Approfondimenti

I sindacati: “Adesione intorno al 70%”

Una protesta per chiedere il rinnovo del contratto collettivo scaduto da circa due anni.

Oggi c’è stato lo sciopero indetto dai sindacati italiani per supermercati e negozi, ma è difficile dire quanti addetti si siano fermati. Le organizzazioni dei lavoratori parlano di una percentuale intorno al 70%, mentre Federdistribuzione – che riunisce imprese del settore – sostiene che non si sia andati oltre il 10.

“Ovviamente cercano di minimizzare – ci dice Pierangelo Raineri, segretario generale della Cisl di categoria. – L’adesione è stata molto forte, alcuni negozi addirittura non hanno aperto. Naturalmente il nostro obiettivo non è chiuderli, ma rinnovare il contratto. Le parole non bastavano più, serviva un’azione concreta come questa, anche per informare i clienti. La mobilitazione non finisce oggi e si ripeterà il 19 dicembre, se nel frattempo il tavolo di trattativa non si riaprirà con buoni propositi”.

Ascolta l’intervista a Pierangelo Raineri

Pierangelo Raineri: “L’andamento dello sciopero ci ha soddisfatto”

Federdistribuzione assicura di voler aumentare gli stipendi, ma meno di quanto chiedono i sindacati: accontentarli, dice l’organizzazione sul suo sito, “significherebbe mettere a grave rischio l’occupazione e lo sviluppo in molte grandi aziende”. I lavoratori interessati sono circa 500mila.

Lo sciopero non ha coinvolto solo i supermercati: secondo Chiara Cascarano, delegata della Cgil di settore per l’azienda di abbigliamento Zara, in mattinata a Milano si era fermato circa l’80% degli addetti. “La cosa che ci ha stupito – ha detto ai nostri microfoni – è che molti clienti hanno solidarizzato con noi. I problemi da risolvere sono diversi: oltre alla questione economica c’è quella dei turni, che magari vanno dalle sei di mattina alle undici di sera. Se sono mal gestiti, o con la flessibilità selvaggia che il nuovo contratto rischia di introdurre, ti impediscono di avere una vita”.

Ascolta l’intervista a Chiara Cascarano

Chiara Cascarano: “Il rinnovo del contratto è la priorità”

  • Autore articolo
    Andrea Monti
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 03/03/21 delle 19:49

    Metroregione di mer 03/03/21 delle 19:49

    Rassegna Stampa - 03/03/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Funk shui di gio 04/03/21

    Funk shui di gio 04/03/21

    Funk shui - 03/04/2021

  • PlayStop

    Jazz Ahead di mer 03/03/21

    Jazz Ahead di mer 03/03/21

    Jazz Ahead - 03/04/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di mer 03/03/21

    con Barbara Sorrentini. - cronaca live del festival..- punto quotidiano con metro..- collegamento con Alessio Tagliento, uno degli autori al…

    A casa con voi - 03/03/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di mer 03/03/21

    Ora di punta di mer 03/03/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 03/03/2021

  • PlayStop

    Esteri di mer 03/03/21

    1-Guerra d’Algeria, Il Presidente Macron alla ricerca della memoria condivisa. Parigi ammette per la prima volta che un leader nazionalista…

    Esteri - 03/03/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di mer 03/03/21

    Sunday Blues di mer 03/03/21

    Sunday Blues - 03/03/2021

  • PlayStop

    La medicina incontra i diritti

    Clelia Martignoni, Università di Pavia,Collegio Borromeo, Giulio Regeni, Matteo Serra, Barcagate, Barca, Barcellona

    1D2 - 03/03/2021

  • PlayStop

    Jack di mer 03/03/21

    Vito War ricorda Bunny Wailer, Colapesce e Dimartino ci fanno da inviati a Sanremo, Intervista ad Aimone dei Fast Animals…

    Jack - 03/03/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mer 03/03/21

    Si parla con Giulio Apollonio di Uovo Perfetto, il parco delle galline salvate a Cutrofiano

    Considera l’armadillo - 03/03/2021

  • PlayStop

    Stay Human di mer 03/03/21

    Stay Human di mer 03/03/21

    Stay human - 03/03/2021

  • PlayStop

    Memos di mer 03/03/21

    Un mese di Draghi. Il 3 febbraio scorso l’ex presidente della Bce riceveva l’incarico da Mattarella di formare il governo.…

    Memos - 03/03/2021

  • PlayStop

    Davide Steccanella, Perchè San Remo è San Remo

    DAVIDE STECCANELLA - PERCHE' SANREMO E' SANREMO - presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 03/03/2021

  • PlayStop

    Cult di mer 03/03/21

    ira rubini, cult, risonanze maurizio principato, tiziana ricci, iodico io, I say I, galleria nazionale roma, sanremo 2021, lo stato…

    Cult - 03/03/2021

  • PlayStop

    psicoradio di mar 02/03/21

    Aggiungi i tortellini a tavola..Lorenzo Casarini è un Tortellante: fa infatti parte di una associazione, il Tortellante, attiva a Modena…

    Psicoradio - 03/03/2021

  • PlayStop

    Doppio Click di mer 03/03/21

    La questione delle news con Google e Facebook (e il governo australiano); i problemi dei sessuologi con l’algoritmo di Facebook;…

    Doppio Click - 03/03/2021

  • PlayStop

    Prisma di mer 03/03/21

    La situazione di Milano e la minaccia di chiusura delle scuole, con la giornalista scientifica Roberta Villa, la vicesindaco Anna…

    Prisma - 03/03/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mer 03/03/21

    Rassegna stampa internazionale di mer 03/03/21

    Rassegna stampa internazionale - 03/03/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mer 03/03/21

    Il demone del tardi - copertina di mer 03/03/21

    Il demone del tardi - 03/03/2021

Adesso in diretta