Approfondimenti

Lascia Akihito, l’imperatore del popolo

Dopo 27 anni di regno, Akihito, il primo imperatore salito al trono da essere umano e non da essere divino (come diceva la tradizione secolare giapponese, interrotta nel 1946, dopo la sconfitta nella Seconda Guerra Mondiale)  ha annunciato ufficialmente con un discorso pubblico (il secondo in quasi tre decenni, dopo quello tenuto poche ore dopo il terremoto-tsunami del marzo 2011) la sua intenzione di abdicare e lasciare il il posto al figlio Naruhito.

“Temo che mi sarà sempre più difficile svolgere i miei doveri come imperatore simbolico – ha detto Akihito -. Sono preoccupato che le mie molte limitazioni mi impediscano di continuare ad assumere responsabilità importanti, come ho fatto fino ad ora”

 

Ottantadue anni, Akihito, figlio di Hirohito,  – l’imperatore che ebbe un ruolo molto importante nella politica d’aggressione giapponese negli anni’40 e che sfociò poi nel conflitto con gli Usa e con la partecipazione di Tokio alla secondo conflitto mondiale a fianco della Germania nazista e dell’Italia di Mussolini –  grazie al suo suo stile molto sobrio, al limite della modestia, è molto amato dai giapponesi.

emperor-hirohito-dictator

Le scelte di Akihito nel corso degli anni (compresa quella di sposare la donna che amava Michiko Shoda, non nobile, esponente di una delle famiglie più ricche del Sol Levante, che aveva frequentato l’università di Tokyo) l’hanno fatto sentire in sintonia con il comune sentire dell’opinione pubblica giapponese.

imperatori

Come coppia, Akihito e Michiko hanno incarnato il tentativo di coniugare la mordenizzazione del Giappone con la sua tradizione. Un tentativo riuscito, tanto che la coppia imperiale continua a essere molto popolare tra i giapponesi.

L’attuale legge imperiale non prevede l’abdicazione: l’ultimo a esercitare direttamente questo diritto fu Kokaku, nel 1882. L’iter passerà attraverso il Parlamento. Alla fine, sarà Naruhito, 56 anni, a salire sul trono

naruhito_du_japon_reference

La stanchezza di cui ha parlato Akihito nel suo discorso alla nazione potrebbe essere stata causata anche da motivi politici e non solo fisici (l’imperatore è stato operato per un tumore qualche anno fa e poi ha subito anche un intervento al cuore).

Sono noti i contrasti con il primo ministro Shinzo Abe. Lo stile sobrio di Akihito nasconde alcune convinzuioni importanti, tra cui il rifiuto di un ritorno al nazionalismo giapponese e al riarmo delle forze armate del Sol Levante, e un no deciso alla riapertura delle centrali nucleari giapponesi, dopo la tragedia di Fukushima.

fukushima

Questo è il commento di Marco Zappa, giornalista di China Files

marco zappa master

 

 

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di lun 25/01/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 26/01/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lun 25/01/21 delle 19:48

    Metroregione di lun 25/01/21 delle 19:48

    Rassegna Stampa - 26/01/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Indie-Re di mar 26/01/21

    Indie-Re di mar 26/01/21

    Radio Muse Indie-re - 26/01/2021

  • PlayStop

    Jazz Anthology di lun 25/01/21

    Jazz Anthology di lun 25/01/21

    Jazz Anthology - 26/01/2021

  • PlayStop

    Jailhouse Rock di lun 25/01/21

    Bobi Wine

    Jailhouse Rock - 26/01/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di lun 25/01/21

    con Matteo Villaci. - punto quotidiano metro..- volontaria italiana in Croazia..- Servizio civile-cittadinanza attiva con arci..- studenti al primo giorno…

    A casa con voi - 26/01/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di lun 25/01/21

    Ora di punta di lun 25/01/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 26/01/2021

  • PlayStop

    Esteri di lun 25/01/21

    1-Stati Uniti. Al via la procedura di impeachment di Trump nel Senato. ( Roberto Festa) ..2-Prova di dialogo tra Turchia…

    Esteri - 26/01/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di lun 25/01/21

    Sunday Blues di lun 25/01/21

    Sunday Blues - 26/01/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo lun 25/01/21

    Si parla con Sandro Mazzariol, professore dell'Università di Padova e Responsabile dell'unità d'intervento del Cetaceans strandings Emergency Response Team Cert…

    Considera l’armadillo - 26/01/2021

  • PlayStop

    Gimme Shelter di lun 25/01/21

    Puntata 23 - I viaggi come materiali da costruzione. La vita è un giardino di rose, pronto per una nuova…

    Gimme Shelter - 26/01/2021

  • PlayStop

    Jack di lun 25/01/21

    Yo Yo Mundi. A cura di Andrea Cegna

    Jack - 26/01/2021

  • PlayStop

    Record Store di lun 25/01/21

    Il grammelot nella popular music

    Record Store - 26/01/2021

  • PlayStop

    Senti un po' di lun 25/01/21

    Senti un po' di lun 25/01/21

    Senti un po’ - 26/01/2021

  • PlayStop

    DOC di lun 25/01/21

    DOC di lun 25/01/21

    DOC – Tratti da una storia vera - 25/01/2021

  • PlayStop

    Alberto Schiavone, Alfabeto Simenon

    ALFABETO SIMENON - ALBERTO SCHIAVONE - presentato da CHAWKI SENOUCI

    Note dell’autore - 26/01/2021

  • PlayStop

    Cult di lun 25/01/21

    scuola per librai mauri, libreria IlTrittico, pietro linzalone, tiziana ricci, collezione adler, biblioteca braidense, tiziana ricci, performing italy 2021, carla…

    Cult - 26/01/2021

  • PlayStop

    Sui Generis di lun 25/01/21

    Gianfranco Goretti, presidente di Famiglie arcobaleno, presenta la campagna "Non esistono genitori fantasma: dichiariamolo per legge"; è morta Cecilia Mangini,…

    Sui Generis - 26/01/2021

  • PlayStop

    Prisma di lun 25/01/21

    Prima parte: la crisi di governo. Con il sotto segretario ai rapporti con il parlamento Gianluca Castaldi, il politologo Carlo…

    Prisma - 26/01/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di lun 25/01/21

    Fino alle otto di lun 25/01/21

    Fino alle otto - 26/01/2021

Adesso in diretta