano culturale di Radio Popolare in onda alle 11.30: il Festival di Cannes, la rassegna Nuove…

    Cult - 24/05/2022

  • PlayStop

    Cult di martedì 24/05/2022

    Oggi a Cult, il quotidiano culturale di Radio Popolare in onda alle 11.30: il Festival di Cannes, la rassegna Nuove…

    Cult - 24/05/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di martedì 24/05/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 24/05/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di martedì 24/05/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 24/05/2022

Adesso in diretta