Approfondimenti

“Denaro e potere dei servizi segreti. Conte punta al Quirinale”: intervista all’ex ministro Formica

Conte Quirinale

Conte, l’accentratore. Palazzo Chigi e i superpoteri su Recovery Plan e servizi segreti. Detrattori e critici del capo del governo sono convinti che questo sia il quadro che meglio definisce l’”avvocato del popolo”, ora. Memos ha ospitato Rino Formica, un osservatore della politica, di cui è stato un protagonista fino all’inizio degli anni ’90. Formica, 93 anni, dirigente del Partito Socialista di allora, è stato più volte ministro. Per Formica le ambizioni di Conte portano dritto al Quirinale.

Conte – secondo la tesi dell’ex Ministro delle finanze – punterebbe alla Presidenza della Repubblica per il dopo Mattarella, rafforzando i suoi poteri, dai servizi segreti alla gestione dei fondi del Recovery Plan.

Quando si sposta il centro del potere dall’interno dello Stato, che è soggetto in uno Stato democratico costituzionalmente garantito ai controlli dell’ordinamento costituzionale del Paese – Parlamento e organi giudiziari – e lo si porta al di fuori con una deresponsabilizzazione della struttura governativa, si capisce quello che è avvenuto in via straordinaria con la sanità, almeno all’inizio. In definitiva all’inizio ci siamo trovati di fronte ad un fenomeno che non aveva precedenti e quindi l’affidarsi a tecnici e a specialisti era una necessità. Affidarsi ad una brigata di tecnici per il coordinamento della spesa, della realizzazione e dei mezzi che sono propri nell’attività dello Stato mi sembra una cosa che sta nell’interno della logica della destrutturazione dello Stato.

Secondo lei questa logica utilizzata da Conte sarebbe funzionale anche ad un suo progetto politico? Punta ad occupare qualche spazio attraverso questa gestione che lei chiama de-statalizzata?

Io credo che l’unico obiettivo suggestivo di Conte sia la scadenza della Presidenza della Repubblica.

Cosa dovrebbe causare in Conte questa scadenza?

Credo che lui speri di fare il Presidente della Repubblica.

E quindi queste sarebbero le mosse propedeutiche?

Non è causale che senza un dibattito, e quasi di sotterfugio, in questa frase finale alla vigilia dell’approvazione del bilancio porta con un emendamento la modifica dell’ordinamento dei servizi segreti e inventa la cabina di regia di grandi risorse. Denaro e potere dei servizi sono sempre stati degli ingredienti importanti per affrontare la lotta alla scadenza dei settennati.

Foto | Quirinale

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di gio 21/01/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 21/01/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di gio 21/01/21 delle 19:48

    Metroregione di gio 21/01/21 delle 19:48

    Rassegna Stampa - 21/01/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Esteri di gio 21/01/21

    1- Strage in un mercato di Baghad. In Iraq torna l’incubo degli attentati kamikaze. ( Laura Silvia Battaglia) ..2-Stati uniti.…

    Esteri - 21/01/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di gio 21/01/21

    Sunday Blues di gio 21/01/21

    Sunday Blues - 21/01/2021

  • PlayStop

    Uno di Due di gio 21/01/21

    Uno di Due di gio 21/01/21

    1D2 - 21/01/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo gio 21/01/21

    Considera l'armadillo gio 21/01/21

    Considera l’armadillo - 21/01/2021

  • PlayStop

    Jack di gio 21/01/21

    PFM, Massive Attack, Stormzy, Katy Perry, Intervista a Leo Pari a cura di Margherita De Valle

    Jack - 21/01/2021

  • PlayStop

    Stay Human di gio 21/01/21

    Stay Human di gio 21/01/21

    Stay human - 21/01/2021

  • PlayStop

    Memos di gio 21/01/21

    Conversazione sul Pci. Cent’anni fa nasceva il Partito Comunista d’Italia e trent’anni fa il Pci decideva di sciogliersi. Una storia…

    Memos - 21/01/2021

  • PlayStop

    Armando Massarenti, La pandemia dei dati. Ecco il vaccino

    ARMANDO MASSARENTI - LA PANDEMIA DEI DATI. ECCO IL VACCINO - presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 21/01/2021

  • PlayStop

    Cult di gio 21/01/21

    Cult di gio 21/01/21

    Cult - 21/01/2021

  • PlayStop

    37 e 2 di gio 21/01/21

    Calmierizzazione dei prezzi dei tamponi e dei test sierologici; tamponi esportati nella scorsa primavera negli USA; le vostre domande; la…

    37 e 2 - 21/01/2021

  • PlayStop

    Prisma di gio 21/01/21

    La crisi di governo: reggerà questa maggioranza? Con il vicedirettore del Foglio Salvatore Merlo e Daniela Preziosi del Domani. Renziani…

    Prisma - 21/01/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di gio 21/01/21

    Rassegna stampa internazionale di gio 21/01/21

    Rassegna stampa internazionale - 21/01/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di gio 21/01/21

    Il demone del tardi - copertina di gio 21/01/21

    Il demone del tardi - 21/01/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di gio 21/01/21

    Fino alle otto di gio 21/01/21

    Fino alle otto - 21/01/2021

Adesso in diretta