Approfondimenti

“Esercito e rastrellamenti contro la mafia”

Le maniere forti contro la mafia dei Nebrodi.

Le chiede il presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, intervistato questa mattina da Radio Popolare.

“Contro la mafia ci vuole l’esercito. Ci vogliono i rastrellamenti” ha attaccato Crocetta.

Parole molto dure il giorno dopo l’attentato mafioso contro il presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci.

Crocetta è stato a sua volta minacciato di morte dopo che la Regione e il Parco hanno scoperto i meccanismi con cui i clan lucravano sui terreni a pascolo truffano i fondi europei.

Crocetta descrive i meccanismi della cosiddetta mafia rurale della provincia di Messina. Un’organizzazione coesa e violenta, di carattere stragista, che ha legami con i corleonesi di Totò Riina, l’ala più sanguinaria di Cosa Nostra, e che agisce con la protezione di Cosa Nostra catanese. E poi ci sono i rapporti con le ‘ndrine calabresi. L’attentato è stato attuato dopo che anche la Regione Calabria ha deciso di studiare il metodo applicato dai colleghi siciliani.

“Io e il presidente del Parco dei Nebrodi abbiamo scoperto il meccanismo delle truffe” spiega Crocetta “un meccanismo che abbiamo sventato, verificando le informative antimafia, con coraggio. La cosa più grave per loro è stata quando abbiamo fatto un protocollo di intesa coi sindaci dei comuni dei Nebrodi e con il prefetto di Messina, che è diventato direttiva regionale. E poi la regione Calabria ha pensato di copiare questo modello”.

I mafiosi ottenevano la concessione dei terreni destinati a pascolo a 30 Euro l’ettaro, e poi incassavano migliaia di Euro di contributi pubblici e fondi dell’Unione Europea per attività di allevamento che esistevano solo sulla carta. Spesso, aggiunge Crocetta, grazie alla complicità di notai compiacenti terreni dello Stato o della Regione venivano rubati con il meccanismo dell’usucapione, illegale e non applicabile alle proprietà pubbliche.

Una mafia, quella dei Nebrodi, da non sottovalutare: ha capacità militari e “imprenditoriali” che le consentono di espandere in continuazione gli affari, spiega Crocetta

“Dal ’90 in poi hanno potuto fare affari con tranquillità, inserendosi negli affari legali e ha cominciato a operare nel business dei terreni a pascolo nei parchi, e fino a che non è contrastata non ha ragione di reagire”.

Ascolta l’intervista a Rosario Crocetta a cura di Luigi Ambrosio e Gianmarco Bachi

Intervista a Rosario Crocetta, 19 maggio 2016

 

  • Autore articolo
    Luigi Ambrosio
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mer 27/05

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 27/05/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 27/05 delle 07:15

    Metroregione di mer 27/05 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 27/05/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Radio Session di mer 27/05 (seconda parte)

    Radio Session di mer 27/05 (seconda parte)

    Radio Session (Stay Human) - 27/05/2020

  • PlayStop

    Radio Session di mer 27/05 (prima parte)

    Radio Session di mer 27/05 (prima parte)

    Radio Session (Stay Human) - 27/05/2020

  • PlayStop

    Memos di mer 27/05

    La città in-attesa. E’ la città che spera di uscire dall’emergenza Covid-19. E’ una città che sta aspettando qualcosa di…

    Memos - 27/05/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore - 27/05/20

    LUCA NANNIPIERI - RAFFAELLO. IL TRIONFO DELLA RAGIONE - presentato da TIZIANA RICCI

    Note dell’autore - 27/05/2020

  • PlayStop

    Cult di mer 27/05

    ira rubini, cult, Risonanze, ANAP, istanza Lavoratori dello Spettacolo Urbano, Riapertura musei civici milanesi, Casa Museo Boschi Di Stefano. Tiziana…

    Cult - 27/05/2020

  • PlayStop

    Barrilete Cosmico di mer 27/05

    Con Alessadro Nocera, Direttore tecnico dell’Atletica Riccardi di Milano, parliamo di atletica, allenamenti e gare; intervista a Marco Cattaneo, autore…

    Barrilete Cosmico - 27/05/2020

  • PlayStop

    Prisma di mer 27/05 (terza parte)

    Ancora su Italia Viva, che con la consigliera regionale Patrizia Baffi si prende la presidenza della commissione d'inchiesta regionale sugli…

    Prisma - 27/05/2020

  • PlayStop

    Prisma di mer 27/05 (seconda parte)

    Claudio Jampaglia in diretta da Bresso, importante focolaio del virus nel milanese. Intervista con la Ministra Teresa Bellanova che spiega…

    Prisma - 27/05/2020

  • PlayStop

    Prisma di mer 27/05 (prima parte)

    Lo pneumologo Sergio Harari spiega i problemi cronici sui polmoni che resteranno a una percentuale di pazienti ce hanno avuto…

    Prisma - 27/05/2020

  • PlayStop

    L'anellino d'argento

    Scritta da Grazia Deledda e narrata da Ira Rubini

    Favole al microfono - 27/05/2020

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mer 27/05

    Rassegna stampa internazionale di mer 27/05

    Rassegna stampa internazionale - 27/05/2020

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mer 27/05

    Il demone del tardi - copertina di mer 27/05

    Il demone del tardi - 27/05/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 27/05 (terza parte)

    Fino alle otto di mer 27/05 (terza parte)

    Fino alle otto - 27/05/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 27/05 (seconda parte)

    Fino alle otto di mer 27/05 (seconda parte)

    Fino alle otto - 27/05/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 27/05 (prima parte)

    Fino alle otto di mer 27/05 (prima parte)

    Fino alle otto - 27/05/2020

  • PlayStop

    Stile Libero: Culture in Movimento 26-05-20

    Woods, Badly Drawn Boy, Blake Mills, Archie Shepp, Raw Poetic, Damu the Fudgemunk, Anna Prohaska, Julius Drake

    Stile Libero - 27/05/2020

  • PlayStop

    Cambiavento di mar 26/05

    Cambiavento di mar 26/05

    Cambia vento! - 27/05/2020

Adesso in diretta