Approfondimenti

Elezioni in Lombardia: 40 giorni per battere Fontana (e Moratti)

Si vota tra pochissimo, il 12-13 febbraio, per cambiare il governo della Lombardia da 28 anni nelle mani del centrodestra. Ormai solo destra, con l’ascesa di Fratelli d’Italia, che anche qui raddoppia la Lega, e l’addio di Letizia Moratti che da vicepresidente di Attilio Fontana diventa sfidante con Italia Viva e Azione; un’occasione per il centrosinistra e i 5Stelle per provare a vincere. La rincorsa è iniziata, i sondaggi la evidenziano. Ma bisogna convincere elettori ed elettrici ad andare a votare, bisogna convincere le periferie e le valli (nei centri urbani più grandi il centrosinistra è già maggioranza), bisogna dimostrare che qualcosa cambierà e ne vale la pena. Le vostre domande si sono tutte concentrate tra sanità (meno privati, più medici di base, più assistenza domiciliare, cure sociali, salute mentale e così via), territorio (no alla pedemontana, alla terza pista di Malpensa e altre opere inutili, sì a una legge che limiti davvero il consumo di suolo, attenzione alle opere inutili delle Olimpiadi), trasporto pubblico (riformare Trenord e organizzare trasporti integrati per pendolari) ovvero le materie regine regionali; ma anche lavoro, sicurezza, scuola (meno privati e bonus anche qua), antimafia, meno razzismo, i dubbi e le speranze degli elettori ed elettrici che si definiscono di sinistra e tutto quello che avete scritto e non siamo riusciti a leggere perché eravate tante e tanti. Le risposte, le speranze, le promesse di Pierfrancesco Majorino le trovate qua.

 

Foto | Pierfrancesco Majorino presenta la sua candidatura alle Elezioni Regionali in Lombardia al Teatro Elfo Puccini

 

  • Autore articolo
    Claudio Jampaglia
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR domenica 10/12 10:31

    Le notizie. I protagonisti. Le opinioni. Le analisi. Tutto questo nelle 16 edizioni quotidiane del Gr. Un appuntamento con la redazione che vi accompagna per tutta la giornata. Annunciati dalla “storica” sigla, i nostri conduttori vi racconteranno tutto quello che fa notizia, insieme alla redazione, ai corrispondenti, agli ospiti. La finestra di Radio Popolare che si apre sul mondo, a cominciare dalle 6.30 del mattino. Da non perdere per essere sempre informati.

    Giornale Radio - 10-12-2023

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di domenica 10/12/2023

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra in profondità, scova notizie curiose, evidenzia punti di vista differenti e scopre strane analogie tra giornali che dovrebbero pensarla diversamente.

    Rassegna stampa - 10-12-2023

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di giovedì 07/12/2023 delle 19:51

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione ai fatti che riguardano la politica locale, le lotte sindacali e le questioni che riguardano i nuovi cittadini. Da Milano agli altri capoluoghi di provincia lombardi, senza dimenticare i comuni più piccoli, da dove possono arrivare storie esemplificative dei cambiamenti della nostra società.

    Metroregione - 07-12-2023

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    La domenica dei libri di domenica 10/12/2023

    La domenica dei libri è la trasmissione di libri e cultura di Radio Popolare. Ogni settimana, interviste agli autori, approfondimenti, le novità del dibattito culturale, soprattutto la passione della lettura e delle idee. Condotta da Roberto Festa

    La domenica dei libri - 10-12-2023

  • PlayStop

    Va pensiero di domenica 10/12/2023

    Viaggio a bocce ferme nel tema politico della settimana.

    Va Pensiero - 10-12-2023

  • PlayStop

    Apertura musicale classica di domenica 10/12/2023

    La musica classica e le sue riverberazioni con Carlo Lanfossi per augurare un buon risveglio a “tutte le mattine del mondo”. Novità discografiche, segnalazioni di concerti, rassegna stampa musicale e qualunque altra scusa pur di condividere con voi le musiche che ascolto, ho ascoltato e ascolterò per tutta la settimana.

    Apertura musicale classica - 10-12-2023

  • PlayStop

    Saturday Night Boulevardi di sabato 09/12/2023

    Dopo "Summer Boulevard" tornano le conduzioni musicali di Davide Facchini. Saturday Night Boulevard, i Viali Musicali del sabato notte: la musica per chi li percorre appena uscito di casa, per quelli che invece stanno rientrando, ma anche per chi se ne sta sul divano ad ascoltarla con un bicchiere di vino. Tutti i sabato sera dalle 23.45 alle 24.45.

