Approfondimenti

Beppe Sala va coi Verdi, c’è un nuovo campo ambientalista in Italia?

beppe sala

Beppe Sala aveva bisogno di un partito. Lo aveva detto un anno fa, a chi gli chiedeva della sua candidatura a un secondo mandato. E quel partito doveva essere il Pd in cui cambiano i segretari più che le politiche e lui non aveva un ruolo nemmeno come portabandiera di quel ambientalismo concreto a cui si candida da tempo, mentre la rete C40 lo metteva a capo della task force per la ripartenza post Covid delle 97 metropoli più importanti del mondo. Così in questi mesi, interlocuzione Beppe Sala l’ha trovata con i Verdi, soprattutto europei, che vincono in Francia come in Germania e mezzo continente, con sindaci pragmatici e competenti, attenti alle diseguaglianze sociali, ma non solo di sinistra. La sintesi di quello che in sindaco di Milano è o vorrebbe essere, a seconda dei giudizi. La cucitura è stata lunga. E poi Sala ha scelto, bruciando tutti sul tempo.

Lo ha spinto sicuramente la campagna elettorale allungata fino ad ottobre, dove i temi verdi sono al centro, visto che la destra lo attacca tutti i giorni sulle piste ciclabili e l’ambientalismo snob, mentre l’unico sfidante finora in campo lo accusa di parlare verde e cementificare la città. Ma quella di Sala non è una mossa solitaria. Tre giorni fa Rossella Muroni, ex presidente di Legambiente, lasciando Leu ha fondato in parlamento “Facciamo Eco”, un nuovo gruppo verde-ecologista alla Camera con Alessandro Fusacchia di +europa e l’ex-ministro 5Stelle Lorenzo Fioramonti. I Verdi europei hanno salutato e benedetto l’operazione come poco fa hanno ringraziato il sindaco di Milano. E in questo momento sembra chiaro esserci un’operazione Europa verde in Italia che prova a determinare un nuovo campo ambientalista.

Foto | Ansa

  • Autore articolo
    Claudio Jampaglia
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mar 27/07/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 27/07/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lun 26/07/21 delle 19:49

    Metroregione di lun 26/07/21 delle 19:49

    Rassegna Stampa - 27/07/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Prisma di mar 27/07/21

    Prisma di mar 27/07/21

    Prisma - 27/07/2021

  • PlayStop

    Radiosveglia del mar 27/07/21

    Radiosveglia del mar 27/07/21

    Radiosveglia - 27/07/2021

  • PlayStop

    From Genesis to Revelation di mar 27/07/21

    From Genesis to Revelation di mar 27/07/21

    From Genesis To Revelation - 27/07/2021

  • PlayStop

    Jazz Anthology di lun 26/07/21

    Jazz Anthology di lun 26/07/21

    Jazz Anthology - 27/07/2021

  • PlayStop

    News Della Notte di lun 26/07/21

    News Della Notte di lun 26/07/21

    News della notte - 27/07/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di lun 26/07/21

    A casa con voi di lun 26/07/21

    A casa con voi - 27/07/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di lun 26/07/21

    Ora di punta di lun 26/07/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 27/07/2021

  • PlayStop

    La Febbra di lun 26/07/21

    La Febbra di lun 26/07/21

    La febbra - 27/07/2021

  • PlayStop

    Feedback di lun 26/07/21

    Feedback di lun 26/07/21

    Feedback - 27/07/2021

  • PlayStop

    Conduzione Musicale di lun 26/07/21

    Conduzione Musicale di lun 26/07/21

    Conduzione musicale - 27/07/2021

  • PlayStop

    The river di lun 26/07/21

    The river di lun 26/07/21

    The River - 27/07/2021

  • PlayStop

    Di tutto un boh di lun 26/07/21

    Di tutto un boh di lun 26/07/21

    Di tutto un boh - 27/07/2021

  • PlayStop

    Momentaneamente aperti di lun 26/07/21

    Momentaneamente aperti di lun 26/07/21

    Momentaneamente aperti - 27/07/2021

  • PlayStop

    Prisma di lun 26/07/21

    Prisma di lun 26/07/21

    Prisma - 27/07/2021

Adesso in diretta