Approfondimenti

I richiami eterologhi mandano nel caos la Regione Lombardia

Moratti Fontana Richiami Lombardia ANSA

Ancora una volta la Regione Lombardia ha deciso di andare contro una scelta del Ministero della Salute, salvo poi dover tornare sui suoi passi. Ma nel frattempo il pasticcio era cosa fatta.
La ricostruzione: nella notte la circolare del Ministero che autorizzava il richiamo con un vaccino diverso agli under 60 che avevano ricevuto la prima dose con AstraZeneca. Stamattina l’incertezza – comune a tutte le regioni– negli hub vaccinali.

Ma la Regione Lombardia decide di fare un passo in più, e intorno alle 14 sul sito ufficiale compare la nota in cui si annuncia la sospensione unilaterale dei richiami eterologhi. La Regione chiede un parere dell’Agenzia del Farmaco, unico ente delegato a cambiare le modalità di somministrazione di un farmaco. Che sarebbe anche corretto. Solo che il parere dell’AIFA era già citato nel verbale della riunione del Comitato Tecnico Scientifico allegata alla circolare del ministero. Una gaffe che dura un’ora, quando fonti dell’assessorato della sanità fanno sapere che il richiamo eterologo sarà consentito.

La nuova nota ufficiale però arriverà solo due ore dopo, alle 17. In mezzo, una telefonata arrivata direttamente dal Ministro Speranza all’assessora Moratti. Nel frattempo nei centri vaccinali la sospensione era un dato di fatto, come confermano le testimonianze raccolte da Radio Popolare. Non solo il mattino, ma anche nel pomeriggio chi si è presentato per il vaccino è stato mandanto indietro “ci hanno detto che il richiamo non si poteva fare” raccontano due insegnanti di Como e Pavia “mentre sui monitor delle news scorreva la notizia che la regione aveva sospeso i richiami. Non sapevamo cosa fare”.

Il problema non finisce qui, e riguarda cosa succederà domani e nei prossimi giorni. Perché di fatto è la stessa nota della Regione a confermare che i richiami eterologhi restano sospesi fino alla riorganizzazione. Solo che, a chi ha già l’appuntamento, nessuno sta comunicando nulla, come conferma un’altra testimonianza ai nostri microfoni “Ho appuntamento domenica alle 11 e finora nessuno me lo ha disdetto. Andrò, ma non so come andrà a finire”.

Ci stiamo lavorando” fanno sapere fonti della regione. Che per un giorno ha lasciato migliaia di cittadini nell’incertezza di cosa fare, e nella preoccupazione di non ricevere in tempi adeguati la seconda dose di vaccino. “A me un’infermiera ha detto che mi richiameranno tra qualche settimana. Capito? Qualche settimana. Ma io il richiamo dovevo farlo oggi! E se non sarà efficace?” è il timore che arriva da un’altra testimonianza.

La riprogrammazione sarà fatta tenendo conto dei vaccini a disposizione. Si limita a scrivere la Regione.

  • Autore articolo
    Massimo Alberti
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mercoledì 18/05/2022 delle 19:49

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 18/05/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Gli speciali di mercoledì 18/05/2022

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 18/05/2022

  • PlayStop

    Esteri di mercoledì 18/05/2022

    Il giro del mondo in 24 ore. Ideato da Chawki Senouci Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di…

    Esteri - 18/05/2022

  • PlayStop

    Esteri di mercoledì 18/05/2022

    Il giro del mondo in 24 ore. Ideato da Chawki Senouci Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di…

    Esteri - 18/05/2022

  • PlayStop

    The Game di mercoledì 18/05/2022

    1) Indipendenti da Mosca, ma non ancora dal nucleare e dal carbone. Il piano europeo Re-PowerEu punta a ridurre la…

    The Game - 18/05/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di mercoledì 18/05/2022

    Quando le prime luci della sera… no, non è l’incipit di un romanzo. E’ l’orario in cui va in onda…

    Muoviti muoviti - 18/05/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di mercoledì 18/05/2022

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 18/05/2022

  • PlayStop

    Gianumberto Accinelli, Dagli animali si impara. Le invenzioni tecnologiche che abbiamo copiato dal regno animale

    GIANUMBERTO ACCINELLI - DAGLI ANIMALI SI IMPARA. LE INVENZIONI TECNOLOGICHE CHE ABBIAMO COPIATO DAL REGNO ANIMALE - presentato da CECILIA…

    Note dell’autore - 18/05/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di mercoledì 18/05/2022

    Noi e altri animali È la trasmissione che da settembre del 2014 si interroga su i mille intrecci di una…

    Considera l’armadillo - 18/05/2022

  • PlayStop

    Jack di mercoledì 18/05/2022

    Live di Bandabardò e Cisco, Live di Galeffi

    Jack - 18/05/2022

  • PlayStop

    Gianumberto Accinelli, Dagli animali si impara. Le invenzioni tecnologiche che abbiamo copiato dal regno animale

    GIANUMBERTO ACCINELLI - DAGLI ANIMALI SI IMPARA. LE INVENZIONI TECNOLOGICHE CHE ABBIAMO COPIATO DAL REGNO ANIMALE - presentato da CECILIA…

    Note dell’autore - 18/05/2022

  • PlayStop

    Puntata di mercoledì 18/05/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 18/05/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di mercoledì 18/05/2022 delle 12:49

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 18/05/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di mercoledì 18/05/2022 delle 12:49

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 18/05/2022

  • PlayStop

    Cult di mercoledì 18/05/2022

    il Festival di Cannes, l'intervista ad Arianna Bacheroni protagonista della serie “Bang Bang Baby“, il libro “Il custode del bosco”…

    Cult - 18/05/2022

  • PlayStop

    Cult di mercoledì 18/05/2022

    il Festival di Cannes, l'intervista ad Arianna Bacheroni protagonista della serie “Bang Bang Baby“, il libro “Il custode del bosco”…

    Cult - 18/05/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di mercoledì 18/05/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 18/05/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di mercoledì 18/05/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 18/05/2022

  • PlayStop

    Prisma di mercoledì 18/05/2022

    GUERRA IN UCRAINA, AGGIORNAMENTI E ANALISI Con Nico Piro, inviato speciale Rai, in Afghanistan, ora di ritorno dalla Russia, che…

    Prisma - 18/05/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di mercoledì 18/05/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 18/05/2022

Adesso in diretta