Italia
Caso Sea Watch
Capitana, oh mia capitana
La disobbedienza civile. “Quando dunque io rifiuto di obbedire a una legge ingiusta, non nego affatto alla maggioranza il diritto di comandare: soltanto mi appello non più alla sovranità del popolo, ma a quella del genere umano.” Così Alexis de Tocqueville, uno dei padri della democrazia. E s’intende subito perché i populisti odino letteralmente chi […]
dopo il terremoto
Alleva la speranza
A Norcia c’è Arianna che sogna di aprire un agrinido; c’è Alba a Pieve Torina ( provincia di Macerata) che avrebbe bisogno di una recinzione anti-lupi per proteggere le sue capre. C’è Fabio a Santa Giusta di Amatrice che vorrebbe affiancare all’allevamento una struttura in grado di attirare di nuovo i turisti; e ancora c’è […]
Caso Sea-Watch
La Capitana e le battaglie giuste
Sulla pelle delle persone migranti. Ancora una volta. Salvini gioca la sua ributtante partita del consenso politico. Perché la verità è che con tutta probabilità sull’immigrazione e l’ostilità verso le Ong, il capo della Lega ottiene un consenso maggioritario.
Pdf scaricabile
Il manuale di autodifesa di 37e2
“La salute è un nostro diritto, e allora difendiamoci!” è il titolo del manuale di autodifesa distribuito alla festa di Radio Popolare. Il manuale si concentra su alcuni importanti temi affrontati in “37e2”, la trasmissione sulla salute di Radio Popolare, ed è realizzato in collaborazione con Medicina Democratica. Il manuale di sviluppa in diversi capitoli: […]
Europa e Italia
Lega trionfa, PD sopravvive, gli altri a pezzi
L’Italia è il Paese più a destra d’Europa. Lega e Fratelli d’Italia insieme viaggiano intorno al 40 per cento. Con tutto il rispetto per l’Ungheria o la Polonia, il peso politico dell’Italia che vira a destra è decisamente superiore.
Sanità e migranti
Migranti e cure mediche: morire di burocrazia
Curarsi senza un codice fiscale può essere impossibile. È successo a Torino, dove un trentenne tunisino affetto da leucemia mieloide cronica non ha avuto accesso alle cure del Sistema Sanitario Nazionale e, in particolare, a un farmaco salvavita per la sua terapia, nonostante fosse in possesso del codice STP che dà diritto alle cure.
Contro CasaPound
Il blitz non violento: libri nelle periferie romane
Portare i libri e i quaderni pubblicati dal Movimento Nonviolento fondato da Aldo Capitini nelle periferie più difficili di Roma, quelle di Casal Bruciato dove una donna rom con la figlia in braccio è stata circondata, insultata e minacciata mentre entrava nella casa a lei assegnata, o quelle di Torre Angela, i quartieri che CasaPound […]
Tema di Storia
Liliana Segre contro le parole dell’odio
Qualche settimana fa in Italia è apparso un appello firmato da intellettuali importanti, come Andrea Camilleri e Liliana Segre, a proposito dello studio della storia. A far discutere è stata la decisione del governo di cancellare il tema di storia tra le tracce dell’esame di maturità.
premio tracce di memoria
Gli studenti ricordano le vittime del terrorismo
Come vedono gli studenti di oggi gli anni bui del terrorismo degli anni Settanta e Ottanta quando anche i loro genitori erano ancora bambini? La distanza tra chi aveva vent’anni nel ’78 e il fascismo è minore di quella che passa tra gli anni di piombo e chi ha ora diciotto anni: quaranta anni. Eppure […]
Una soluzione differente
Je so’ pazzo: la comune di Napoli
Se dovessi raccontare di fronte a dei bimbi a mo’ di favola direi: a Napoli le forze del bene sono grandi estese belle, i buoni sono tantissimi, la grande maggioranza, ma il male sta sempre in agguato e i cattivi sono crudeli, vogliono opprimere e dominare la città, vogliono ucciderla.  Così la vostra compagna Noemi […]
Rapporto Ocse
Mercato del lavoro tra formazione e automazione
Il futuro del lavoro è il titolo dell’ultimo rapporto dell’Ocse sull’occupazione pubblicato la settimana scorsa. È interessante in particolare la parte italiana di questa ricerca. Un lavoro che si trasforma per i cambiamenti tecnologici e per le relazioni che si instaurano tra i Paesi in cui il mercato del lavoro è ormai globalizzato.
