Taccuino d'Africa

Mandato di arresto per Compaoré

martedì 22 dicembre 2015 ore 16:06

Una Corte militare del Burkina Faso ha emesso un mandato di arresto internazionale contro l’ex-presidente Blaise Compaoré per il suo presunto coinvolgimento nella morte dell’ex capo di Stato Thomas Sankara, ucciso nel 1987 durante un colpo di stato che ha portato al potere Compaoré.

Stando a notizie diffuse da una fonte vicina alla Corte che ha emesso il mandato, l’ex Capo di Stato, spodestato nel 2014 da una rivolta popolare e che ora vive in esilio in Costa D’Avorio, è anche accusato di omicidio e occultamento di cadavere