Approfondimenti

Il caso Lombardia affossa la credibilità del sistema a zone

ISS - dati Regioni

La vicenda della Lombardia, comunque vada finire e chiunque abbia sbagliato, affossa la credibilità del sistema a zone. Il meccanismo in base a cui a Roma si decidono le odiate restrizioni nelle regioni, sulla base dei dati comunicati però dalle Regioni stesse, alimentando dubbi sulla gestione dei numeri con cui di fatto le Regioni dovrebbero autocondannarsi alle chiusure.

Un sistema molto discusso dallo stesso mondo scientifico, per i parametri opachi: è di quest’autunno la petizione per avere dati più trasparenti. O per i dubbi ad esempio sulla misurazione dell’RT, un parametro realistico fino a che funziona il sistema di tracciamento, ma che perde credibilità quando il sistema, come da ottobre a questa parte, è saltato. Soprattutto facilmente e legalmente aggirabile.

Vuoi avere meno contagi? Basta diminuire i tamponi. O come il caso della provincia di Trento: la peggiore per saturazione delle terapie intensive, ma mai neppure arancione. Un gruppo di scienziati ha ipotizzato che questo sia dovuto al gioco dei test molecolari, effettuati e non registrati, e dei tamponi ri-effettuati sugli stessi soggetti quando questi si fossero negativizzati, diminuendo così l’incidenza apparente.

La strategia di convivenza col virus è la base ideologica del sistema a zone. In Europa ormai ci si chiede se non sia stata la causa della nascita e circolazione delle varianti più aggressive. Ma è stata efficace? Le restrizioni ovviamente hanno abbassato i contagi, risaliti poi appena allentate, creando una duplice esasperazione, sul piano della salute e su quello economico, per l’estenuante tira e molla di chiusure/riaperture spesso incomprensibile. Mantenendo così i nuovi positivi stabilmente tra i 10-15 mila, il flusso in entrata in terapia intensiva intorno ai 150, i morti in media sui 400 al giorno. Non proprio un successo.

  • Autore articolo
    Massimo Alberti
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di gio 25/02/21 delle 19:49

    Metroregione di gio 25/02/21 delle 19:49

    Rassegna Stampa - 26/02/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Serve And Volley di ven 26/02/21

    Serve And Volley di ven 26/02/21

    Serve&Volley - 26/02/2021

  • PlayStop

    Rotoclassica di gio 25/02/21

    Rotoclassica di gio 25/02/21

    Rotoclassica - 26/02/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di gio 25/02/21

    A casa con voi di gio 25/02/21

    A casa con voi - 26/02/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di gio 25/02/21

    Ora di punta di gio 25/02/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 26/02/2021

  • PlayStop

    Esteri di gio 25/02/21

    1-In Francia la variante inglese rappresenta la metà dei casi positivi". Verso nuove misure restrittive ma il governo vuole evitare…

    Esteri - 26/02/2021

  • PlayStop

    Lezioni di antimafia: Lucia Castellano

    Quarto incontro del nuovo ciclo di “Lezioni di antimafia” ideato dalla Scuola di Formazione “Antonino Caponnetto” e coordinato da Raffaele…

    Lezioni di antimafia - 26/02/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di gio 25/02/21

    Sunday Blues di gio 25/02/21

    Sunday Blues - 26/02/2021

  • PlayStop

    Uno di Due di gio 25/02/21

    Uno di Due di gio 25/02/21

    1D2 - 26/02/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo gio 25/02/21

    Considera l'armadillo gio 25/02/21

    Considera l’armadillo - 26/02/2021

  • PlayStop

    Jack di gio 25/02/21

    Ospiti Carota e Lodo dello Stato Sociale che raccontano i loro progetti solisti e Venerus intervistato sul suo disco Magica…

    Jack - 26/02/2021

  • PlayStop

    Stay Human di gio 25/02/21

    Stay Human di gio 25/02/21

    Stay human - 26/02/2021

  • PlayStop

    Memos di gio 25/02/21

    Europa, tra aiuti e vaccini. Non si parla d’altro nel vecchio continente: dei soldi del Recovery Plan e dei vaccini…

    Memos - 26/02/2021

  • PlayStop

    Giuseppe Martini, Regio People

    GIUSEPPE MARTINI - REGIO PEOPLE - presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 26/02/2021

  • PlayStop

    Cult di gio 25/02/21

    ira rubini, cult, milano sanremo, l'ultima ruota, rita pelusio, duccio fabbri, doc squizo, louis wolfman, barbara sorrentini, davide steccanella, perché…

    Cult - 26/02/2021

  • PlayStop

    37 e 2 di gio 25/02/21

    Cominciamo lanciando uno sguardo dentro gli ospedali: raccontiamo due storie segnalateci dai nostri ascoltatori; medici di medicina generale e vaccini…

    37 e 2 - 26/02/2021

  • PlayStop

    Prisma di gio 25/02/21

    Prisma di gio 25/02/21

    Prisma - 26/02/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di gio 25/02/21

    Rassegna stampa internazionale di gio 25/02/21

    Rassegna stampa internazionale - 26/02/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di gio 25/02/21

    Il demone del tardi - copertina di gio 25/02/21

    Il demone del tardi - 26/02/2021

Adesso in diretta