Approfondimenti

Ex Tirrenia, storia dell’ennesima privatizzazione che sta finendo male

Tirrenia ANSA

Ex Tirrenia: storia dell’ennesima privatizzazione che sta finendo male. Dopo il fascicolo aperto senza indagati sui finanziamenti alla politica, la Procura di Milano ha depositato al Tribunale istanza di fallimento nei confronti di Cin, la Compagnia italiana di navigazione dell’armatore Vincenzo Onorato.

Secondo la procura la società avrebbe un passivo di circa 200 milioni e debiti scaduti per circa 400 milioni, di cui 180 con lo stato per l’acquisizione della ex Tirrenia. Che senza un accordo con i creditori, ora allo stato potrebbe ritornare. A rischio ci sono 4.000 posti di lavoro.
È stata la privatizzazione fallimentare di un’azienda che ora rischia di morire per scelte finanziarie azzardate. Perchè il lavoro c’è e non è in discussione. Ma non è stato certo ben gestito”.

Il segretario della uiltrasporti, Paolo Fantappiè, non usa mezzi termini per definire la storia della ex Tirrenia. Lo stato se ne voleva liberare da molti anni, e nel 2012 ci è riuscito per l’interessamento dell’armatore Onorato, che ha fiutato l’affare sicuro: una decina di tratte garantite, quelle del servizio di continuità territoriale con le isole, e copiosamente sovvenzionate dallo stato con 72 milioni di euro all’anno. Spese e investimenti sbagliati, secondo i sindacati, che negli anni però avrebbero portato a debiti con banche, fondi, e proprio con lo stato. Fino al possibile fallimento. Cui si aggiunge, dopo due proroghe, la scadenza a maggio della convenzione che verrà messa a bando, ma solo per metà di quelle tratte.

Le altre sono già adeguatamente coperte nel mercato marittimo e lo stato le molla. Cin con l’indotto impiega circa 5000 lavoratori. Quelli tranquilli sono solo i circa 800 impiegati nelle tratte di continuità territoriale messe a gara. Gli altri 4000 attendono di sapere cosa deciderà il tribunale il 6 maggio.

Nel sindacato c’è forte preoccupazione, comunque vada. Un accordo di Cin con i creditori garantirebbe l’attuale assetto “ma viste le criticità della gestione, e il rischio di una dura ristrutturazione, non saremmo comunque tranquilli” dice Fantappiè. Dall’altra parte c’è l’amministrazione controllata statale, sul modello Ilva o Alitalia, in attesa di un’acquisizione esterna. “Per cui servirebbero investimenti” continua il segretario Uil trasporti, proprio per evitare gli scenari non certo virtuosi di Alitalia e Ilva. Un altro nodo, frutto di scelte sbagliate, che viene al pettine nel già brutto momento della crisi generata dalla pandemia.

  • Autore articolo
    Massimo Alberti
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mar 11/05/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 05/11/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mar 11/05/21 delle 19:50

    Metroregione di mar 11/05/21 delle 19:50

    Rassegna Stampa - 05/11/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Ora di punta di mar 11/05/21

    Ora di punta di mar 11/05/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 05/11/2021

  • PlayStop

    Esteri di mar 11/05/21

    1. Attacchi massicci dell'aviazione israeliana sulla Striscia di Gaza. Solo un gesto forte di Joe Biden potrebbe mettere fine all’escalation.…

    Esteri - 05/11/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di mar 11/05/21

    Sunday Blues di mar 11/05/21

    Sunday Blues - 05/11/2021

  • PlayStop

    Uno di Due di mar 11/05/21

    Uno di Due di mar 11/05/21

    1D2 - 05/11/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mar 11/05/21

    Considera l'armadillo mar 11/05/21

    Considera l’armadillo - 05/11/2021

  • PlayStop

    Jack di mar 11/05/21

    Jack di mar 11/05/21

    Jack - 05/11/2021

  • PlayStop

    Lezioni di antimafia: Nando dalla Chiesa

    Decimo e ultimo incontro del quinto ciclo di “Lezioni di antimafia” ideato dalla Scuola di Formazione “Antonino Caponnetto” e coordinato…

    Lezioni di antimafia - 05/11/2021

  • PlayStop

    Stay Human di mar 11/05/21

    Stay Human di mar 11/05/21

    Stay human - 05/11/2021

  • PlayStop

    Lezioni di antimafia: Daniela Marcone, Lorenzo Sanua e Rosy Tallarita

    Nono incontro del quinto ciclo di “Lezioni di antimafia” ideato dalla Scuola di Formazione “Antonino Caponnetto” e coordinato da Raffaele…

    Memos - 05/11/2021

  • PlayStop

    Prisma di mar 11/05/21

    Cosa succede a Lampedusa, perché, e cosa intende fare il Governo italiano. Con Marta Bernardini capo missione di Mediterranean Hope…

    Prisma - 05/11/2021

  • PlayStop

    Luca Starita, Canone ambiguo

    LUCA STARITA - CANONE AMBIGUO - presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 05/11/2021

  • PlayStop

    Cult di mar 11/05/21

    ira rubini, cult, lorena senestro, guido gozzano, la signorina felicita, teatro gobetti torino, alessia cappelletti, ezio bosso, faccio musica, piemme…

    Cult - 05/11/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mar 11/05/21

    Rassegna stampa internazionale di mar 11/05/21

    Rassegna stampa internazionale - 05/11/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mar 11/05/21

    Il demone del tardi - copertina di mar 11/05/21

    Il demone del tardi - 05/11/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di mar 11/05/21

    Fino alle otto di mar 11/05/21

    Fino alle otto - 05/11/2021

Adesso in diretta