Approfondimenti

L’inno alla vita dei ragazzi di Gaza

Le apparecchiature di registrazione sono state fatte passare attraverso tunnel dall’Egitto, prima che questi venissero chiusi e distrutti due anni fa; Erik Hillestad, il produttore dell’album, e il tecnico del suono hanno dovuto fare richiesta per tre volte e aspettare per un anno, prima che gli israeliani finalmente concedessero l’autorizzazione per il loro ingresso, nel gennaio di quest’anno.

Sono le complicazioni a cui, per pubblicare un album del Gaza Youth Choir, è andata incontro la KKV, una etichetta norvegese molto impegnata nel sostegno alle carriere e alla presenza discografica internazionale di artisti del Medio Oriente che rappresentano con la loro musica l’aspirazione alla democrazia, i diritti di minoranze o popoli oppressi, la lotta per la libertà di espressione. Recentemente la KKV ha pubblicato l’album Kobani del cantante kurdo-turco Ferhat Tunç, ma l’etichetta ha fra l’altro contribuito a valorizzare una importante cantante palestinese come Rim Banna.

Intitolato Salute To Gaza, l’album del Gaza Youth Choir, formazione composta da una trentina di adolescenti, per lo più femmine, è un inno alla vitalità di una popolazione tenuta segregata in una prigione a cielo aperto: con questa produzione la KKV vuole contribuire a proporre una visione di Gaza che sfati molti cupi luoghi comuni. Il brano che dà il titolo all’album è stato scritto per l’occasione da Suhail Khoury per rendere omaggio al popolo di Gaza, e si aggiunge a canzoni tradizionali palestinesi. Il coro è accompagnato da una ampia compagine di strumenti ad arco e a fiato, oltre che da strumenti solisti, oud (cioè un liuto), nay (cioè un flauto), kanun (cioè una cetra orizzontale), contrabbasso e percussioni; gli arrangiamenti sono del musicista scandinavo Kjetil Bjerkestrand. Tutti i musicisti e i coristi sono studenti del Conservatorio nazionale palestinese intitolato ad Edward Said, che ha quattro dipartimenti nei territori palestinesi, a Ramallah, Gerusalemme, Betlemme e appunto a Gaza. La registrazione degli strumenti è stata effettuata principalmente a Ramallah, in uno studio che è in rapporto di collaborazione con l’etichetta norvegese; il coro e i solisti sono stati registrati a Gaza. La realizzazione dell’album è stata resa possibile da un finanziamento del Ministero degli affari esteri norvegese. La copertina è opera della libanese Tania Saleh – di cui la KKV ha nel 2014 pubblicato un album – attiva, oltre che come cantante, anche nelle arti visive.

  • Autore articolo
    Marcello Lorrai
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di sabato 21/05/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 21/05/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 20/05/2022 delle 19:51

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 21/05/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    I girasoli di sabato 21/05/2022

    La trasmissione è un appuntamento con l’arte e la fotografia e con le ascoltatrici e gli ascoltatori che vogliono avere…

    I girasoli - 21/05/2022

  • PlayStop

    Stay human di sabato 21/05/2022

    Ogni sabato dalle 16.30 alle 17.30, musica e parole che ci tirano su il morale in compagnia di Claudio Agostoni…

    Stay human - 21/05/2022

  • PlayStop

    Senti un po’ di sabato 21/05/2022

    Senti un po’ è un programma della redazione musicale di Radio Popolare, curata e condotta da Niccolò Vecchia, che da…

    Senti un po’ - 21/05/2022

  • PlayStop

    DOC – Tratti da una storia vera di sabato 21/05/2022

    I documentari e le docu-serie sono diventati argomento di discussione online e offline: sesso, yoga, guru, crimine, storie di ordinaria…

    DOC – Tratti da una storia vera - 21/05/2022

  • PlayStop

    Ollearo.con di sabato 21/05/2022

    Un faro nel weekend per orientare la community di RP. Il collante a tenuta super che tiene insieme gli elementi…

    Ollearo.con - 21/05/2022

  • PlayStop

    Good Times di sabato 21/05/2022

    Il Polo del Novecento di Torino ospita la mostra “Più moderno di ogni moderno. Le geografie di Pier Paolo Pasolini”;…

    Good Times - 21/05/2022

  • PlayStop

    Piovono radio di sabato 21/05/2022

    Il direttore di Radio Popolare Sandro Gilioli a confronto con ascoltatori e ascoltatrici.

    Piovono radio - 21/05/2022

  • PlayStop

    Itaca di sabato 21/05/2022

    Itaca, viaggio nel presente. I giornali, l’attualità, il colloquio con chi ci ascolta. Ogni sabato dalle 8.45 alle 10.30.

    Itaca - 21/05/2022

  • PlayStop

    Mash-Up di sabato 21/05/2022

    A Lunenburg, in primavera, Ilona Staller e Immanuel Kant studiano insieme come muovere le dita nelle variazioni Goldberg, ascoltando Fela…

    Mash-Up - 21/05/2022

  • PlayStop

    News della notte di venerdì 20/05/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 21/05/2022

  • PlayStop

    Psicoradio di venerdì 20/05/2022

    Psicoradio, la radio della mente Nasce nel 2006, frutto della collaborazione tra il Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda Usl di…

    Psicoradio - 21/05/2022

  • PlayStop

    Gli speciali di venerdì 20/05/2022

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 21/05/2022

  • PlayStop

    Esteri di venerdì 20/05/2022

    Il giro del mondo in 24 ore. Ideato da Chawki Senouci Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di…

    Esteri - 21/05/2022

  • PlayStop

    Lezioni antimafia: Franco La Torre

    Quarto incontro di “Lezioni di antimafia”. “Giustizia Memoria Diritti” è il titolo del ciclo ideato dalla Scuola di Formazione “Antonino…

    Lezioni di antimafia - 21/05/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di venerdì 20/05/2022

    Dove si cerca di capire quanto si parli nella bolla di ascoltatrici e ascoltatori della lotta Milan/Inter per lo scudetto.…

    Muoviti muoviti - 21/05/2022

  • PlayStop

    i Fantastici Tre

    Piantagioni s01e24

    Poveri ma belli - 21/05/2022

  • PlayStop

    Piantagioni s01e23

    Piantagioni s01e23

    Poveri ma belli - 21/05/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di venerdì 20/05/2022

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 21/05/2022

  • PlayStop

    I premi dell'Operazione Primavera - Ratanà

    Ratanà mette in palio un Menù Degustazione senza pensieri per 2 persone. Disma e Al1 hanno intervistato il proprietario e…

    Clip - 20/05/2022

Adesso in diretta