Approfondimenti

Sala: “Sui migranti non cerco facile consenso”

Si è conclusa in bellezza la Campagna Abbonamenti 2016 di Radio Popolare: in un freddo e buio pomeriggio prenatalizio centinaia di ascoltatrici e ascoltatori si sono radunati davanti alla Caserma Montello di Milano, quella dove da un paio di mesi sono ospitate alcune decine di profughi, per cantare una canzone e mandare un messaggio di accoglienza. Il brano che abbiamo scelto era Ciao amore ciao di Luigi Tenco, e dopo una breve esibizione di percussioni il coro ha celebrato cantando la conclusione della Campagna.

Con noi anche un testimonial d’eccezione, il sindaco di Milano Giuseppe Sala che – nonostante la ritrosia iniziale (“per carità non fatemi cantare!”) ha fatto la sua parte.

“Sono contento di essere venuto, ha detto il Sindaco, questa è la parte migliore di Milano e credo che insieme a voi si possano fare tante cose. Quello che state facendo non è un gesto scontato e nemmeno tanto popolare”, ha detto Sala ricordando anche la coincidenza temporale con l’uccisione a Sesto San Giovanni del presunto terrorista di Berlino.

“Sul tema dei migranti Milano ha sempre tenuto la sua linea, non molla. Io voglio provare a fare qualcosa che non vada tanto alla ricerca del consenso quanto alla ricerca del giusto: datemi una mano. Oggi il mondo, ha proseguito Sala, ma anche il nostro paese e la nostra città, si sta radicalizzando tra quelli che sono a favore del ‘sistema’ e quelli che sono contro. Io voglio essere a favore di un sistema cambiato, bisogna stare insieme perchè le cose migliorino, il qualunquismo dilagante secondo cui è tutto da buttare via mi fa paura”. Beppe Sala ha poi cantato Ciao amore ciao con gli ascoltatori e prima di andare via si è trattenuto con alcuni esponenti del comitato Zona 8 solidale per parlare del futuro della caserma Montello. “La città si deve riappropriare dei suoi spazi, prometto che ci lavorerò

Ascolta il discorso di Sala davanti alla Montello

Beppe Sala alla Montello

[slideshow_deploy id=’78716′]

Ed ecco le ascoltatrici e gli ascoltatori di Radio Popolare che finalmente cantano il brano di Luigi Tenco per celebrare la fine della Campagna Abbonamenti 2016 e salutare gli ospiti della caserma, per poi trasferirsi nella nostra sede a far festa.

Ascolta il coro

Ciao amore ciao

 

 

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lun 26/10/20 delle 19:47

    Metroregione di lun 26/10/20 delle 19:47

    Rassegna Stampa - 27/10/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    From Genesis to Revelation di mar 27/10/20

    From Genesis to Revelation di mar 27/10/20

    From Genesis To Revelation - 27/10/2020

  • PlayStop

    Jazz Anthology di lun 26/10/20

    Jazz Anthology di lun 26/10/20

    Jazz Anthology - 27/10/2020

  • PlayStop

    Jailhouse Rock di lun 26/10/20

    Jailhouse Rock di lun 26/10/20

    Jailhouse Rock - 27/10/2020

  • PlayStop

    A casa con voi di lun 26/10/20

    A casa con voi di lun 26/10/20

    A casa con voi - 27/10/2020

  • PlayStop

    Esteri di lun 26/10/20

    1-” La storia è nostra e la fanno i popoli” , si è avverata la profezia di Salvador Allende... In…

    Esteri - 27/10/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di lun 26/10/20

    Ora di punta di lun 26/10/20

    Ora di punta – I fatti del giorno - 27/10/2020

  • PlayStop

    La pillola va giu di lun 26/10/20

    La pillola va giu di lun 26/10/20

    La Pillola va giù - 27/10/2020

  • PlayStop

    Gimme Shelter di lun 26/10/20

    Gimme Shelter di lun 26/10/20

    Gimme Shelter - 27/10/2020

  • PlayStop

    Jack di lun 26/10/20

    Jack di lun 26/10/20

    Jack - 27/10/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo lun 26/10/20

    Considera l'armadillo lun 26/10/20

    Considera l’armadillo - 27/10/2020

  • PlayStop

    Senti un po' di lun 26/10/20

    Senti un po' di lun 26/10/20

    Senti un po’ - 27/10/2020

  • PlayStop

    DOC di lun 26/10/20

    DOC di lun 26/10/20

    DOC – Tratti da una storia vera - 27/10/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore di lun 26/10/20

    Note dell'autore di lun 26/10/20

    Note dell’autore - 27/10/2020

  • PlayStop

    Cult di lun 26/10/20

    ira rubini, cult, tommaso sacchi, assessore cultura firenze, dpcm, chiusura teatri, andree shammah, teatro franco parenti, lettera aperta franceschini, tiziana…

    Cult - 27/10/2020

  • PlayStop

    Sui Generis di lun 26/10/20

    Rachele Borghi, docente di Geografia all’Università Sorbona di Parigi, per la collana Culture Radicali di Meltemi editore ha pubblicato il…

    Sui Generis - 27/10/2020

  • PlayStop

    Prisma di lun 26/10/20

    Prima parte: in giro per bar e ristoranti di Milano con Valerio Sforna, all'indomani della decisione di chiuderli alle 18.…

    Prisma - 27/10/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di lun 26/10/20

    Fino alle otto di lun 26/10/20

    Fino alle otto - 27/10/2020

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di lun 26/10/20

    Rassegna stampa internazionale di lun 26/10/20

    Rassegna stampa internazionale - 27/10/2020

  • PlayStop

    Di Lunedi di lun 26/10/20

    Di Lunedi di lun 26/10/20

    DiLunedì - 27/10/2020

Adesso in diretta