Approfondimenti

Bonus 110% e morte al primo giorno di cantiere

bonus edilizio

Per la seconda volta dall’inizio dell’anno è morto un operaio edile al primo giorno di lavoro.
È successo a Mantova in un palazzo dove si stava rifacendo il cappotto termico

Alexandro Tonn Loose aveva 30 anni, veniva dal Brasile e viveva a Verona, da dove si è mosso lunedì per andare a lavorare per la prima volta della sua vita (sembra) in un cantiere edile. È il secondo brasiliano morto in un cantiere in Lombardia dall’inizio dell’anno (ed è la 47esima vittima del lavoro dall’inizio dell’anno, senza contare i decessi nei tragitti da e verso casa, e i ribaltamenti coi trattori).

È morto precipitando da un ponteggio per il rifacimento di una facciata di un palazzo a Mantova, nel quartier di Borgo Pompilio, fatto di case popolari che sembrano già vecchie. È caduto per cause che nessuno sa spiegare, così come non si sa se fosse in regola, se avesse le protezioni, se avesse fatto la formazione necessaria per la sicurezza in cantiere. Si sa però che era stato portato in cantiere da una ditta in subappalto della provincia di Verona, dove risiedeva, e che è precipitato dal terzo piano sbattendo la testa e morendo a terra poco dopo nonostante l’arrivo dell’ambulanza e dei primi soccorsi.
Il paradosso, oltre l’orrore, è che Alexandro è una vittima dell’efficientamento energetico perché è evidente che nella furia del bonus 110% per rifare facciate e impianti per consumare meno ed essere più sostenibili si stanno realizzando condizioni di edilizia selvaggia che richiamano epoche passate e che soprattutto se ne fregano della sicurezza.

I sindacalisti che tutti i giorni vanno nei cantieri dicono da mesi che trovano sempre più lavoratori alle prime esperienze, con patentini fasulli o solo sulla carta, che non sanno muoversi sui ponteggi. Molti sono stranieri, tanti avevano fino a qualche settimana un altro lavoro, come magazzinieri, ambulanti dei mercati ortofrutticoli, e non erano mai entrati in cantiere. È possibile evitare tutto ciò. Si è possibile ed è chiarissimo come farlo, ma non si fa per i soliti motivi di ispettori che mancano, assunzioni che latitano, e così via. È anche un problema Culturale? Sicuramente. Ma per quello non bastano i controlli ci vuole un impegno profondo, culturale, formativi, dalle scuole al lavoro.

Bonus 110%

  • Autore articolo
    Claudio Jampaglia
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di lunedì 04/07/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 07/04/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lunedì 04/07/2022 delle 19:48

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 07/04/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    News della notte di lunedì 04/07/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 07/04/2022

  • PlayStop

    La Portiera di lunedì 04/07/2022

    Dopo aver rivoltato la redazione della radio come un calzino durante le vacanze invernali, Cinzia Poli ritorna in portineria per…

    La Portiera - 07/04/2022

  • PlayStop

    La Portiera di lunedì 04/07/2022

    Dopo aver rivoltato la redazione della radio come un calzino durante le vacanze invernali, Cinzia Poli ritorna in portineria per…

    La Portiera - 07/04/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di lunedì 04/07/2022

    Frenesia alimentare, quando gli animali si abbuffano. Desc con Zeina Ayache e Andrea Bellati

    Di tutto un boh - 07/04/2022

  • PlayStop

    Midnight Ramblers di lunedì 04/07/2022

    60 anni fa. La nostra storia inizia dalla data che ha ispirato questo documentario: 12 luglio 1962, quando i Rolling…

    Midnight Ramblers - 07/04/2022

  • PlayStop

    Poveri ma in ferie di lunedì 04/07/2022

    quando affrontiamo l'inizio della stagione estiva, elargiamo alcuni consigli sulle vacanze sostenibili e poi ci imbarchiamo in un volo (pindarico,…

    Poveri ma belli - 07/04/2022

  • PlayStop

    Odara Caetano Veloso #80 di lunedì 04/07/2022

    Odara in yoruba vuol dire bello, positivo, luminoso. Odara è una canzone di Caetano Veloso dell’album Bicho, del 1977. Caetano…

    Odara – Caetano Veloso #80 - 04/07/2022

  • PlayStop

    Cult di lunedì 04/07/2022

    Oggi inizia Cult Estate, il quotidiano culturale estivo di Radio Popolare in onda dalle 10.00 alle 11.30! Fra gli argomenti:…

    Cult - 07/04/2022

  • PlayStop

    Odara Caetano Veloso #80 di lunedì 04/07/2022

    Odara in yoruba vuol dire bello, positivo, luminoso. Odara è una canzone di Caetano Veloso dell’album Bicho, del 1977. Caetano…

    Odara – Caetano Veloso #80 - 07/04/2022

  • PlayStop

    Radiosveglia di lunedì 04/07/2022

    La Radiosveglia di oggi: rassegna stampa dei principali quotidiani, con le riflessioni sulla strage della Marmolada, l'apertura della fitta settimana…

    Radiosveglia - 07/04/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di lunedì 04/07/2022

    Ogni mattina dalle 6 alle 7 insieme a Florencia Di Stefano-Abichain sfogliamo i giornali, ascoltiamo bella musica e ci beviamo…

    Caffè Nero Bollente - 07/04/2022

  • PlayStop

    News della notte di domenica 03/07/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 07/03/2022

  • PlayStop

    La sacca del diavolo di domenica 03/07/2022

    “La sacca del diavolo. Settimanale radiodiffuso di musica, musica acustica, musica etnica, musica tradizionale popolare, di cultura popolare, dai paesi…

    La sacca del diavolo - 07/03/2022

  • PlayStop

    L'artista della settimana di domenica 03/07/2022

    Ogni settimana Radio Popolare sceglierà un o una musicista, un gruppo, un progetto musicale, a cui dare particolare spazio nelle…

    L’Artista della settimana - 07/03/2022

Adesso in diretta