Politica
memos speciale
Le parole della politica, dopo il 4 marzo
Memos ha raccolto dieci opinioni sulla politica in Italia, dopo le elezioni del 4 marzo. Sono quelle di ricercatori universitari, comunicatori, attivisti politici, giornalisti, blogger. Tutti under 40. Un lessico ricco e plurale
Le parole di oggi
Sovranismo, sovranità
Ci sono parole che sono entrate nel lessico politico da poco, come 'sovranismo'. Quale origine ha questa parola? Quale il suo significato reale?
parla aldo giannuli
“Lega e 5 Stelle non hanno una strategia”
Matteo Salvini chiude la porta al Pd dopo che Carlo Calenda ha detto che i democratici devono essere disponibili a un governo di emergenza con Lega e 5 Stelle.
murales cancellati
Chi ha paura della street art politica?
Dopo "Il bacio", arrivano "I bari": Quelli affrescati da Caravaggio, ma i truffatori hanno il volto di Salvini e Di Maio, Berlusconi è l'improbabile ingenuo.
consultazioni
Mattarella ora si arrabbia: faccio io
Sergio Mattarella non gradisce lo stallo continuo tra 5 Stelle e centrodestra e lancia un ultimatum: trovate un accordo subito oppure l'iniziativa passa a me.
Cambridge Analytica
Cosa ha detto Zuckerberg al Congresso USA
Il fondatore di Facebook è stato chiamato a testimoniare davanti al Congresso USA per il caso di Cambridge Analytica. Ecco cosa è successo nel corso dell'audizione.
parla jacopo iacoboni
“Da Casaleggio una rivendicazione antidemocratica”
Il giornalista de La Stampa Jacopo Iacoboni, cui è stato impedito di entrare alla manifestazione del M5S sabato scorso a Ivrea, in questa intervista con Radio Popolare replica a Davide Casaleggio.
Francia
Le riforme di Macron
La politica francese non accoglie positivamente la prima stesura della riforma delle istituzioni voluta da Macron.
governo lontano
Di Maio chiama, Pd diviso in tre
Luigi Di Maio apre al Pd sperando al contempo di fare pressione su Salvini perché molli Berlusconi. La situazione è bloccata.
Il centrodestra diviso
Di Maio: sì a Lega o Pd, no a Berlusconi
Di Maio propone un contratto da firmare al Pd o alla Lega, ma non a Berlusconi. Salvini pronto ad un governo con i cinque stelle, Berlusconi però non vuole.
Cologno Monzese
La Lega rievoca i nazi. Ma lo maschera
La giunta della Lega di Cologno Monzese, dopo aver organizzato la rievocazione di un campo nazista, risponde all'indignazione suscitata provando a camuffare l'iniziativa
"Palestina Terra mia"
Palestina al bivio, unità contro Israele
La sedicenne condannata a 8 mesi di carcere per aver schiaffeggiato un soldato ed è diventata un simbolo della resistenza palestinese.
Nuova guerra fredda
Scontro tra Russia e Occidente a colpi di espulsioni
Cosa sta succedendo davvero tra la Russia e l'Occidente? Chi guadagnerà di più da questa nuova guerra fredda fatta di espulsioni di diplomatici?
Prima visita ufficiale
Mistero sulla visita di Kim Jong-Un a Pechino
Tanti indizi e nessuna conferma ufficiale: Kim Jong-Un si sarebbe recato a Pechino in vista degli incontri con la Corea Del Sud e degli Stati Uniti nelle prossime settimane.
Tensioni diplomatiche
Caso Skripal, intervista al professor Gianluca Pastori
L'esperto di relazioni internazionali Gianluca Pastori ci aiuta a comprendere lo stato attuale dei rapporti diplomatici tra la Russia e l'Unione Europea dopo il caso Skripal. L'intervista di Raffaele Masto.
governo salvini di maio
Lega 5 Stelle, nuovi tasselli dell’accordo
Altri passi di avvicinamento tra Lega e Movimento 5 Stelle per formare il governo. Si smussano i programmi, si discute di ministeri e di Palazzo Chigi. Rimane il nodo Berlusconi
Tre giorni di voto
Elezioni Presidenziali in Egitto: seggi aperti, Al-Sisi senza avversari
60 milioni di cittadini sono chiamati alle urne per le elezioni presidenziali in Egitto. Il generale Al-Sisi, senza un vero sfidante, sarà rieletto alla guida del Paese.
governo Lega 5 Stelle
Bacio al veleno di Berlusconi a Salvini
Berlusconi lancia Salvini presidente del Consiglio ma è una mossa per non essere fatto fuori dall'alleanza ormai sempre più consolidata tra Lega e Movimento 5 Stelle
intesa M5S centrodestra
Ma la partita per il Governo è un’altra cosa
Centrodestra e 5 Stelle uniti per eleggere i presidenti di Camera e Senato ma la partita per il Governo è un'altra cosa. Berlusconi vuole restare aggrappato al carro del potere. I grillini rischiano di compromettersi facendo un governo con il Caimano e le resistenze sono tante. L'asse Salvini Di Maio rimane solido ma il leader leghista fatica a staccarsi subito da Forza Italia
Lega contro Forza Italia
Battaglia finale Berlusconi-Salvini
Salvini vota la forzista Annamaria Bernini alla presidenza del Senato. Si smarca così da Berlusconi che si era imposto come leader della coalizione di centrodestra. Il capo di Forza Italia risponde duro: Salvini vuole rompere e fare il Governo coi 5 Stelle. Intanto, Berlusocni cerca di spaccare la Lega. Bossi a Palazzo Grazioli
Lo stallo prosegue
Parlamento, a vuoto la prima votazione per Camera e Senato
Il primo voto in entrambe i rami del Parlamento è andato a vuoto, ma è servito ai gruppi per tentare incontri più ravvicinati nei corridoi. Le regole parlamentari per la scelta dei presidenti di Camera e Senato costringono ad alleanze ed incontri anche alla luce del sole.
Il ritorno di Napolitano
Giorgio fa il Re: “comanda il Quirinale”
Napolitano stronca Renzi e il Pd, a 5 Stelle e Lega dice "assumetevi le vostre responsabilità" e indica la via: comanda il Quirinale
Partita delle presidenze
Finora, vince Berlusconi. Pd sempre diviso
Il vincitore fino a questo momento nella partita per le presidenze è Berlusconi. Ha messo in crisi l'asse Lega 5 Stelle e sottolineato la spaccatura all'interno del Partito Democratico
Guerra nel Pd
Renzi è già contro Martina
Renzi fa già la guerra al reggente del partito democratico, Martina. Non gli sta bene la sua linea delle aperture interne
lotta per la segreteria
Il nome di Renzi per il PD: Matteo Richetti
Matteo Richetti è la carta renziana per la segreteria del Partito Democratico. Il deputato emiliano verso la candidatura