    Saturday Night Boulevard - 09-12-2023

  • PlayStop

    Snippet di sabato 09/12/2023

    Un viaggio musicale, a cura di missinred, attraverso remix, campioni, sample, cover, edit, mash up. Sabato dalle 22:45 alle 23.45 (tranne il primo sabato di ogni mese)

    Snippet - 09-12-2023

  • PlayStop

    News della notte di sabato 09/12/2023

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 09-12-2023

  • PlayStop

    Blue Lines di sabato 09/12/2023

    Conduzione musicale a cura di Chawki Senouci

    Blue Lines - 09-12-2023

  • PlayStop

    Il sabato del villaggio di sabato 09/12/2023

    Il sabato del villaggio... una trasmissione totalmente improvvisata ed emozionale. Musica a 360°, viva, legata e slegata dagli accadimenti. Come recita la famosa canzone del fu Giacomo: Questo di sette è il più grandioso giorno, pien di speme e di gioia: di man tristezza e noia recheran l'ore, ed il travaglio usato ciascuno in suo pensier farà ritorno.

    Il sabato del villaggio - 09-12-2023

  • PlayStop

    Senti un po’ di sabato 09/12/2023

    Senti un po’ è un programma della redazione musicale di Radio Popolare, curata e condotta da Niccolò Vecchia, che da vent’anni si occupa di novità musicali su queste frequenze. Ospiti, interviste, minilive, ma anche tanta tanta musica nuova. 50 minuti (circa…) con cui orientarsi tra le ultime uscite italiane e internazionali. Da ascoltare anche in Podcast (e su Spotify con le playlist della settimana). Senti un po’. Una trasmissione di Niccolò Vecchia In onda il sabato dalle 18.30 alle 19.30.

    Senti un po’ - 09-12-2023

  • PlayStop

    Stay human di sabato 09/12/2023

    Ogni sabato dalle 17.35 alle 18.30, musica e parole che ci tirano su il morale in compagnia di Claudio Agostoni e il fedele Fela.

    Stay human - 09-12-2023

  • PlayStop

    Jailhouse Rock di sabato 09/12/2023

    Suoni, suonatori e suonati dal mondo delle prigioni Jailhouse Rock è una trasmissione radiofonica in onda su Radio Popolare e altre radio di Popolare Network, Radio Sonica, Radio Beckwith, Radio Zainet e Radio Onda d’Urto e altre ancora. In Jailhouse Rock storie di musica e di carcere si attraversano le une con le altre. Alla trasmissione collaborano detenuti del carcere romano di Rebibbia Nuovo Complesso e del carcere milanese di Bollate. Dando vita alla prima esperienza del genere, ogni settimana realizzano un Giornale radio dal carcere (Grc) in onda all’interno di Jailhouse Rock, nonché delle cover degli artisti ascoltati nella puntata. Ogni sabato dalle 16.30 alle 17.30, a cura di Patrizio Gonnella e Susanna Marietti. http://www.jailhouserock.it/ https://www.facebook.com/Jailhouse-Rock-451755678297925/

    Jailhouse Rock - 09-12-2023

  • PlayStop

    10 Pezzi di sabato 09/12/2023

    Una colonna sonora per il sabato pomeriggio, 45 minuti di musica con cui attraversare il repertorio di grandi artisti che hanno fatto la storia.

    10 Pezzi - 09-12-2023

  • PlayStop

    DOC – Tratti da una storia vera di sabato 09/12/2023

    I documentari e le docu-serie sono diventati argomento di discussione online e offline: sesso, yoga, guru, crimine, storie di ordinaria follia o di pura umanità. In ogni puntata DOC ne sceglierà uno per indagare e approfondire, anche dopo i titoli di coda, tematiche sempre più attuali, spesso inesplorate ma di grande rilevanza socio-culturale. E, tranquilli, no spoiler! A cura di Roberta Lippi e Francesca Scherini In onda sabato dalle 15 alle 15.30

    DOC – Tratti da una storia vera - 09-12-2023

  • PlayStop

    Chassis di sabato 09/12/2023

    Dal 2002 va in onda Chassis-Il contenitore di pellicole di Radio Popolare. Un programma pensato per informare ed evocare con un tono leggero fatto di parole, note e suoni che sostituendo le immagini permettono di ricreare con la propria capacità di ascolto emozioni e riflessioni suggerite dal cinema. Il programma, che prende il nome dal contenitore che conserva e ripara dalla luce le pellicole all’interno della macchina da presa, va in onda ogni domenica mattina con quasi un’ora di interviste a registi, attori, autori, musiche e parole dal mondo della celluloide. A volte con interventi e opinioni di critici, sempre con i racconti di chi il cinema lo fa. Un programma d’informazione sulle uscite cinematografiche settimanali e le cronache dai Festival di Cannes, Venezia, Torino, Locarno. Inoltre viene dato spazio alle novità editoriali in campo cinematografico e ogni puntata di Chassis si chiude con una canzone dei titoli di coda, tratta ogni mese da una colonna sonora diversa. Vi aspetta ogni sabato dalle 14.00 alle 15.00 in FM 107.60, in streaming o su app.

    Chassis - 09-12-2023

Adesso in diretta