25 Aprile
È la Festa della Liberazione, non un derby
Il 25 aprile non è un derby, come ha giustamente ricordato il sindaco di Desio Roberto Conti, ma è comunque importante scendere in campo. Quest’anno, non più o meno di altre volte: come sempre. Perché il 25 aprile è la nostra festa nazionale: la festa della Liberazione, non di una più generica e neutra libertà, […]
Resistenza e Partigiani
25 Aprile, il “patto di cittadinanza” incompiuto
Ogni anno assistiamo a polemiche a fini elettorali e di basso profilo: perché la Liberazione è ancora usata come palcoscenico? Lo Storico dell’Università di Torino Giovanni De Luna, sul significato del 25 aprile, terreno di scontro della politica ogni anno, “autobiografia della nazione”, propone prima di tutto “un patto di cittadinanza”: questo è il suo […]
Documento inedito
25 Aprile, l’incontro tra i partigiani e Mussolini
La testimonianza esclusiva di chi organizzò l’incontro tra Mussolini e il Comitato di Liberazione Nazionale, presso l’Arcivescovado di Milano: Pio Bruni, a 100 anni, ricorda e tratteggia un Duce ormai sconfitto per nulla combattivo. Lo storico Mimmo Franzinelli: “Una testimonianza importantissima”.
25 aprile
Orlando: “Salvini è il giovane Mussolini”
“Non vorrei che Salvini venisse a fare il professionista dell'antimafia. È il giovane Mussolini”. Intervista al sindaco di Palermo Leoluca Orlando dopo che il ministro degli Interni ha detto di voler andare in Sicilia il 25 aprile per la "lotta di liberazione dalla mafia"
Antimafia
La società civile del Gargano che dice no alle mafie
La mattina del 3 aprile è scoppiata una bomba che ha sventrato un bancomat in pieno centro a Foggia. Si è trattato di un tentativo di rapina, eseguito con potenza di fuoco non certo da criminalità comune (ricorderete le bombe nei negozi delle scorse settimane). L’esplosione è avvenuta in un territorio difficile, dove sempre più spesso la criminalità organizzata cerca di affermare il proprio […]
Padri e figli
I meriti dei figli non ricadano sui padri
I figli non sempre seguono l'esempio dei genitori. Ad esempio il figlio del ministro dell'economia Tria ha scelto di imbarcarsi con una ONG
Emergenze sismiche
Aquila 10 anni dopo: migliaia in Italia le scuole a rischio
Numerose scuole a rischio crollo vengono ignorate dalla politica nonostante le tante tragedie che hanno colpito le strutture italiane
Congresso delle Famiglie
La vittoria delle donne
A Verona sono le donne a vincere. In 100 mila hanno manifestato per opporsi ad una visione assurda e retrogada andata in scena al Congresso delle Famiglie
estrema destra
Picchiato da neofascisti a Milano: il racconto
A Milano un ragazzo denuncia di essere stato picchiato da militanti neofascisti solo per aver fatto una domanda. Il gruppo stava attaccando manifesti di Forza Nuova in piazzale Gorini. Il racconto della vittima ai nostri microfoni
Congresso delle Famiglie
Giorgia Meloni siamo con te!
“La gente non si deve fare gli affari tuoi” Così Giorgia Meloni, la segretaria di Fratelli d’Italia, ha risposto alla giornalista che le chiedeva conto della sua contraddizione, quella per cui sarà al congresso della famiglia tradizionale a Verona nonostante abbia fatto una figlia con un uomo con il quale non è sposata. Una risposta […]
Speculazioni
Rami, scappa!
Avremmo anche voluto parlare d’altro, ma dobbiamo stare sulla vicenda della cittadinanza italiana a Rami, il ragazzo 13enne che assieme al compagno Adam ha contribuito a sventare la strage di San Donato.
Dopo San Donato
Rami vince, Salvini perde
Alla fine, ci voleva un ragazzino di 13 anni, figlio di immigrati, per mettere in crisi la formidabile macchina della comunicazione di Salvini. Rami è tutto quello che i leghisti odiano. Ha spiegato che la cittadinanza per tutti i figli di immigrati è un diritto e non un privilegio. Ha chiesto una legge giusta.

 

 

 
 
1
2
3
>
>>